Forum - personaggi famosi(miti)

serena.10
Partecipante
serena.10 25/03/2016 ore 20:17

(nessuno) 前 sapunaro

@scrib :

Stracci, malandate stoviglie, una sedia sghemba, coppole logore, coperte da rammendare, rotoli di spago, pastorelli di creta: tasselli di vita che fu, in bilico sul filo del tempo, nell'attesa di riguadagnare la scena. E' il carretto del cenciaiuolo, o' sapunaro, ricolmo di tutto e di niente

scrib
Partecipante
scrib 26/03/2016 ore 11:42

(nessuno) 前 sapunaro

@serena.10 scrive:
Stracci, malandate stoviglie, una sedia sghemba, coppole logore, coperte da rammendare, rotoli di spago, pastorelli di creta: tasselli di vita che fu, in bilico sul filo del tempo, nell'attesa di riguadagnare la scena. E' il carretto del cenciaiuolo, o' sapunaro, ricolmo di tutto e di niente


Caspita son riusciti a farci stare di tutto dentro quel carretto del cenciaiuolo :ok :ok :hoho
scrib
Partecipante
scrib 26/03/2016 ore 11:44

(nessuno) 前 sapunaro

@IOXSONGXLEGGEND scrive:
assai

:many :many
serena.10
Partecipante
serena.10 26/03/2016 ore 22:07

(nessuno) 前 sapunaro

@scrib scrive:
Caspita son riusciti a farci stare di tutto dentro quel carretto del cenciaiuolo

:many
serena.10
Partecipante
serena.10 27/03/2016 ore 19:55

(nessuno) 前 sapunaro





"sapunaro" oggi a Napoli ci si riferisce a un incompetente: a un individuo dotato di una professionalit molto bassa, improvvisata.







Un tempo per quella del "sapunaro" era una vera professione (o pi modestamente) un mestiere a s stante. Per le strade di Napoli una volta girava il "saponaro" (" sapunaro"):







il rigattiere, che si spostava col suo carrettino nei quartieri pi popolari della citt. Un riciclatore ecologico.







Il suo nome deriva dal fatto che le "pezze" (i vestiti usati), di cui sollecitava la consegna girando per la citt col suo carrettino dando la voce "robivecchi, sapunaro!", le acquistava non con i soldi, ma con il sapone: un saponaccio che " sapunaro" si fabbricava da solo. Da questa specie di baratto: povert in cambio di povert, nato un modo di dire che ancora sopravvive a NAPOLI: "








Cc pezze, cc sapone" che allude alla necessit di ottenere una immediata contropartita per un servizo reso. Con il trascorrere degli anni, "il raccattare" cose diventava una vera e propria attivit. Si aprivano le prime botteghe e s段niziavano, in modo autodidatta, i primi lavori di restauro. Chi non mai stato in uno di queste botteghe/laboratori. Ci si rimane a bocca aperta, girare, muoversi tra migliaia di oggetti ricoperti di polvere e ragnatele diventa come sfogliare un libro di storia. Questo lavoro una delle mie prime Roombox realizzate. I particolari, vista la scarsa maestria e professionalit,risultano essere approssimativi e imprecisi. Le sue misure sono 22x24x35.







Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione