Forum - Napoli, la città 'd'o sole e d'o mare'

Amministratore
serena1O 09/05/2021 ore 18:39 Quota

(nessuno) Un evento eccezionale.




Raro cactus dell’Amazzonia fiorisce per la prima volta nel Regno Unito: perché è un evento eccezionale
I botanici ritengono che un raro cactus dell’Amazzonia sia sbocciato per la prima volta nel Regno Unito: nel mondo è inserito nelle liste di solo 13 giardini botanici





Nel Regno Unito, la fioritura e morte di un raro fiore ha suscitato un enorme interesse nei giorni scorsi. I botanici ritengono che un raro cactus dell’Amazzonia sia sbocciato per la prima volta nel Paese. Gli esperti del Giardino Botanico dell’Università di Cambridge non hanno voluto perdere un attimo della fioritura del Selenicereus wittii, un evento che di solito inizia al tramonto e finisce all’alba. Il cactus, in realtà, è fiorito prima, intorno alle 15 del pomeriggio di sabato 20 febbraio: secondo gli esperti del Giardino Botanico, era lungo 28cm e ampio 15cm (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo).

L’ambito fiore produce un dolce odore che diventa rancido appena dopo due ore, poiché la pianta inizia a morire. Si trova solo nelle foreste pluviali alluvionali del bacino amazzonico. Un post sul profilo Instagram del giardino riporta: “Ne è valsa la pena, che bellezza! Il nostro cactus dell’Amazzonia è sbocciato e il profumo è divino, simile alla gardenia e al gelsomino e cambierà (crediamo) in un odore di verdura marcia più avanti”.

Il fiore si trova intorno ai tronchi degli alberi e si ritiene sia l’unica specie nel Regno Unito, mentre nel mondo è inserita nelle liste di solo 13 giardini botanici. Migliaia di persone da tutto il mondo si sono collegate per seguire in diretta l’evento. La pianta è stata acquisita 6 anni fa dal Giardino Botanico di Bonn (Germania), è stata posizionata su un albero di castagne d’acqua, dove è salita fino a 3,5 metri dal suolo prima di produrre il suo primo germoglio.

Da dove deriva il nome?
Il nome Selenicereus wittii deriva dal greco “Selene”, dal nome della dea greca della luna, e “cereus”,che significa “candela” in latino e che si riferisce ai fiori notturni. Il nome della specie “wittii” deriva dal nome della persona che l’ha scoperto: Karl Moritz Schumann (1851-1904) nacque in Germania e lavorò come botanico presso il Museo Botanico di Berlino. Fu il primo a descrivere la specie nel 1900, chiamandola Cereus wittii. Aveva acquistato la pianta da Kaufmann Witt, che l’aveva raccolta sulle sponde del fiume Amazzonia, vicino Manaos, in Brasile.
2727104
« immagine » Raro cactus dell’Amazzonia fiorisce per la prima volta nel Regno Unito: perché è un evento eccezionale I botanici ri...
Discussione
09/05/2021 18:39:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/05/2021 ore 23:52 Quota

(nessuno) Un evento eccezionale.

Un taglio del cactus è stato originariamente acquistato dal Giardino Botanico di Bonn in Germania nel 2015 e da allora è cresciuto, avvolto a spirale attorno a un castagno d'acqua nella serra. Poiché la pianta è un'epifita - una pianta che cresce su un'altra pianta - ha bisogno di qualcosa a cui ancorarsi e, date le inondazioni stagionali nel suo habitat naturale, il cactus di solito cresce a molti metri dal suolo, lasciando cadere i suoi semi per essere portato via sul acqua.

L'anno scorso, alla fine di novembre, Summers ha guardato in alto e ha visto un bocciolo che cresceva a 3,6 metri (12 piedi) da terra. In natura, il fiore di luna amazzonico di solito fiorisce a maggio, ma sotto un tetto di vetro in Europa, non è normale che il cactus inizi a fiorire tra novembre e febbraio .

Sono mesi ormai che Summer ei suoi colleghi tengono d'occhio il nascere, aspettando che si separi.

Il 9 febbraio, il team pensava di aver raggiunto quel momento, quindi ha iniziato il live streaming. Il bocciolo aveva la stessa lunghezza del cactus genitore in Germania quando era fiorito, eppure non è successo nulla.

Alla fine, il 20 febbraio, la loro pazienza è stata ripagata, anche se non quando i ricercatori se l'aspettavano. Quella mattina, i sepali iniziarono a diffondersi e alle 3 del pomeriggio il bocciolo iniziò ad aprirsi, rilasciando una folla di petali lunghi, bianchi e appuntiti. Alle 17:00 il fiore era completamente aperto alla gioia di centinaia di migliaia di spettatori in tutto il mondo .

Gli esperti della serra sospettano che l'illuminazione delle loro telecamere possa aver causato la normale fioritura notturna della pianta, innescando il processo prima nel corso della giornata rispetto a quanto accade in natura.

Eppure 12 ore dopo, proprio al momento giusto, il fiore ha cominciato a sbiadire, cambiando il suo profumo in qualcosa di un po 'più sgradevole, quello che Summer descrive come l'odore di un bagno pubblico.

"Siamo così entusiasti che questo raro cactus sia fiorito ora - da quando ho capito che sarebbe fiorito presto, siamo rimasti tutti con il fiato sospeso!" ha detto Summer in una dichiarazione.

"Tutti qui al Garden sono rimasti affascinati e mi sento così fortunato ad essere stato qui per sperimentarlo".

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione