Forum - località-paesi-città campania

IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/08/2013 ore 19:56 Quota

(nessuno) NAPOLI

Napoli, capoluogo dell’omonima provincia e della regione Campania, è una la più grande città del Sud Italia e conta oltre 990.000 abitanti.

Situata lungo la costa che si affaccia sul Golfo di Napoli, la città partenopea si sviluppa dalla pendici del Vesuvio fino ai Campi Flegrei.
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/08/2013 ore 19:57 Quota

(nessuno) NAPOLI

Dal punto di vista paesaggistico è sicuramente la città più bella del mondo. Non è una città, ma un intero mondo, ricco di mille sfaccettature. È un organismo vivente e il suo centro storico non è altro che la trasposizione, ai giorni nostri, del cuore della città greca da cui tutto ha avuto origine... i colori, i rumori, gli odori, tutto contribuisce a rendere unico il suo fascino. Il suo animo "vulcanico" si nutre del fuoco della terra, del calore del sole e del colore abbacinante del suo cielo. Napoli, malgrado i suoi problemi, generati dalla scellerata politica centrale e locale di questo nostro assurdo paese, è viva e piena "cuore", non un "cadavere ben conservato" ad uso dei turisti, come avviene in altre cosiddette "città d'arte". Chi ha paura di Napoli è solo chi è già morto dentro. Avere paura di una città e di ciò che rappresenta significa avere paura della vita, con le sue contraddizioni.
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/08/2013 ore 19:57 Quota

(nessuno) NAPOLI

È una città unica che consiglio a tutti di visitare, i suoi rumori, colori e odori la rendono caratteristica e speciale. Un crogiolo di storia millenaria, porto e centro di commercio nell'antichità ha accolto arte e cultura da tutto il mediterraneo. Eredità storica conservata in monumenti e musei, è inutile citarli, potrete organizzare il vostro viaggio seguendo i consigli più pratici di altri estimatori della città. Il mio unico consiglio è quello di vedere Napoli con gli occhi di un bambino che nella diversità e nelle contraddizioni ci vede novità e stimoli eccitanti, in questo modo potrete godere al meglio la sua unicità. Speriamo che un giorno la città possa tornare nuovamente un porto culturale nel cuore del Mediterraneo.
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/08/2013 ore 19:58 Quota

(nessuno) NAPOLI

conosco bene la mia città e non solo le sue bellezze naturali, so i limiti e le carenze che ha, ciononostante è impossibile perdersi una città come Napoli. Rimarrete incantati e cambierete in parte idea sulle maldicenze che si dicono sulla città e i suoi abitanti. Un solo esempio credo che possa bastare. Chi viene a Napoli ci ritorna o sogna un giorno di ritornarci. Chi la lascia per lavoro o altro la rimpiange per tutta la vita e spera sempre un giorno di ritornarci a vivere. Fate attenzione a non ostentate ricchezza con monili, Rolex, etc. Museo Archeologico Nazionale, Museo di Capodimonte, Cappella San Severo, Chiostro di Santa Chiara, Scavi San Lorenzo Maggiore, Catacombe di San Gennaro, Certosa di San Martino, Castel Sant'Elmo, Villa Pignatelli, Lungomare, Parco Virgiliano a Posillipo, Via Orazio, Piazzale Sant'Antonio a Posillipo, Via Petrarca, Il centro storico e i suoi tre Decumani. Se avete tempo, potete raggiungere a poca distanza: La Reggia di Caserta, gli scavi di Ercolano e Pompei, Sorrento, Capri, Ischia, la Penisola sorrentina e la Costiera amalfitana. State certi che ritornerete, non vi basteranno pochi giorni.
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/08/2013 ore 19:59 Quota

(nessuno) NAPOLI

Non servono tante parole per descrivere ciò che da sempre è considerata una meraviglia. Da visitare, previa prenotazione, Napoli sotterranea, affascinante percorso nelle viscere della città alla scoperta della città antica. Sbalorditivo ritrovarsi in abitazioni ancora abitate nel cure del centro storico (Spaccanapoli) sede dell'antico e famoso nel mondo, mercato dei pastori (San Gregorio Armeno). Nella stessa zona, numerose chiese del 500 ed il duomo con la cripta di San Gennaro e visita al famoso tesoro ed ancora il Chiostro di Santa Chiara ed il cristo velato. Dopo tanto camminare e scoperte, interessante la Via Roma e Toledo uno dei cuori commerciali della Città, dove trovare ogni tipo di spuntino e specialità tipiche presso l'antico Caffè Gambrinus, Augustus etc. Nelle vicinanze troviamo l'antica Galleria Umberto (gemella di quella presente in Milano) e adiacente al Teatro San Carlo, al Castello Maschio Angoino, Palazzo Reale in Piazza Plebiscito con la Chiesa di San Paolo avente un colonnato che abbraccia l'enorme piazza. Per la sera non c'è che l'imbarazzo della scelta tra mille locali in zona Chiaia e lungomare che propongono divertimento ed ottimo cibo tradizionale e internazionale, suggestivi i ristoranti ubicati ai piedi del Castel dell'Ovo costruito sul mare. Sì, descrizione generica e superficiale ma impossibile descrivere con le parole ciò che solo vivendo può darti emozioni uniche.
IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 09/08/2013 ore 20:00 Quota

(nessuno) NAPOLI

Con i difetti di una qualsiasi metropoli, Napoli ha la caratteristica ulteriore di avere una storia invidiabile e visibile in ogni sua strada, in ogni suo vicolo. Musei, monumenti, piazze storiche, paesaggi naturali mozzafiato, la rendono unica al mondo e scenario da sempre scelto da registi di tutto il mondo per le loro pellicole. Alla storia millenaria si affianca la modernità della movida napoletana che fluisce dal centro storico, con bar e pub di ogni tipo, da quello un po' più "hippie" a quello più "cool", al Vomero e da Posillipo alla riviera di Chiaia, fino ad arrivare alla famosissima Mergellina. Napoli è una città da vivere, di giorno e di notte; una città che fa sognare facendoti restare con i piedi per terra.

Come si dice, vedi Napoli e poi muori, infatti non si può non visitarla Napoli almeno una volta nella vita. Se poi si ha la possibilità di viverla con un napoletano DOC conosciuto per puro caso sul treno allora è davvero il massimo. Napoli è la vita vissuta in ogni momento ed in ogni luogo con la massima intensità non ci sono posti no, certo se si fa un po' d'attenzione a non portare oggetti di troppo valore nelle zone un po' più malfamate è meglio però io personalmente sia di giorno che di notte non ho avuto alcun problema. Da visitare c'è davvero tanto che penso di dover ritornare quanto prima per vedere ciò che mi sono perso e per rivivere le belle serate in giro tra i locali e bar del centro e sul lungomare.

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione