Forum - POESIA

Non cercate di prendere i poeti perché vi scapperanno tra le dita. (Alda Merini)

Amministratore
SheRocky 10/07/2018 ore 17:27 Quota

(nessuno) Terra e mare...

Quando sull’azzurro dei mari,
Zèfiro soffia la sua brezza
Sulle vele dei fieri vascelli
E le barche sull’onde accarezza,
Lasciato il peso dei pensieri,
Nell’inerzia io posso annegare –
Dimentico i canti delle muse,
M’è più caro il mormorio del mare.

Ma quando contro la riva l’onde
Schiumose ruggiscono e fremono,
E il tuono rimbomba nel cielo,
E i lampi nel buio balenano,
Allora i più ospitali querceti
Io ai mari preferisco.



La terra mi sembra più fedele,
E il grave pescatore compatisco:
Vive su una fragile imbarcazione,
Trastullo della cieca corrente,
Mentre io nel silenzio sicuro
Ascolto il fruscio d’un torrente.

( 1821 Aleksandr Puškin )
2520996
Quando sull’azzurro dei mari, Zèfiro soffia la sua brezza Sulle vele dei fieri vascelli E le barche sull’onde accarezza, Lasciato...
Discussione
10/07/2018 17:27:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione