Forum - SORTILEGIO D'AMORE

ARGOMENTI VARI - POESIE - RACCONTI - ANEDDOTI - AFORISMI - IMMAGINI MUSICA - ECC. ECC.

Amministratore
ninfeadelnilo 25/03/2021 ore 21:54 Quota

(nessuno) Nell’anno del settimo centenario della morte di Dante Alighieri



TANTO GENTILE E TANTO ONESTA PARE

Tanto gentile e tanto onesta pare
la donna mia quand’ella altrui saluta,
ch’ogne lingua deven tremando muta,
e li occhi no l’ardiscon di guardare. 4
Ella si va, sentendosi laudare,
benignamente d’umiltà vestuta;
e par che sia una cosa venuta
da cielo in terra a miracol mostrare. 8
Mostrasi sì piacente a chi la mira,
che dà per li occhi una dolcezza al core,
che ’ntender no la può chi no la prova: 11
e par che de la sua labbia si mova
un spirito soave pien d’amore,
che va dicendo a l’anima: Sospira.


2720530
« immagine » TANTO GENTILE E TANTO ONESTA PARE Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia quand’ella altrui saluta, ch’ogne l...
Discussione
25/03/2021 21:54:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
ninfeadelnilo
Amministratore
ninfeadelnilo 25/03/2021 ore 22:06 Quota

(nessuno) Nell’anno del settimo centenario della morte di Dante Alighieri



La Divina Commedia è divisa in tre parti, definite «cantiche»: queste sono Inferno, Purgatorio e Paradiso. Ciascuna di queste è composta da 33 canti (tranne l'Inferno, che contiene un ulteriore canto proemiale).

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione