Forum - Napoli, la città 'd'o sole e d'o mare'

Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 12/10/2020 ore 22:20 Quota

(nessuno) Un senzatetto canadese ha trovato in un cassonetto un raro disegno di Bambi da 3700 dollari



Nel 2018, in Canada, un uomo senza fissa dimora chiamato Adam Gillian ha trovato in un cassonetto un'immagine di Bambi.
L'ha portata in un negozio di antiquariato, e il proprietario Alexander Archbold ha subito pensato che fosse una replica da pochi soldi.

L'artefatto, per essere precisi, è un rodovetro (in inglese cel). Si tratta di un particolare foglio trasparente in acetato di cellulosa sul quale il disegno dell'animatore viene stampato sopra e poi dipinto. Questo procedimento si svolgeva per ogni singolo frame di un cartone animato.
Archbold era sicuro che il rodovetro fosse una replica realizzata negli anni '80 o '90. Pensò che ripulendolo potesse venderlo per 80-100 dollari.
Aprendolo, però, Archbold ha trovato un certificato di autenticità: la data del copyright risaliva al 1937. Bambi è uscito nei cinema per la prima volta nel 1942.
Archbold ha capito di avere tra le mani un rodovetro originale estremamente prezioso. È riuscito a venderlo su eBay per 3700$ canadesi.
A quel punto, però, sapeva che non era giusto tenerli tutti. Così ha deciso di dare ad Adam metà del ricavato.
Non è stato facile rintracciare l'uomo, che non aveva fissa dimora. Iniziò a girare per le strade di Edmonton, e alla fine ha incontrato qualcuno che conosceva Gillian.
Così, il pover'uomo si è presentato al negozio e Archbold gli ha dato la metà del ricavato, e altri 100 dollari per supportarlo.

Ma non è finita qua: Archbold ha aperto una campagna GoFundMe per aiutare Adam a levarsi dalla strada. Ha raccolto in poco tempo oltre 10.000$.
I familiari di Gillian, che avevano perso le sue tracce da tempo, hanno visto la storia ai telegiornali e hanno contattato Archbold, che ha aiutato il suo nuovo amico a tornare a casa in Ontario.

Sicuramente questa è una di quelle storie che aiutano a recuperare un po' di fiducia nell'umanità.

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione