Forum - URLO AFONO

Spazio aperto a tutti non ci saranno cancellazioni "d'ufficio" se non per le volgarità, offese e le esternazioni spudoratamente idiote.

Proprietario
oltre57 19/11/2020 ore 08:19 Quota

(nessuno) IL "GIUOCO" FINISCE QUA è TEMPO DI DEDUZIONI

Il giuoco finisce qua. È tempo di deduzioni.
Premesse: avendo avuto ed avendo tuttora tempo disponibile da dedicare ad attività evasive e piacevoli, m'è interessato assai la ricerca dissertiva delle personalità operanti in una "realtà virtuale" quale potrebbe essere quella di una chat. Tanto per completare la conoscenza delle varie personalità rilevabili da una "banale interazione chattica" in particolare capire se nella strutturazione della personalità sia principale l’esperienza delle prime fasi dello sviluppo interattivo, oppure come nella vita reale siano possibili e dirimenti grandi riordini cognitivi - comportamentali;
-ovvero- se la personalità si sviluppi solamente come risultato di forze biologiche innate(intrinseche), oppure si costituisca un prodotto della interazione socio-culturale. Appare chiaro ed evidente come sul concetto esistano varie e contrastanti teorie interpretative. Infatti alcuni teorici pongono l'accento sull'analisi della risposta, altri sullo stimolo, altri ancora sulle strutture centrali dell'organismo "mente". Da una personale ricerca in specifico sviluppo l'estensione di un sospetto non ancora dipanato: sviluppo della distorsione percettiva e responsiva nella sindrome adulta post-polio. Infatti notavo come in determinate persone adulte affette in età giovanile dalla polio si sviluppasse un carattere avulso da un'equilibrata convivenza sociale interrelazionale con i "normali"(la maggioranza di loro cosi definisce gli altri).
Con questa apparente crudeltà discorsiva arriviamo al busillis(locuzione precisa: diebus illis) e cioè:

LA COMUNICAZIONE ASSERTIVA:
La comunicazione assertiva costituisce un metodo di interazione che si attua attraverso un comportamento partecipe attivo e non in contrapposizione con l’altro; un atteggiamento responsabile, caratterizzato da piena fiducia in sé e negli altri; un comportamento completo che manifesta pienamente il proprio sé, funzionale all’affermazione dei propri diritti senza negare i diritti e l’identità dell’altro; un atteggiamento che non giudica, avulso da critiche non costruttive verso l’altro ovvero senza pregiudizi; la capacità di comunicare i propri sentimenti in maniera chiara e diretta e onesta senza manifestare aggressività o essere minacciosi verso l’altro.
Il caposaldo del comportamento assertivo sono impliciti nei diritti di ciascun essere umano:
Essere trattato con rispetto, poiché ognuno ha il diritto di gestire la propria vita come desidera e di perseguire i propri scopi ed obiettivi, senza però danneggiare gli altri. Inoltre ognuno ha il diritto di essere trattato dagli altri con gentilezza e cortesia, a prescindere dalla propria posizione sociale; il rispetto e la dignità sono i prerequisiti di una società civile.

E inoltre,concludendo, per non rendere oltremodo noiosa la dissertazione:Esprimere le proprie opinioni ed i propri sentimenti, atteso che ciascuno di noi ha il diritto di esprimere se stesso; il proprio punto di vista circa una situazione e i sentimenti che ne scaturiscono sono validi tanto quanto quelli degli altri. Se si nascondono le proprie opinioni ed i propri sentimenti, gli altri non avranno la possibilità di conoscerci o di capirci. In tal modo ci verrà negato il valore e la bellezza dell’amicizia vera.
G. T.behaviour specialist, M.D.
2703016
Il giuoco finisce qua. È tempo di deduzioni. Premesse: avendo avuto ed avendo tuttora tempo disponibile da dedicare ad attività...
Discussione
19/11/2020 08:19:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione