Forum - Post Serena

Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 25/09/2016 ore 10:11 Quota

(nessuno) ‘O guaglione non è un semplice ragazzo

Locandina del film “Guaglione” del 1957






Ci sono parole, nella lingua napoletana, talmente radicate nella nostra tradizione da divenire insostituibili ed universali. Il termine “guaglione”, ad esempio, viene attribuito, ormai, a qualunque giovane dai 10 anni in su: capita spesso di sentire persone anziane che chiamano guaglione un figlio, anche se ormai cinquantenne. In realtà, salvo esagerazioni di questo tipo, a Napoli si definisce guaglione un adolescente o, comunque, un ragazzo fino ai trent’anni. Il termine è talmente diffuso da essere rientrato nei vocabolari di Italiano.

Eppure, il suo significato è molto più ristretto di quanto si possa immaginare: guaglione non indica semplicemente un ragazzo, ma un giovane avvezzo alla vita di strada e che per mantenersi svolge lavori umili o volti ad apprendere una professione. Una connotazione che persiste ancora oggi: il ragazzo che porta la spesa a casa alle signore viene ancora chiamato “‘o guaglione del salumiere”, stessa cosa per chi aiuta un meccanico o per, ad esempio, un aiuto cuoco. In ogni caso, guaglione implica uno stato di inesperienza professionale e sociale, ma, al contempo, la voglia di apprendere e migliorarsi.

Ad oggi, non è ancora chiara l’origine del termine: numerose sono le teorie a riguardo. Stando alla definizione della Treccani deriverebbe dal termine latino “ganeo” che tradotto significa “crapulone o frequentatore di postriboli”. Per quanto un giovane, specialmente in passato, possa essere attirato da simili vizi, questa etimologia è fin troppo negativa rispetto all’attuale significato. Le altre teorie sono state tutte raccolte e, allo stesso tempo, sconfessate dallo studioso Raffaele Bracale sul suo blog.

Fra queste soltanto due sembrano realmente degne di nota: la prima che farebbe discendere “guaglione” dal greco “kallos – kallion”, tradotto bello, ma non convince né per assonanza, né per significato dal momento che un ragazzo non è necessariamente bello; la seconda invece prende in esame il francese “garçon”, ragazzo di bottega, ma già esiste un suo corrispettivo in garzone. L’opzione migliore, invece, è presentata ed ipotizzata dallo stesso Bracale che farebbe discendere il termine napoletano sempre dal latino, ma, questa volta, da “galio”, giovane mozzo a bordo delle galee. Oltre alla vicinanza lessicale dei due termini spicca anche il rapporto con i piccoli lavori svolti solitamente dai “guaglioni”.

serena1O
Amministratore
serena1O 25/09/2016 ore 11:25 Quota

(nessuno) ‘O guaglione non è un semplice ragazzo

La parola in epigrafe, pur se accolta in tutti i dizionarii della lingua
toscana, nasce a Napoli e poi di qui trasmigra, come tante altre parole quali
camorra e suoi derivati, guappo e consimili e con il termine guaglione
viene indicato l’adolescente, il ragazzo poco più che decenne che abbia
eletto per proprio regno la strada nel cui rutilante chiasso, si diverte, gioca e
magari presti la sua piccola opera servizievole nell’intento di lucrare
piccolo guadagno: ‘o guaglione d’‘e servizie, oppure guaglione ‘e puteca
quando si tratti di ragazzo avviato ad un lavoro più o meno stabilmente
retribuito Pertanto con il termine guaglione a Napoli non si indica il
bambino, che è detto propriamente: criaturo o anche ninno o nennillo e,
quando si tratti di piccolissimo anche anema ‘e Ddio.

IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 25/09/2016 ore 12:56 Quota

(nessuno) ‘O guaglione non è un semplice ragazzo

@serena1O : :cuore

I’ m’arricordo ‘e Napule ‘e matina,
quando schiarava juorno a ppoco, a ppoco,
‘nu ventariello doce e ‘n’aria fina,
spuntava ‘o sole ‘ncielo comme foco.

‘A tutte ‘e fronne cantevam aucielle
e salutava a tutte nenne belle,
e ‘a ‘nu guaglione ‘m maneche cammisa
senteva chesta voce ‘e paraviso:

Rose, rose de maggio,
rose pennammurate,
cu ‘st’aria ‘nbarzamata
vuje dinto lietto state?

I’ m’arricordo ‘e Napule ‘e cuntrore,
‘o sole ca cuceva ‘e sentimente,
‘na coppia ‘e nnammurate a ‘na cert’ora
se deva a Margellina appuntamento.

E lu Vesuvio visto da luntano,
‘o mare ca sbatteva chiano, chiano,
mentre de’ scoglie respirav’ addore,
senteva ‘n’ata voce ‘e cantatore:

I’ tengo ‘a nnammurata ch’è bella,
e sto geloso,
e tengo ‘e persiane
apposta pe’ dischiude.

I’ m’arricordo ‘e Napule ‘e nuttata,
ncoppa ll’ onne, Pusilleco addurmeva,
e po’ menava ‘n’aria profumata,
comm’ a ll’argiento ‘a luna le spanneva.

E quanno ‘e chillo cielo m’arricordo,
me vene all’uocchie ‘e lagreme ‘nu velo,
pare ca veco ‘e stelle na curona
e sento ancora l’eco ‘e ‘sta canzona:

Oj varca lenta e stracqua,
i’ penzo ‘a nenna mia,
ca voglio bene ancora,
e moro ‘e gelusia.
serena1O
Amministratore
serena1O 25/09/2016 ore 12:57 Quota

(nessuno) ‘O guaglione non è un semplice ragazzo

@IOXSONGXLEGGEND scrive:
I’ m’arricordo ‘e Napule ‘e matina,
quando schiarava juorno a ppoco, a ppoco,
‘nu ventariello doce e ‘n’aria fina,
spuntava ‘o sole ‘ncielo comme foco.

‘A tutte ‘e fronne cantevam aucielle
e salutava a tutte nenne belle,
e ‘a ‘nu guaglione ‘m maneche cammisa
senteva chesta voce ‘e paraviso:

Rose, rose de maggio,
rose pennammurate,
cu ‘st’aria ‘nbarzamata
vuje dinto lietto state?

I’ m’arricordo ‘e Napule ‘e cuntrore,
‘o sole ca cuceva ‘e sentimente,
‘na coppia ‘e nnammurate a ‘na cert’ora
se deva a Margellina appuntamento.

E lu Vesuvio visto da luntano,
‘o mare ca sbatteva chiano, chiano,
mentre de’ scoglie respirav’ addore,
senteva ‘n’ata voce ‘e cantatore:

I’ tengo ‘a nnammurata ch’è bella,
e sto geloso,
e tengo ‘e persiane
apposta pe’ dischiude.

I’ m’arricordo ‘e Napule ‘e nuttata,
ncoppa ll’ onne, Pusilleco addurmeva,
e po’ menava ‘n’aria profumata,
comm’ a ll’argiento ‘a luna le spanneva.

E quanno ‘e chillo cielo m’arricordo,
me vene all’uocchie ‘e lagreme ‘nu velo,
pare ca veco ‘e stelle na curona
e sento ancora l’eco ‘e ‘sta canzona:

Oj varca lenta e stracqua,
i’ penzo ‘a nenna mia,
ca voglio bene ancora,
e moro ‘e gelusia.



:cuore :cuore bellissima

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione