Forum - IL PASTO NUDO

Non controllatevi ... scrivete di tutto.

Proprietario
Paolo.Indaro 24/06/2021 ore 23:14 Quota

(nessuno) Turku

I ricercatori dell’Università finlandese di Turku hanno scoperto il tipo di meccanismo neurale che è alla base delle risposte emotive alla musica.



Praticamente i ricercatori hanno fatto ascoltare, ad un centinaio di persone, musica che in loro evocava emozioni mentre le loro funzioni cerebrali venivano scansionate con la risonanza magnetica funzionale. Poi i ricercatori hanno utilizzato un algoritmo di apprendimento automatico per mappare le regioni del cervello che si attivavano quando le diverse emozioni indotte dalla musica venivano separate le une dalle altre. Sulla base dell’attivazione della corteccia uditiva e motoria, i ricercatori sono stati in grado di prevedere con precisione se i soggetti della ricerca stavano ascoltando musica felice o musica triste.
Quello che hanno scoperto è che le emozioni indotte si basano certamente sulle caratteristiche acustiche della musica ma, ovviamente, queste emozioni cambiano in base alle influenze culturali e chiaramente alla propria storia personale.
Sì certo, è interessante che gli scienziati indaghino su tutti gli aspetti della nostra natura, e cerchino anche di capire i meccanismi che legano la musica alle nostre emozioni, ma fortunatamente, arrivare nel nostro profondo è impossibile. E’ impossibile anche lontanamente capire le vere sensazioni che ci offre un pezzo musicale, una canzone o anche semplicemente delle parole legate ad una melodia. La ricerca scientifica è una cosa meravigliosa, ma la musica è infinitamente più profonda.

2732892
I ricercatori dell’Università finlandese di Turku hanno scoperto il tipo di meccanismo neurale che è alla base delle risposte...
Discussione
24/06/2021 23:14:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Paolo.Indaro
Proprietario
Paolo.Indaro 25/06/2021 ore 23:42 Quota

(nessuno) Turku

Certo che 'sti ricercatori finlandesi non hanno un cazzo di meglio da fare, non riesco a capire lo scopo di questa ricerca se uno ascolta buona o pessima musica basta guardarlo in faccia per capire se è triste o felice non mi sembra il caso di sottoporlo a RMN.

:urlo
Gordonpascia
Partecipante
Gordonpascia 26/06/2021 ore 00:34 Quota

(nessuno) Turku

E meno male che le loro leggi da qualche anno escludono il fatto che possano bere vodka sul lavoro.....
Partecipante
Lupa.Mare 26/06/2021 ore 02:14 Quota

(nessuno) Turku

credo si riferiscano alle differenti reazioni tra l'ascolto di musica che rende felice o triste (buona o pessima che sia) la "cavia" in esame. insomma, ciò che dona gioia a me, può intristire qualcun altro, è una questione estremamente soggettiva. ricerche inutili a parte, per fortuna (ancora) nessuno può rubarci le nostre emozioni...
Paolo.Indaro
Proprietario
Paolo.Indaro 27/06/2021 ore 23:34 Quota

(nessuno) Turku

Forse potranno identificare dai suoni cosa sia sgradevole per l'una o l'altra persona ma questo include una marea di suoni, ognuno di noi percepisce la musica in modo diverso e in modo diverso ci trasmette emozioni e sentimenti che nessuna macchina riuscirà a decifrare, che usino la ricerca per cose necessarie


Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione