Forum - IL TEATRO DI SORTILEGIO

- RECITIAMO CON I NOSTRI PERSONAGGI PREFERITI - L'ANGOLO DOVE SOGNARE - RACCONTARE TUTTA LA NOSTRA FANTASIA CON: le nostre storie reali o virtuali recitando in chiave fiabesca,.anche impersonando i nostri personaggi preferiti, di fantasia.

xcigno
Partecipante
xcigno 21/05/2011 ore 22:20 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

IL PALADINO DISSE dopo aver conosciutO delle sirene DURANTE IL SUO LUNGO VIAGGIO RACCONTAVA NELLA CORTE DEL SORTILEGIO che ancora non sa se vagano nel fume sorteligiaro nel regno ha dedotto che cosi':senza mezze misure la regina e i suoi paladini sicuramente si so messi in guardia Il primo incontro e una conferma: quegli gli occhi cupi ai fedeli sorteligiari li incutevano timore di qualche invasione sotto pressione,ma quello sguardo non corrispondeva a cio' che aveva dentro;quello sguardo che seduta il rescorpione e la regina rossa e il suo follettino cercavono di evitare la rivoluzione rappresentavano la corona sorteligiara verso gli altri regni la baronessa nera deve essere arverttita dice il folletto alla regina di veder le sirene che fanno nascoste nel fiume sorteligiaro
ninfeadelnilo
Amministratore
ninfeadelnilo 22/05/2011 ore 12:51 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

Mio buon paladino, riposa le tue membra stanche nel regno di sortilegio dove invidia e cattiveria sono bandite fuori dalla nostra corte. Vengano a noi fedeli principesse dal cuore nobile dove troveranno la loro giusta dimora nel mondo della fantasia dove solo il fluido sortilegiano può emanare tutta la sua bellezza e la magia d'amore in questa terra d'incantesimi.
xcigno
Partecipante
xcigno 22/05/2011 ore 15:03 Quota
texas50
Amministratore
texas50 07/09/2011 ore 14:50 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

Ma il teatro ha chiuso il sipario? Ogni tanto venivo a leggermi le novità ma non scrivete più? Peccato, io ammetto che qui ci ho scritto forse mai o all'inizio, non ricordo, ma è sempre un modo per tenerci uniti in questa storia di sortilegiari. Sono sempre il vostro arciere di fiducia e mi nascondo nei boschi di sortilegio per vigilare salvaguardandovi dai malfattori. I miei saluti al teatro di sortilegio.
xcigno
Partecipante
xcigno 07/09/2011 ore 15:41 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

texas50 potresi scrivere le tue avventure di arcere qui sei libero di scrivere i sortelegiari siete tutti voi le tue fantasie :bye
ninfeadelnilo
Amministratore
ninfeadelnilo 09/10/2011 ore 03:15 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

Entra...
Ti sei chiesto come mai sei giunto occasionalmente in questo angolo di mondo? Il fluido di sortilegio richiama i puri di cuore, che come ad un appuntamento giungono, in questi giorni sempre più numerosi. attratti dalla magia che aleggia nel nostro regno, riservato solo a chi sente la voglia di volare sulle ali della propria fantasia. Un regno dove io stessa regina condivido con voi momenti magici, lontano da un reale che a volte appesantisce la nostra vita e che solo qui la nostra anima trova rifugio per alleggeirsi. Il forte desiderio che ci spinge a entrare e scoprire che in questo mondo incantato tutto è possibile, anche impersonare i personaggi dei nostri sogni, dove noi stessi ci trasformiamo recitando come in una fiaba, con la voglia di vivere l'illusione di in un mondo parallelo dove regna la purezza dei sentimenti, e ritrovare la gioia di ridere e giocare,desiderosi di vivere un sogno irreale.
Solo chi non sogna più non potrà più mantenere la fanciullezza dentro di se.
Racconta i tuoi pensieri, recitare apre la mente donando un linguaggio più ampio al nostro essere sviluppando tutti i nostri sensi, donando benessere vigore anima e corpo.
xcigno
Partecipante
xcigno 09/10/2011 ore 03:39 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

si ninfea la nostra anima trova rifugio ma i nostri sogni vanno avanti infreddolito e affamato: camminava nella notte tutto solo il paladino lo accompagnava solo la luce della luna quando all’improvviso vide la luce della regina e corse verso il regno dormiva dentro il paladina dalla perdita della contessa mirtillanera Bussò con il suo arco nel cancello della corte e il cancello si si alzò e lo fece entrare la regina lo abraccio'per il dolore della scomparsa della contessa il paladino soffre se non vede i suoi sorteligiari
ninfeadelnilo
Amministratore
ninfeadelnilo 09/10/2011 ore 04:39 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA


Paladino, che smarrisiti la via, per oscuri sentieri al di fuori del regno di sortilegio. Ricorda, il nostro regno risplende sempre più e il lume della speranza sarà per te la luce che ti donera calore e illuminerà sempre i tuoi passi verso un regno che spalanca sempre le sue porte a chi infreddolito e affamato rischia di perdere la via del ritorno.La regina sente la tua mancanza affranta dal dolore invano chiede di te aspettando il tuo ritorno a difenere il regno e i suoi devoti abitanti.
xcigno
Partecipante
xcigno 09/10/2011 ore 18:27 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

ninfeadelnilo ti fai sentire vicino nella giornata solitaria grazie sei sempre stata calorosa con tutti noi ai un buon carattere e molta serieta'mi fa piacere conoscere membri come te
ninfeadelnilo
Amministratore
ninfeadelnilo 10/10/2011 ore 00:04 Quota

(nessuno) RE: RACCONTIAMOCI RECITANDO LA NOSTRA STORIA IN CHIAVE FIABESCA

Grazie mio paladino, le tue parole giungono al cuore in un momento per me infelice. Il re forse avvandonera' questo regno e sortilegio non so se continuerà più ad esistere. Sono una regina stanca che ha bisogno del calore dei suoi fedeli paladini e di tutte le creature del regno. Chissà se partire per un lungo viaggio mi gioverà chiudendo il castello ai viandanti. Anche se sono molto affezionata al mio regno a cui ho dato tutto il mio ca.ore come tu dici. Ma ahimè le ingiustizie sono sempre in agguato sempre da chi non te le aspetti. Se non ho più voi il sipario calerà SU QUESTO TEATRO..

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione