Forum - Storia e Geografia

Amministratore
serena1O 22/12/2016 ore 18:02 Quota

(nessuno) 2491 anni fa nasceva Napoli










21 dicembre, 2491 anni fa nasceva Napoli: la vera storia della sua fondazione





Napoli – In pochi sanno che il 21 dicembre è ufficialmente ritenuto il compleanno della nostra amata città. Tanti sono i miti e le leggende che si ricollegano alla fondazione di Napoli, primo fra tutti quello della sirena Partenope che, rifiutata da Ulisse, venne a rifugiarsi sull’isolotto di Megaride, dove ora sorge il Castel dell’Ovo. Tantissime grandi città ricollegano a questi miti o ad eroi famosi la loro origine, ma generalmente quello che davvero si cela dietro queste leggende è una storia molto più pratica e materiale. La nostra città non fa alcuna eccezione.

Partenope era il nome di un insediamento di alcuni coloni cumani fra il suddetto isolotto di Magaride ed il Monte Echia, attualmente conosciuto come la collina di Pizzofalcone. Al tempo Cuma era una grande e potente città che controllava l’intero Golfo di Napoli e gran parte delle coste laziali. Partenope era, invece, ben lungi dall’essere una città: si trattava di un agglomerato di case ed attività sprovvisto anche di una cinta muraria.

Il potere di Cuma era instabile e minacciato da altri popoli che si stavano espandendo su tutta la penisola. Scoppiò una violentissima guerra contro gli Etruschi per il controllo della Campania ed i cumani decisero di trasformare la colonia di Partenope in una vera e propria città per potenziare il loro controllo. Neapolis, “Nuova Città”, così chiamata per distinguerla dal vecchio nucleo chiamato Palepolis, “Antica Città”, sorse proprio dove attualmente si trova il Centro Storico.

Gli storici sono tutti concordi nel far risalire la fondazione di Neapolis al 475 a.C., il 21 di dicembre. Ovviamente si tratta di una data simbolica e, specialmente per quanto riguarda giorno e mese, non esistono fonti certe che confermino la data reale. Perché, quindi, è stato scelto proprio il 21 dicembre? In astronomia in questo particolare giorno cade il solstizio d’Inverno, il momento in cui il sole raggiunge il punto minimo della sua eclittica: in parole povere il giorno più corto dell’anno.

Gli antichi tendevano a porre la prima pietra di una città o di una struttura particolarmente simbolica in concomitanza con questi importanti fenomeni astrali. Tradizione ripresa anche in tempi recenti con la fondazione della città di Washington: la prima pietra venne simbolicamente poggiata durante il solstizio d’estate. Senza ombra di dubbio i cumani, di origine greca, conoscevano molto bene i movimenti degli astri e avrebbero potuto decisamente far coincidere la fondazione della città con il solstizio. Così, il 21 dicembre di 2491 anni fa nasceva Napoli.
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 24/12/2016 ore 11:59 Quota

(nessuno) 2491 anni fa nasceva Napoli

Nel corso dei secoli gli studiosi hanno fatto ipotesi sulle origini di Napoli. Dalle ricostruzioni si sa che la nostra città è stata fondata dai greci. Nel IX secolo a.C., alcuni coloni greci, provenienti da Rodi, si insediarono nel Golfo di Napoli, attratti dalle ricchezze minerarie e vi rimasero per la fertilità della terra. La prima fondazione avvenne però a Cuma, sul litorale flegreo, solo in seguito questi coloni, nel V secolo a. C., si spostarono lungo la costa, fondando sull’isolotto di Megaride un primo insediamento, l’attuale Borgo Marinaro. Da questa zona, fino al Monte Echia (l’attuale Pizzofalcone), diedero vita alla città di Napoli, creando Partenope e avviando la storia di una città che attirerà, da quel momento in poi, molti invasori.

L’attuale nome della città però fu creato il 21 dicembre del 475 a.C., infatti inizialmente la polis era ridotta a un piccolo conglomerato urbano e solo in un secondo momento i Cumani, per ragioni difensive, estero il territorio fino all’attuale Centro Storico. La nuova città fu chiamata quindi Neapolis ovvero Città Nuova, per distinguerla dall’originaria Partenope, ribattezzata poi con il nome Palepolis (Città vecchia). Questa è una data simbolica scelta perché coincide con il solstizio d’Inverno in quanto gli antichi ponevano la prima pietra di una città in concomitanza con importanti fenomeni astrali. Circa 2491 anni fa dunque nasceva Napoli. Qualche anno dopo, nel 438 a. C. i Cumani persero il loro primato di potenza commerciale, furono infatti sconfitti in una battaglia contro i Sanniti, antico popolo italico stanziato nel Sannio, e da quel momento Napoli acquisì sempre più prestigio e potenza divenendo poi in un secondo momento una delle città più importanti del Mediterraneo.

Dael
Partecipante
Dael 27/12/2016 ore 10:27 Quota

(nessuno) 2491 anni fa nasceva Napoli

@serena1O scrive:
22/12/2016 ore 18:02

Gli storici sono tutti concordi nel far risalire la fondazione di Neapolis al 475 a.C., il 21 di dicembre. Ovviamente si tratta di una data simbolica e, specialmente per quanto riguarda giorno e mese, non esistono fonti certe che confermino la data reale. Perché, quindi, è stato scelto proprio il 21 dicembre? In astronomia in questo particolare giorno cade il solstizio d’Inverno, il momento in cui il sole raggiunge il punto minimo della sua eclittica: in parole povere il giorno più corto dell’anno.




Le città nel periodo della Magna Grecia, periodo in cui nasce Neapolis non si fondavano a dicembre, ma in primavera, perché il clima più clemente per costruire.

La scelta del 21 dicembre e' proprio perchè già sapevano che una data che indicava l'inizio di in ciclo visto che il giorno in cui rinasce la luce.

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione