Forum - Istruttivi educativi

serena.10
Partecipante
serena.10 05/11/2015 ore 21:10

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

Fumo Droga e Alcool




L' 80,3% dei giovani tra i 14 e i 30 anni in Italia ha ammesso di aver fatto uso di marijuana o hashish, più della metà di essi ha continuato a farne uso e un terzo di essi ne fa uso regolarmente o addirittura più volte ogni giorno (6%) ! Il 73% ha dichiarato di essere consumatore abituale di alcool e di averne abusato nel mese precedente all'intervista. Già di per sè questi dati mi sembrano allarmanti, ma mai quanto quelli sull'età. I giovani, non solo si drogano sempre di più, ma vengono a contatto con le droghe in età sempre più precoce (il 20% tra i 12 e i 15 anni ! ). Il momento in cui si è maggiormente a rischio è proprio quando si frequenta la scuola superiore (dai 13 ai 19 anni quindi), dato che si è a contatto con quasi la totalità del gruppo che fa uso di droghe e si è considerati non ancora "maturi" se ci si esclude dal gruppo. I momenti più pericolosi sono proprio i rave, gli house party, le gite scolastiche, i concerti, dove diventa quasi inevitabile non fare "il rito" del debutto in società, ma già il 27% afferma di procurarsela a scuola.

La marijuana contiene intorno al 3-5% di Thc, sostanza tossica e allucinogena estratta dalla canapa indiana (o cannabis); l' hashish è 2-3 volte più concentrata, arrivando al 10%; l'olio di hascisc invece arriva al 20% di Thc. E' dimostrato che la cannabis è una sostanza che induce dipendenza nei fumatori abituali, oltre a indebolire il sistema immunitario. Nei consumatori abituali di cannabis è abbastanza comune l’instaurarsi della cosiddetta sindrome amotivazionale, caratterizzata da apatia, indifferenza affettiva, mancanza di interesse per il futuro, per i rapporti sociali e per il lavoro, perdita della memoria e della concentrazione, irritabilità eccessiva, emotività estremamente labile, perdita del coordinamento motorio e soprattutto assuefazione per cui si è tentati di non smettere. Nei 15% dei casi i consumatori hanno affermato di avere sintomi da psicosi, molto pericolosi per se stessi e per gli altri.
Le tossine contenute nella cannabis sono simili a quelle del tabacco, ma più abbondanti e il modo di fumare la cannabis fa depositare una quantità di catrame nei polmoni superiore a quella depositata dal fumo di tabacco. Di conseguenza il consumo abituale di cannabis espone al rischio di cancro maggiormente rispetto al fumo di tabacco. Inoltre è dimostrato che la cannabis (come anche il tabacco) può provocare malformazioni al feto, se consumata da donne in stato di gravidanza.
Il Thc oltre a inibire le capacità di concentrazione e di guida, ha degli effetti molto più pericolosi e più subdoli, poichè dà la sensazione di essere più abili alla guida e la voglia di essere spericolati. Ecco perchè molto spesso i ragazzi hanno incidenti mortali il sabato sera. La controprova è che nel 74% dei casi i guidatori dei classici incidenti del weekend sono stati trovati in stato di alterazione psichica, dovuta all'assunzione di sostanze alcoliche, cannabis, ecstasy e/o stupefacenti. L'alcool è in assoluto la droga più pericolosa nella guida perchè fa assumere comportamenti spregiudicati e al contempo annulla il coordinamento motorio e la reattività.

L' ecstasy è una droga sintetica a base di MDMA (metilendossimetamfetamina ) , una sostanza altamente tossica che brucia le cellule cerebrali e purtroppo largamente consumata nei rave, nelle discotece e negli house party. Circa la metà delle compresse di ecstasy sequestrate non contiene affatto MDMA, ma sostanze tossiche di vario tipo (in genere vengono usati vermifughi per cani, veleno per topi, fibra di vetro, ecc.). Gli effetti del consumo abituale di ecstasy (settimanale in genere) sono depressione, impulsività, aggressività, dimagrimento, attacchi di panico, deficit di memoria, psicosi e tendenze suicide; questi danni si cumulano se si assume la sostanza più volte nello stesso mese. I danni causati dall'uso abituale di ecstasy sono permanenti . I consumatori di ecstasy hanno spesso voglia di mangiare cioccolata.

Un'intossicazione da ecstasy causa tipicamente collasso, iperpiressia, tachipnea, tachicardia, agitazione psicomotoria che rapidamente possono complicarsi con rabdomiolisi, convulsioni, coagulopatie ed insufficienza renale per portare al decesso nel giro di 2-60 ore.

La cocaina in tempi recenti è protagonista di un vero e proprio boom, il suo consumo è diventato quasi un simbolo ed è diffusissima negli ambienti più abbienti. In più sondaggi, il 4-5% degli intervistati ha ammesso di fare uso o di aver fatto uso, moderato o frequente che sia, di cocaina, la quale si colloca al 4° posto, subito dopo alcool, cannabis e droghe sintetiche. Basti pensare che solo in Italia ogni settimana viene venduta e consumata una tonnellata di cocaina, pari a 30-50 milioni di dosi ! E questo ogni settimana !

L'oppioide più comune è l' eroina , il derivato della morfina più potente e più facile da sintetizzare. L'1,3% dei giovani l'ha provata almeno una volta, la maggior parte dei quali ha continuato a farne uso o è diventata tossicodipendente.

Tutte le droghe alterano le cellule cerebrali dopaminergiche, ossia quelle che ci fanno provare il piacere, dal più semplice al più intenso. L'alterazione non si verifica solo con droghe come cocaina, eroina, morfina o amfetamine, ma anche, in misura molto minore, con sostanze considerate più leggere come marijuana, alcool o nicotina. Il tossicodipendente perde ogni interesse per la vita perchè non ha più neuroni capaci di registrare il piacere di gustarsi un gelato o il bacio di una bella ragazza. Più usa droga, più i suoi neuroni si alterano, perchè di fronte a uno stimolo troppo forte questi imparano a non rispondere, diventando sordi alle normali sollecitazioni. I neuroni distrutti non si riformano, anche in caso di interruzione dal consumo di droghe. Il cervello riceve solo stimolazioni negative, depressive, di perdita della motivazione perchè è ormai sordo alle endorfine, le sostanze naturali che ci addolciscono la vita di ogni giorno. I neuroni della gratificazione infatti non hanno ancora smaltito la sbornia della droga e il tossicomane finisce per drogarsi non già per ottenere sensazioni paradisiache, bensì soltanto per sentirsi normalmente, cioè per stimolare nel solo modo rimastogli i suoi neuroni del benessere.
serena.10
Partecipante
serena.10 05/11/2015 ore 21:24

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

scrib
Partecipante
scrib 06/11/2015 ore 08:28

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

Tuttavia molti cercano aiuto per temi legati alla salute. Gli effetti e i danni alla psiche possono essere infatti gravi e anche permanenti.
:ok :ok
scrib
Partecipante
scrib 06/11/2015 ore 08:37

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

Io credo che sarebbe utile continuare a fare informazione in merito a questo tema e non stancarsi di dire che la droga fa male in genere, e ciò che apparentemente ti fà stare bene è solo un inganno una tarappola che nel giro di breve temnpo ti portano in un tunnel dal quale uscirne è già un impresa e laddove anche dovesse accadere ti ci vogliono anni ed il percorso è un inferno. Certe droghe per giunta se assunte in dosi elevate possono uccidere così come lo stesso risultato può scaturire facendo un miscuglio tra droga ed alcol il che per l'organismo equivale ad un bomba, mentre altre droghe possono causare danni irreparabili alla psiche.
Pure la cocaina veniva presa oltrechè per l'effetto ti tenrti sù essere brillante non sentire la fatica ed essere dinibito per migliorare eventuali prestazioni sessuali, peccato però che vada ad incidere piuttosto pesantemente a livello psichico
scrib
Partecipante
scrib 06/11/2015 ore 08:41

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

serena.10
Partecipante
serena.10 06/11/2015 ore 21:46

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

xnokietta79xxx
Partecipante
xnokietta79xxx 06/11/2015 ore 21:52

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

serena.10
Partecipante
serena.10 06/11/2015 ore 22:11

(nessuno) SBALLO EROTICO Allarme moda chemsex, sesso e droga insieme:

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione