Forum - Quando l'amore somiglia a un'altalena

principale

Partecipante
OosexyladyoO 23/03/2020 ore 13:07 Quota

(nessuno) L’Immenso potere della pazienza.




“La pazienza è la virtù dei forti” mi diceva spesso mia nonna e devo ammettere che da piccola non riuscivo a comprendere come il non-fare potesse essere l’espressione della forza, del potere di una persona, quando la società ci mostrava ogni giorno che le persone potenti erano quelle che si piegavano ad un ritmo di vita frenetico, indaffarato, come gli uomini d’affari delle serie americane che si vedevano all’epoca alla televisione.

La frettolosità comporta il rischio di comportarsi con superficialità, di giungere a conclusioni errate e quindi di compromettere in maniera irrimediabile tutto il lavoro svolto in precedenza.





Stare fermi per un po’ senza sentire la necessità di agire per forza, non agire e nello stesso tempo rimanere vigile e ricettivo a ciò che ci circonda, accumulare la conoscenza e distillarla lentamente con sapienza dentro di sé sono tutte manifestazioni della pazienza.

Essere paziente significa osservare, ascoltare, analizzare i movimenti del tempo e degli eventi aspettando che il momento giusto arrivi per poter muovere il passo decisivo al cambiamento, per portare a compimento l’obiettivo. La fretta farebbe germogliare i fiori appena seminati senza dare loro il tempo di mettere radici, di creare una base stabile alla vita. La fretta, non curante dei tempi di maturazione di ogni processo che si rispetti, porta alla rovina.






La pazienza ci permette di valutare i pro e i contro senza intervenire, di capire quando i tempi sono maturi e quanto un’azione affrettata potrebbe causarci un danno, perché c’è un tempo per tutto, ed è questa materia sfuggevole ma indispensabile ad ogni processo che vuole concretizzarsi che la pazienza lavora, intaglia, modella con cura.

Il tempo è una dimensione che ci sfugge e che non possiamo controllare, possiamo tutt’al più farcelo amico e fluire secondo i suoi ritmi ma è inutile illuderci: non riusciremo mai a controllare il tempo.


Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione