Forum - RICOMINCIO DA QUI!

Proprietario
letithia 22/04/2020 ore 00:00 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.




Come molte persone dicono,la Giornata della Terra
dovrebbe essere celebrata ogni giorno,dal momento
che la cura del nostro pianeta dovrebbe essere
un compito da tenere in considerazione ogni giorno.

La Giornata della Terra,ovvero il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia
del pianeta. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo
l’equinozio di primavera.

Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra, è un’occasione per valutare le problematiche del nostro pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Tutti problemi che andrebbero eliminati con soluzioni quali il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto
di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat
fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.
“Tutte le persone hanno diritto a un ambiente
sano, equilibrato e sostenibile”



Penso che sia assolutamente giusto riservare attenzione alla salvaguardia della Natura, e di conseguenza del Pianeta…, che è la nostra casa, e riflettere, in modo ampio, sulle problematiche più gravi che incombono… come… il cambiamento del clima, lo scioglimento dei ghiacci dei poli, la distruzione della foresta amazzonica… (vero polmone della Terra) il pericolo nucleare… sia quello delle centrali che quello delle bombe… etc…






letithia
Proprietario
letithia 22/04/2020 ore 00:00 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.




Terra Madre

Sono la Terra madre
il mio corpo è coperto di pace e bellezza.
I fiumi, le acque e tutto ciò che scorre
sono vene ed arterie che percorrono il mio corpo;
le acque sono pure, luminose e preziose
e dentro ad esse scorre tutto il mio amore.

I monti alti e le tante vallate
sono le cime e le depressioni del mio corpo;

dalle cime alte si può ammirare tutto il mio corpo,
le forme in lungo e in largo,
contemplando la sua grande bellezza
e la silenziosa pace della natura in esso.

I numerosi fiori luminosi
che riempiono col loro splendore
le colline e i prati,
sono i miei regali quotidiani, a tutti voi, a tutta l’umanità,
per colorare e far risplendere ogni giorno,
e per donare alla vita un magico incantesimo.

Oh, voi, umanità,
ricordate che camminare in armonia
significa rispettare il Padre nel cielo
e vostra Madre nella terra.

Perché il Padre nutre il vostro spirito
e la Madre nutre il vostro corpo.

Nessuno può vivere bene in mancanza dell’uno o dell’altro.

Oh, voi, umanità
è ora di tornare a vostra Madre,
ascoltate il mio richiamo, vi sto chiamando,
chiamo tutti per tornare insieme a casa.

Quando lodate il Signore, nell’alto del cielo,
non dimenticate di rendere lode anche a me, la Madre;
alzate le mani al cielo,
e dopo, inginocchiatevi,
accarezzandomi con le vostre mani.

Perché io sono la Madre, sono la Terra,
ho dato vita a tutto ciò che vive,
e quando morirete,
ritornerete tutti a me,
e in quel momento tutto il vostro corpo
da me sarà abbracciato.

In me troverete il battito del vostro cuore.
In me troverete il vostro stesso corpo.
In me potrete trovare bellezza e vera gioia

e se dirigerete le vostre contemplazioni verso di me
troverete la grande pace che avete sempre cercato.
(autore anonimo)


letithia
Proprietario
letithia 22/04/2020 ore 00:01 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.


Consigli Giornata della Terra...


Per contribuire a salvare il Pianeta ci sono tante cose che, nel nostro piccolo, possiamo fare attivamente:

1)Utilizzare l’auto il meno possibile e preferire i mezzi pubblici o la bicicletta;

2)Piantare alberi e piante se si possiede un pezzo di terreno, usare carta riciclata, acquistare mobili di legno certificato e limitare l’arrivo di posta pubblicitaria;

3)Installare, se possibile, pannelli solari e fotovoltaici;
non bruciare rifiuti di alcun genere, perché la combustione incontrollata dell’immondizia libera nell’aria sostanze molto velenose.

Sul fronte alimentare:

1)Ridurre o abolire il consumo di carne e pesce e mangiare
più frutta e verdura locali;

2)Al supermercato, prediligere i prodotti sfusi e alla spina;
imparare a cucinare anche con gli avanzi dei cibi;

3)Acquistare cibo locale che non abbia percorso molti km
per arrivare alla nostra tavola;

4) Per conservare gli alimenti, usare i contenitori di vetro
e non l’alluminio: inquina, e per la sua produzione lo spreco
di energia è enorme;

5)Non sprecare l’acqua potabile, non utilizzare l’acqua in bottiglia
fare la raccolta differenziata, soprattutto della frazione organica:
in questo modo si possono produrre fertilizzanti alternativi
a quelli chimici.

6)In ufficio è possibile produrre meno rifiuti:
ad esempio utilizzando internet per inviare e ricevere documenti,
evitando di stampare, e limitando il più possibile il ricorso
a prodotti usa e getta.Nel campo dell’abbigliamento e della tecnologia:

7)Se indumenti o giocattoli non ci piacciono più possiamo regalarli
a qualcun altro, e se non si possono più usare,buttiamoli nei cassonetti gialli;

8)Prima di gettar via un computer o un telefonino, è importante
verificare che non si possa riparare o che non esistano pezzi di ricambio, ricordando anche che le apparecchiature elettriche ed elettroniche vanno smaltite in modo adeguato e non gettate nell’indifferenziata;

9)Ridurre l’utilizzo di elettrodomestici(acquistare quelli di classe A)
e utilizzarli a pieno carico, tenere il frigo a 5°C o più e il riscaldamento
a non più di 21°C, abbassare o spegnere (quando non serve) il riscaldamento, usare la luce solo se necessaria e sostituire le vecchie lampadine con quelle
a fluorescenza, spegnere gli standby;

10)Fondamentale, inoltre, quando facciamo acquisti fare finta
che i sacchetti di plastica non esistono e utilizzare le borse
di carta, cotone, iuta, biodegradabili o comunque riutilizzabili;

Infine:

Convincere i propri amici, parenti,
vicini a fare lo stesso.


dolcecarrie
Amministratore
dolcecarrie 22/04/2020 ore 00:50 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

@letithia




Compie 50 anni il 22 aprile 2020 la Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite dedicata alla salvaguardia del Pianeta. Quest’anno, in concomitanza con la pandemia che sta colpendo milioni di persone in tutto il mondo, è ancora più urgente parlarne. E per la prima volta dalla sua nascita – di necessità, virtù – questa Giornata originariamente pensata per riunire nelle piazze di tutto il mondo persone con un unico obiettivo, ha fattezze esclusivamente digitali.


Noi torneremo ad abbracciarci presto. Lei ha bisogno di noi. Anche ora. Il 22 aprile Abbracciamola!”. È questo il messaggio di Legambiente per questa 50esima Giornata Mondiale della Terra e per l’occasione lancia un flash mob virtuale per tenere alta l’attenzione sulla cura e il rispetto del nostro pianeta, anche in questo momento difficile di convivenza con il virus.



bl.anca
Partecipante
bl.anca 22/04/2020 ore 08:38 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.



La Giornata della Terra (in inglese Earth Day), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Fin dalla sua nascita, la Giornata Mondiale della Terra ha avuto lo scopo di sensibilizzare ciascun cittadino su temi importanti per la sopravvivenza stessa del pianeta, e cioè: l’inquinamento di aria acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, l’esaurimento delle fonti di energia non rinnovabili, il disboscamento e la cementificazione selvaggia. Positivo che la spinta verso questa sensibilità ecologista sia arrivata proprio dagli Usa, uno dei Paesi che negli anni ha maggiormente contribuito all’effetto serra e provocato anche disatri ambientali significativi, come quello causato dalla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oil nel 1969 al largo di Santa Barbara, in California. Fu proprio da quel disatro che il senatore democratico Gaylord Nelson decise che forse era arrivato il momento di sensibilizzare opinione pubblica e mondo politico sui temi ambientali. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. La Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.

@letithia :
40mony
Partecipante
40mony 22/04/2020 ore 11:05 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

@letithia scrive:
Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

Il 22 aprile occhi puntati sui temi ambientali con il ritorno della serie ambientalista,
una serie di videoclip di sensibilizzazione e un nuovo progetto che ha per protagonisti
dei supereroi per la Terra. Con un omaggio a due nostre grandi scienziate,
Margherita Hack e Rita Levi Montalcini.

tex.965
Amministratore
tex.965 22/04/2020 ore 11:24 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

@letithia scrive:
Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.
















Rivolgiamo il nostro ringraziamento alla terra
che ci dona la nostra casa.
Rivolgiamo il nostro ringraziamento ai fiumi e ai laghi
che ci donano le loro acque.
Rivolgiamo il nostro ringraziamento agli alberi
che ci donano frutti e noci.
Rivolgiamo il nostro ringraziamento al sole
che ci dona calore e luce.
Tutti gli esseri sulla terra: gli alberi, gli animali,
il vento e i fiumi si donano l’un l’altro
così tutto è in equilibrio.
Rivolgiamo la nostra promessa di iniziare
a imparare come stare in armonia
con tutta la terra.


Dolores La Chapelle
40mony
Partecipante
40mony 22/04/2020 ore 12:18 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

La Giornata della Terra, o Earth day, si celebra il 22 aprile in tutto il mondo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione centrale che unisce tutta l’umanità: proteggere la nostra casa.

Erano gli anni del presidente Kennedy, gli anni dei Beatles in vetta alle classifiche e di Jimi Hendrix. Gli anni delle proteste contro la guerra in Vietnam. In quel periodo nasce l’idea dell’Earth day, la Giornata della Terra: l’inizio di quello che oggi è diventato il moderno movimento ambientalista.

Il 22 aprile 1970 diventa la data in cui si celebra la Giornata mondiale della Terra, nata dall’esigenza di proteggere l’ambiente e le risorse naturali. Il movimento, che vide la luce negli Stati Uniti, contò circa venti milioni di cittadini americani che si mobilitarano in una storica manifestazione in difesa dell’ambiente. L’idea venne al senatore democratico del Wisconsin, Gaylord Nelson: dopo aver osservato migliaia di studenti scendere in piazza per manifestare contro la guerra in Vietnam capì che quella era la strada da seguire per rivoluzionare il movimento ambientalista: una grande manifestazione ambientale a livello nazionale. Che nel 2020 festeggia 50 anni.
letithia
Proprietario
letithia 22/04/2020 ore 12:22 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.




@lulu1961: :bacio@lyla.ss: :bacio

@tex.965: :bacio@AbbaZuzzu09: :bacio

@A.metysta: :bacio@2014.venere: :bacio

@dolcecarrie:@1954lucrezia: :bacio

@ladysorris.o : :bacio@annacreta: :bacio

@bl.anca: :bacio@Emy.15: :bacio

@40mony: :bacio@OosexyladyoO: :bacio

@Fresca.Rugiada : :bacio @j.asmin2000: :bacio

@StrappamiUnSorriso: :bacio@soloperte43: :bacio

@vagabondasonoio : :bacio@aja2014: :bacio

@Leafie71 : :bacio@MarisaRubini : :bacio

@gandalf3: :bacio@nicol.as62: :bacio

@treme1978: :bacio@68.eric : :bacio
OosexyladyoO
Partecipante
OosexyladyoO 22/04/2020 ore 13:07 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.




Mercoledì 22 aprile sarà la “Giornata della Terra”. La prima fu nel 1970, mezzo secolo fa. Il pensiero corre a un altro cinquantenario celebrato da poco: quello della conquista della Luna. Visti in una prospettiva storica, i due cinquantenari sono strettamente connessi. Ci rendiamo conto di vivere su un pianeta fragile e con risorse limitate da quando per la prima volta fu possibile vedere la Terra sospesa nello spazio in una foto che scattò l’astronauta William Anders alla vigilia del natale del 1968 durante la missione Apollo 8 che circumnavigò la Luna con un equipaggio a bordo, altra “prima” assoluta. La missione dall’Apollo 11, che il 21 luglio 1969 vide lo sbarco sulla Luna di Armstrong e Aldrin, certificò che nello spazio vicino intorno a noi ci sono solo deserti inospitali, non giardini fioriti come questo che ci ospita: la Terra è davvero qualcosa di speciale e di unico nel sistema solare. Le missioni successive, fino all’Apollo 17 del dicembre 1972, non ebbero lo stesso impatto emotivo sull’umanità ma confermarono quel senso di smarrimento.






La pandemia di Covid 19 sta svolgendo una funzione analoga a quella della fotografia del 1968: basta guardare la mappa della sua diffusione mondiale. La pandemia ci ha fatto scoprire non la fragilità della Terra ma quella del suo equipaggio umano. Ora tutti dovrebbero sapere che la nostra vita dipende da equilibri naturali delicatissimi. In tre miliardi di anni di evoluzione biologica milioni di specie sono comparse e si sono estinte. Non è il caso di scomodare i bombardamenti di asteroidi. Basta un minuscolo grumo di proteine con un filo di RNA. L’uomo non farà eccezione. Questa è una lezione di umiltà sui tempi lunghi, milioni di anni.




Il Covid 19 è una pallina che misura circa un decimillesimo di millimetro. Eppure ci sta insegnano che si può vivere in modo più semplice e frugale, ascoltando anziché facendo rumore. Stili di vita e di consumo che rispettino l’ambiente sono possibili, senza per questo fermare il benessere e il progresso tecnologico, anzi aiutandolo: abbiamo capito, per esempio, le potenzialità della cultura digitale e della smaterializzazione di molti consumi. Sappiamo che solo la scienza e la tecnologia possono difenderci.





1954lucrezia
Partecipante
1954lucrezia 22/04/2020 ore 14:54 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

@letithia :






In piena crisi globale COVID-19, miliardi di persone sono state toccate da chiusura di scuole, attività’ commerciali, isolamento e misure di distanziamento sociale.

Tuttavia, molti di noi vogliono ancora far sentire le proprie voci sull’azione contro il cambiamento climatico, malgrado l’impossibilita’ di farlo attraverso le forme tradizionali di attivismo, viste le circostanze.

La campagna Mission 1.5 “Quest’anno per la Giornata della Terra resta a casa & gioca per il clima ” da’ a tutti un modo per farlo.

Mission 1.5 e’ un video game online che educa le persone sulle politiche per l’azione sul clima e offre loro una piattaforma per esprimere un voto sulle soluzioni che vogliono vedere adottate. I voti saranno in seguito conteggiati e inviati ai leader mondiali. Queste informazioni potranno aiutare i governi ad acquistare quella fiducia necessaria per intraprendere un’azione coraggiosa contro la crisi climatica.





















ladysorris.o
Moderatore
ladysorris.o 22/04/2020 ore 16:08 Quota

(nessuno) Oggi 22 Aprile "GIORNATA DELLA TERRA"...Ma il Nostro Pianeta va Celebrato e Curato tutti i gg.

@letithia :



Giornata Mondiale della Terra 2020 una giornata dedicata alla Terra. “E le altre?” viene da chiedersi, e la realtà è che le altre ce ne scordiamo, ed è per questo che è attuale e necessaria questa giornata mondiale. Cade il 22 aprile, guarda caso quando la Terra da noi torna a fiorire, a mostrare il meglio di sé. Proprio quando si riempie di colori, profumi e scene di nascita, ecco un appuntamento per ricordarci che la Terra, perché continui a fiorire, deve essere rispettata.






In qusto giorno, l’obiettivo, deve restare quello di sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. Va tenuta viva l’attenzione sulle problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.


Non solo: ogni anno ci si propone, sempre festeggiando la Giornata Mondiale della Terra, di cercare e trovare soluzioni nuove. Forti delle conquiste tecnologiche e delle scoperte scientifiche, ad ogni edizione possiamo chiederci se abbiamo trovato in qualche angolo di mondo, di Terra, il modo per eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo.

Si può agire in molti ambiti migliorando le attuali performance a livello sia mondiale sia locale. Dal riciclo dei materiali alla conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, dal divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi alla cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi. Non scordiamoci anche di lottare per chi sulla Terra vogliamo che resti e proteggiamo le specie minacciate.





Le Nazioni Unite celebrano la Giornata della Terra ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La prima Giornata Mondiale è stata quella del 1970, grazie alla determinazione di un senatore statunitense, Gaylord Nelson, che era riuscito a trasmettere l’urgenza di questa iniziativa a numerosi personaggi di peso, primo fra tutti il presidente John Fitzgerald Kennedy.

Col tempo la Giornata Mondiale della Terra è diventata piuttosto nota ma come momento di gioia con valore formativo e informativo, ma non era così nel 1962, quando è nata l’idea nella testa di Nelson. Quell’anno aveva pensato semplicemente di organizzare un “teach-in” sulle questioni ambientali, l’anno seguente già aveva coinvolto Kennedy che per l’occasione aveva attraversato 11 Stati tenendo conferenze dedicate ai temi ambientali.




C’è poi voluto un disastro, come spesso accade, perché l’iniziativa prendesse quota. E’ capitato, purtroppo, nel 1969: mi riferisco alla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oil al largo di Santa Barbara, in California. Da quel momento la Giornata della Terra è diventata doverosa da istituire ed ecco che 22 aprile 1970 20 milioni di americani hanno messo in piedi una manifestazione per mostrare il proprio amore per la Terra. E’ stata la prima Giornata Mondiale della Terra.
lulu1961
Amministratore
lulu1961 22/04/2020 ore 18:40 Quota

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione