Forum - Istruttivi educativi

serena.10
Partecipante
serena.10 11/01/2016 ore 08:00

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

Chi ha inventato il carrello della spesa?
Come Sylvan Goldman, un piccolo commerciante dell'Oklaoma, ebbe l'idea che rivoluzionò il modo in cui facciamo la spesa.





Nel 1940, solo tre anni dopo la loro introduzione, i carrelli erano diventati così popolari, che i negozi di alimentari si trasformarono, con corridoi più spaziosi e banchi dove contenere maggiori quantità di cibo.


Nel 20esimo secolo, con l'arrivo dell'automobile, del frigo nelle case e dei primi supermercati
, i commercianti si resero presto conto che le persone erano disposte e disponibili ad acquistare grandi quantità di cibo in una sola volta, ma non avevano mezzo efficace e comodo per trasportarlo per il negozio.

Fu così che nel 1937, Sylvan Goldman ebbe l'illuminazione.

Nato in una famiglia di venditori al dettaglio, Goldman ebbe alterne fortune come commerciante, nell'epoca della grande depressione successiva al crollo di Wall Street nel 1929. E fu in uno dei suoi negozi in Oklaoma che si accorse delle difficoltà che avevano le mamme con bambini al seguito a muoversi all'interno del supermercato, con dei cesti pieni di merci. Da principio sguinzagliò i suoi commessi per le corsie del negozio, in modo che potessero aiutare i clienti con i cestini, ma la soluzione non funzionò.









Il carrello della spesa inventato da Sylvan Goldman nel 1937





Poi una notte gli capitò di guardare una sedia pieghevole ed ebbe l'illuminazione: mise un cestino sul sedile e un altro sotto la sedia, poi immaginò le ruote sulle gambe, e una maniglia sul retro. Tempo due mesi il carrello era nato.

Purtroppo però il debutto della sua grande invenzione fu un flop. Gli uomini erano troppo orgogliosi per ammettere di aver bisogno di aiuto a portare un cestino. E le donne non avevano intenzione di spingere un carrello, dopo anni passati a spingere passeggini.

Goldman non si perse d'animo e ricorse a un furbo trucco di marketing: assunse giovani e donne di bell'aspetto perché facessero finta di spingere il carrello per il negozio mentre facevano (sempre per finta) la spesa. A chi comunque si ostinava a non usare il carrello, una hostess che stazionava fuori al negozio, faceva notare che tutti gli altri li impiegavano, generando un fenomenale effetto emulazione.
scrib
Partecipante
scrib 11/01/2016 ore 11:24

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

Chi l'ha inventato ha avuto un idea davvero geniale utile e comodossimo avesse pure un motore lo si potrebbe addirittura guidare e sarebbe il massimo :many e comunque non vedo porprio ai giorni nostri come si farebbe senza carello bisognerebbe entrare nel supermercato poratandosi appresso un proprio carretto :many
enzo346
Amministratore
enzo346 11/01/2016 ore 12:28 Quota

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

Chi ha idee e ingegno, c'è sempre stato, ma la parte difficile, e sempre stata, quello di convincere la massa, che la tua idea e valida, ma ci mettono sempre troppo tempo a capire, spesso si usa la forza fisica, al posto del cervello, e le innovazioni tardano ad attecchire. i carrelli esistono da tempo, ma erano impiegati nell'industria, ma in certi settori esterni mancavano, e ognuno si arrangiava come poteva, facendo a volte fatiche inutili, a me e capitato nel mio lavoro, negli anni 70, si facevano ancora traslochi a mano, in modo rudimentale, e tutti usavano questo modo, per imballare si usavano cassette da frutta, o imballi simili, più che un trasloco, sembrava uno sfollamento dell'ultima guerra, io dopo un po di osservazione, passai alle casse di plastica, andava meglio, ma continuavano a tagliare la spalla, e dopo una giornata di lavoro, i segni si vedevano, subito dopo passai agli scatoloni, che e diventato il top per un trasloco professionale, i mobili si portavano a braccia o sulle spalle, io un giorno mi venne l'idea, di spostare i mobili sul piano di ogni locale, con un carrello che feci la notte prima, misi quattro ruote sotto un'asse di legno, dove poggiavo i mobili, e per incanto, spariva la fatica, e il mobile si guidava con una leggera spinta, si faceva lo sforzo manuale, solo in presenza di gradini, all'inizio mi prendevano in giro, mi dicevano che perdevo tempo, tutti gli altri, ci hanno messo anni, prima di capire, che si può risparmiare fatica, e rendere un lavoro più professionale, oggi molti si atteggiano, sulle idee e iniziative degli altri, ma rimangono sempre con cervelli poco sviluppati...
serena.10
Partecipante
serena.10 11/01/2016 ore 14:08

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

@enzo346 scrive:
i mobili si portavano a braccia o sulle spalle, io un giorno mi venne l'idea, di spostare i mobili sul piano di ogni locale, con un carrello che feci la notte prima, misi quattro ruote sotto un'asse di legno, dove poggiavo i mobili, e per incanto, spariva la fatica, e il mobile si guidava con una leggera spinta, si faceva lo sforzo manuale, solo in presenza di gradini, all'inizio mi prendevano in giro, mi dicevano che perdevo tempo, tutti gli altri, ci hanno messo anni, prima di capire, che si può risparmiare fatica, e rendere un lavoro più professionale, oggi molti si atteggiano, sulle idee e iniziative degli altri, ma rimangono sempre con cervelli poco sviluppati...



ahahahhaahahhahah Grande!!
n avevo dubbi ,uomo ingegnoso
e risolutivo
:hoho :hoho


serena.10
Partecipante
serena.10 11/01/2016 ore 14:11

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

@scrib scrive:
giorni nostri come si farebbe senza carello

ecco xk nn vuoi mai venire a fare la spesa :many :many :clap
serena.10
Partecipante
serena.10 11/01/2016 ore 14:11

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

@treme1978 scrive:
Chi ha inventato il carrello della spesa?

e x fortuna che esistono i carrelli ! :many :many :clap :clap
serena.10
Partecipante
serena.10 11/01/2016 ore 14:14

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

@enzo346 :
sono sicura che ti piace!! :hoho :hoho












Incredibile ma vero. L’inglese Matt McKeown, cinquantadue anni, ha stabilito un nuovo record nazionale con un carrello della spesa a reazione. McKeown viene Plymouth (Devon, Inghilterra), e con il suo carrello della spesa ha raggiunto una velocità media di 70.4mph (pari a circa 112 km/h), oltrepassando il suo precedente record che aveva stabilito nel campo di aviazione di Elvington, a pochi passi da York, raggiungendo una velocità di 45mph (circa 72 km/h).

L’uomo, che ora aspetta l’approvazione dei documenti dal Guinness World Records, ha alimentato il carrello della spesa con il motore di avviamento modificato di un elicottero e il motore di una Honda 250cc, stabilizzandolo con delle ruote da go-kart.

“Ero abbastanza nervoso prima di uscire ma quando mi sono reso conto di quanto vicino ero a battere il mio stesso record mi sono convinto; ho rischiato e sono stato ripagato”, ha detto il signor McKeown.

Matt ha dichiarato che non cercherà più di superare il suo record con il carrello della spesa ma comincerà a usare una carriola motorizzata.
serena.10
Partecipante
serena.10 11/01/2016 ore 14:16

(nessuno) Chi ha inventato il carrello della spesa?

@scrib scrive:
Chi ha inventato il carrello della spesa?
Chi l'ha inventato ha avuto un idea davvero geniale utile e comodossimo avesse pure un motore lo si potrebbe addirittura guidare e sarebbe il massimo e comunque non vedo porprio ai giorni nostri come si farebbe senza carello bisognerebbe entrare nel supermercato poratandosi appresso un proprio carretto












1. I carrelli della spesa sono sporchi.

In accordo con gli studi fatti sui carrelli, più del 60% di questi danno rifugio a batteri coliformi (la specie di batteri che si ritrova sulle toilette pubbliche!). Il Dr. Chuck Gerba, microbiologo dell’ Università di Arizona dice :”Questi batteri potrebbero venire dalle verdure non ancora lavate, dai salumi non ancora spellati, dalle mani sporche dei clienti o dai bambini che si siedono nei carrelli. Basta pensare che dove avete messo i broccoli pochi minuti prima si trovava il sedere di un bambino”. Secondo gli studi fatti da Gerba e sui collaboratori, i carrelli della spesa hanno più batteri di tutte le superfici da loro studiate, incluse le tavolette del wc e i poggiatesta dei treni. Per evitare di sporcarsi con questi fastidiosi batteri Gerba suggerisce di pulire il manico del carrello con dei fazzoletti igienizzati e di lavarsi le mani dopo aver fatto la spesa.
treme1978
Amministratore
treme1978 11/01/2016 ore 14:18 Quota

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione