Forum - Napoli, la città 'd'o sole e d'o mare'

Amministratore
serena1O 25/10/2020 ore 12:10 Quota

(nessuno) QUANDO LO ZIO SAM CREDEVA ALLO YETI




QUANDO LO ZIO SAM CREDEVA ALLO YETI



Un documento governativo ufficiale che regolamenta la "caccia" allo yeti tra due nazioni può sembrare fantascienza, ma è esattamente ciò che è emerso dagli Archivi Nazionali americani...

Un carteggio ufficiale datato al 30 novembre 1959 e firmato da Ernest H. Fisk dell'Ambasciata americana a Kathmandu, è un vero e proprio vademecum con le linee guida da seguire nel caso in cui una spedizione americana si fosse imbattuta nel leggendario animale:

Una tassa di 5.000 rupie indiane dovrà essere versata a sua Maestà del Governo del Nepal per il permesso di condurre una spedizione alla ricerca dello yeti.
Nel caso lo yeti sia incontrato potrà essere fotografato o catturato vivo, ma non dovrà essere ucciso o ferito ad eccezione di casi di emergenza di difesa personale. Tutte le fotografie scattate all'animale, catturato vivo o morto, dovranno essere consegnate al Governo del Nepal il prima possibile.
Novità e segnalazioni che gettano luce sull'effettiva esistenza della creatura dovranno essere inviati al Governo del Nepal appena disponibili e in alcun modo diramate alla stampa e televisione per motivi pubblicitari senza il permesso del Governo del Nepal.
L'articolo originale può essere consultato a questo link





https://www.archives.gov/historical-docs/todays-doc/index.html?dod-date=1210
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 25/10/2020 ore 22:31 Quota

(nessuno) QUANDO LO ZIO SAM CREDEVA ALLO YETI

Oggi lo Yeti è ancora oggetto di teorie controverse. C’è chi crede sia un essere paranormale, chi una specie sconosciuta di scimmia, chi un essere umano affetto da ipertricosi e cresciuto allo stato selvaggio. E chi crede sia un orso. Oltre alle recenti analisi del Dna, anche Reinhold Messner, uno dei protagonisti degli avvistamenti, ha ipotizzato che lo yeti non sia altro che un orso delle nevi o orso azzurro tibetano, una specie rarissima di orso.

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione