Forum - Liberi pensieri.....

Moderatore
lyla.ss 06/10/2021 ore 13:48 Quota

(nessuno) L'ombrello

In che anno è stato inventato l’ombrello?
Non si sa esattamente chi ne sia stato l’inventore. C’è però una leggenda cinese che racconta l’ombrello sia stato inventato da una ragazza cinese di nome Lu Mei. A quanto pare la ragazza aveva scommesso con suo fratello maggiore su chi fosse stato in grado di costruire un oggetto per proteggersi dalla pioggia. In una sola notte, Lu Mei creò una sorta di bastone dalla cui parte superiore si diramavano 32 canne realizzate con bambù coperte da un tessuto che assomigliava alla forma di un fungo. Sfortunatamente, come abbiamo detto prima, questa è solo una storia popolare.

Possiamo affermare con sicurezza che gli ombrelli nascono inizialmente per per proteggere dal sole: Egizi e Babilonesi sfoggiavano l’ombrello parasole e nell’Estremo Oriente divenne segno di nobiltà, tanto che veniva portato solo da reali o dignitari di corte. In questo senso potremmo dire che furono precursori del nostro ombrellone.
2742685
In che anno è stato inventato l’ombrello? Non si sa esattamente chi ne sia stato l’inventore. C’è però una leggenda cinese che...
Discussione
06/10/2021 13:48:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
Moderatore
lyla.ss 06/10/2021 ore 13:50 Quota

(nessuno) L'ombrello

nizialmente è stato per molti secoli un oggetto esclusivo e di culto. In Cina, l’ombrello era legato al culto dell’imperatore e considerato sacro. In Giappone proteggeva i samurai, in Egitto il suo uso era concesso soltanto alle classi sociali nobili e nella Grecia Classica veniva usato dalle sacerdotesse di Dioniso.
Durante l’Impero Romano, si trasformò poi in un seducente accessorio delle donne ricche che proseguì anche nel Medioevo. Per vedere l’ombrello come accessorio per salvarci dalla pioggia, dobbiamo però aspettare fino all’Ottocento, quando diventò il più pratico strumento per ripararsi dalla pioggia!

Alla fine del XV secolo era ancora simbolo di alto prestigio e venivano realizzati con materiali di lusso. Nell’anno 1710, in Francia, fu introdotto un modello più leggero e pieghevole per l’uso femminile e fu la principessa Palatina che, dopo averne ottenuto uno, lo rese popolare facendolo imitare dal resto dell’aristocrazia.

Tuttavia era considerato un accessorio prettamente femminile. Solo grazie al filantropo Jonas Hanway fu iniziato ad essere utilizzato anche dagli uomini: ignorando il ridicolo e la beffa, decise di iniziare ad averne uno con lui per proteggersi. É in epoca vittoriana che diviene finalmente un prodotto da vendere nei negozi, quanto venne inventato in versione pieghevole e con le aste metalliche.
Moderatore
lyla.ss 06/10/2021 ore 13:52 Quota

(nessuno) L'ombrello

La parola Ombrello deriva dal latino Umbèlla nel senso di Umbraculum diminutivo di Úmbra che significava ombra. Ciò a testimoniare che l’ombrello era più che altro un parasole, poi diventato nel tempo anche paracqua
ladysorris.o
Proprietario
ladysorris.o 10/10/2021 ore 10:10 Quota

(nessuno) L'ombrello

@lyla.ss : :rosa


L’ombrello



è nato non per proteggere dalla pioggia ma dal sole: in questo senso sembra che i primi ombrelli siano stati usati dai Cinesi già nel XII secolo a.C. Anche Egizi e Babilonesi sfoggiavano l’ombrello parasole e nell’Estremo Oriente divenne segno di nobiltà,



tanto che veniva portato solo da reali o dignitari di corte. Nell’Ottocento il parasole è entrato nella storia della moda: fu, insieme al cappello e alla borsa, il primo segno di emancipazione in quanto accessorio legato alla vita all’aperto, non domestica, della donna.



Il primo parapioggia è comparso invece in età romana, per poi scomparire e tornare, in Italia, alla fine del Cinquecento.


Moderatore
lyla.ss 10/10/2021 ore 11:41 Quota

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione