Forum - personaggi famosi(miti)

Partecipante
GinevraNa 13/07/2015 ore 14:30 Quota

Triste ^^^ IL GRANDE OMAR SHARIF^^^


Si è spento a 83 anni Omar Sharif, vero nome Michel Dimitri Shalhoub, uno dei miti della storia del cinema, stroncato da un attacco di cuore.
Nato ad Alessandria d’Egitto il 10 aprile 1932, da genitori entrambi immigrati libanesi.
Diplomato all'inglese Victoria College, laureato in matematica e fisica al Cairo, scoprì il cinema quasi per caso nel 1953 grazie al regista Youssef Chahine, che lo scelse per Lotta sul fiume. In otto anni interpretò oltre 20 film in Egitto, tra cui La castellana del Libano e I giorni dell'amore, che vennero distribuiti anche in Italia. Per sposare l'attrice Faten Hamama si convertì all'Islam e scelse il nome che lo accompagnerà per la vita, Omar El Sharif. Così si presentò a David Lean che stava scegliendo il cast per Lawrence d'Arabia nel 1961: Lean gli affidò il ruolo dello Sceriffo Alì, tra Peter O'Toole, Anthony Quinn e altri grandi nomi del cinema anglosassone.
In Italia prestò il suo fascino esotico a film come La caduta dell'impero romano, Marco Polo e Gengis Khan. Poi Lean lo travestì da russo per l'adattamento del Dottor Zivago (1965). Il successo fu planetario, accompagnato da un Golden Globe che a sorpresa non andò di pari passo con la candidatura all'Oscar.
Tra le sue successive interpretazioni vanno ricordate C'era una volta di Francesco Rosi, La notte dei generali di Anatole Litvak e Funny Girl a fianco di Barbra Streisand, della quale si innamorò subito.
GinevraNa
Partecipante
GinevraNa 13/07/2015 ore 14:34 Quota

(nessuno) ^^^ IL GRANDE OMAR SHARIF^^^

Quì lo vediamo insieme a Sophia Loren nel film "C'era una Volta..." del 1967.
GinevraNa
Partecipante
GinevraNa 13/07/2015 ore 14:37 Quota

(nessuno) ^^^ IL GRANDE OMAR SHARIF^^^

Ha vissuto almeno tre vite (da star, da giocatore di bridge, da seduttore e artista della vita), ma la sua faccia sembrava ormai scolpita nel tempo, fissata in quell'eterno e ironico sorriso che lo ha reso celebre, in una carriera costellata da oltre cento film sotto il segno dell'irregolarità, tra passioni, debiti, curiosità e voglia di una vita che ha sempre sbranato con lucida voracità.
ti67
Partecipante
ti67 13/07/2015 ore 19:33

(nessuno) ^^^ IL GRANDE OMAR SHARIF^^^

@GinevraNa :
un grande attore è una bellissima song :ok
anche se io preferisco woman in love :-)))
GinevraNa
Partecipante
GinevraNa 13/07/2015 ore 20:24 Quota

(nessuno) ^^^ IL GRANDE OMAR SHARIF^^^

@ti67 scrive:
un grande attore è una bellissima song
anche se io preferisco woman in love

Piace molto anche a me, te la dedico come fanno in radio
:ok :rosa

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione