Forum - L'Angolino della BUONA MUSICA

L'angolino adatto a chi vuole rilassarsi con buona musica

Amministratore
COCKTAILPARTY 24/05/2012 ore 11:07 Quota

(nessuno) Gerardina Trovato: “Lesbica per dio Denaro, mi hanno spremuta come un limone”

http://gossip.fanpage.it/gerardina-trovato-lesbica-per-dio-denaro-mi-hanno-spremuta-come-un-limone/



Se l’outing di un “comune mortale” rappresenta un biglietto da visita ancora scomodo ai giorni nostri, diversa diventa la questione per vip e artisti, la cui presunta o vera sessualità potrebbe rappresentare una spinta al successo fondamentale. A rendere plausibile questa osservazione ci pensano le dichiarazioni della cantautrice catanese Gerardina Trovato, assente dalle scene dal 2010 e scomparsa al grande pubblico dal 2005, con la partecipazione a Music Farm. Dopo l’esordio nel 1993 grazie a Caterina Caselli e una serie di alti e bassi di carriera, l’artista ha scritto un libro e pensa a un docufilm sulla sua vita: un aneddoto interessante? Si è finta lesbica/bisex per vendere di più!




Colpa del dio Denaro – Gerardina Trovato, cantautrice catanese scoperta da Caterina Caselli, nel 1993 gareggia nelle Nuove Proposte di Sanremo, dove figura una certa Laura Pausini: esile, bella e con un look di tendenza, all’Ariston c’è chi la scambia per lesbica. Il suo entourage nota che la diceria fa parlare di Gerardina e la spinge a stare al gioco e lei, giovane artista alle prime armi e con voglia di fare strada, decide di accettare quell’etichetta e di cucirsela addosso, con le conseguenze del caso che segneranno profondamente il suo vissuto. Non è la sua finta sessualità a darle problemi, bensì il gioco di ruoli, pericoloso, nel quale si è andata a cacciare.

L’amore malato di una donna, la mia assistente, mi ha rovinato la vita. Mi sentivo in trappola e non riuscivo a liberarmi. Mi auguravo che quella donna morisse per poter tornare a vivere.Lei, lesbica dichiarata, si mise in testa di voler cambiare la mia sessualità. Ero in trappola. Cambiavo un uomo al mese, ma per il pubblico tacevo e glissavo sulla mia presunta bisessualità.

Una bugia da migliaia di copie – La prima Gerardina Trovato, quella delle Nuove Proposte sanremesi, arriva seconda al Festival di Sanremo dietro e vende 200.000 copie con l’album di esordio. L’anno successivo è l’anno della grande collaborazione, quella con Andrea Bocelli per il brano Vivere contenuto nell’album Romanza, venduto in 25 milioni di copie nel mondo: un battesimo artistico con i fiocchi per la Trovato, che negli anni successivi colleziona dischi di platino, ultimo quello post Sanremo 2000 con Gechi e Vampiri. L’inizio secolo, però, vede sbiadirsi l’immagine della Trovato che nel 2003 duetta con i Verba Volant nel brano “M’ama non m’ama” e nel 2005 partecipa a Music Farm, dietro costrizione.

Prima suonavo con un’orchestra di 47 elementi, avevo un’organizzazione perfetta, poi mi ritrovai con gente incapace, che pensava soltanto a svendermi e a rubarmi i soldi. Mi obbligarono nel 2005 a partecipare a Music Farm. Io non stavo bene. Ma loro, forti del contratto che avevano in mano, volevano spremermi come un limone. Accettai, ma la mia voce non funzionava, ero sovrappeso, insomma di Gerardina non c’era più nulla.


Un uomo, la svolta – Le persone di cui Gerardina si attornia nella sua carriera segnano il suo percorso professionale: gli inizi la vedono scendere al compromesso della sessualità per il successo, quel compromesso le rovina la vita con l’assistente che si innamora di lei e la maschera del ruolo che è costretta a giocare diventa pesante, portandola a vivere di nascosto le sue storie. Inizialmente la accompagnano orchestrali professionali e poi pian piano il successo si assopisce e i collaboratori non son più quelli di un tempo: il reality potrebbe risollevarla, ma è solo un ulteriore sfruttamento del suo personaggio e non dell’artista che fu fino a quando arriva nella vita della Trovato Alessandro Casadei:

Sì, Alessandro, nonché mio manager e produttore. Insomma, è il mio tutto. Ci siamo innamorati subito. Ho preso i miei vestiti e mi sono trasferita a Verona, da lui. Oggi sono passati quattro anni, stiamo ancora insieme e abbiamo un progetto: fare un docufilm sulla mia vita.

Alessandro è la certezza che fa crollare le incertezze e Gerardina riprende a girare l’Italia con i suoi concerti riscontrando un buon successo di pubblico, nel 2009 intraprende la scrittura della sua autobiografia e nasce l’idea di un film sulla sua vita, sulla sua carriera e sulle tappe più significative di questo percorso tutto in salita che vede ora la cantautrice respirare e ripartire da sè stessa, la “ritrovata” Gerardina Trovato, senza appellativi, senza etichette e senza compromessi.
1142665
http://gossip.fanpage.it/gerardina-trovato-lesbica-per-dio-denaro-mi-hanno-spremuta-come-un-limone/ Se l’outing di un “comune...
Discussione
24/05/2012 11:07:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione