Forum - Diabolik and friends

Partecipante
Sgrinfia.8 08/05/2021 ore 13:34 Quota

(nessuno) Fantasia e fortezza____"Michael C. Hayes"

@oDiabolik


E' difficile non immaginare le sue delicate pennellate forgiate attraverso un'infanzia di disegnare visioni straordinarie sin dal suo primo respiro. Mi è venuta una sorpresa, quindi, quando ho letto la sua biografia online , che si apriva con un'introduzione semplice ma insolita affermando:
"Se mi avessi detto che avrei finito per dipingere per vivere
quando avevo 17 anni, ti avrei supposto significava case o automobili ".






La sua carriera era iniziata nell'ingegneria del software. Ricordo di averci pensato ripetutamente; più di ogni altra cosa, non è stato solo rinfrescante, ma anche stimolante vedere un percorso alternativo nell'arte, soprattutto da parte di un pittore così prolifico.





Scoprire me stesso è stato terrificante ed esilarante" riflette. “Pensavo di avere capito tutto il mio piano di vita e di aver investito tonnellate di denaro e diversi anni per perseguirlo. Inoltre, non ero affatto bravo a disegnare e dipingere ed ero consapevole del fatto che avrei gareggiato contro persone che avevano disegnato tutta la loro vita. Ma rendermi conto che avevo questo mondo completamente nuovo aperto per me e che avrei viaggiato un viaggio difficile, ma utile, è stato esaltante ".




2726938
@oDiabolik E' difficile non immaginare le sue delicate pennellate forgiate attraverso un'infanzia di disegnare visioni...
Discussione
08/05/2021 13:34:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
Sgrinfia.8
Partecipante
Sgrinfia.8 08/05/2021 ore 13:36 Quota

(nessuno) Fantasia e fortezza____"Michael C. Hayes"

È interessante notare che il suo viaggio dalla progettazione alla finitura di un dipinto varia drasticamente; "Al momento, il mio metodo di lavoro preferito è fare in modo che tutto ruoti attorno alla posa delle figure", spiega Michael. “Quindi, passerò molto tempo a disegnare pose ruvide e guardare fotografi, video di ballerini e altre fonti di idee che posso concretizzare. Ogni venerdì sera organizzo sessioni di disegno di figura senza istruzioni presso la mia alma mater, quindi la maggior parte dei miei modelli sono professionisti o altri artisti che ho incontrato lì.





Essere in grado di disegnare qualcuno ripetutamente e sviluppare un'amicizia prima di lavorare con loro è estremamente utile. Una volta che ho circa 8-9 pose mi piace, assumerò un modello e scoprirò il costume e i gioielli (se presenti). Di solito lavoro con un modello per circa 3 ore elaborando diverse varianti e illuminazione per ogni posa. Di solito solo la metà delle idee finisce per funzionare e devo andare avanti dal resto. Va bene; fa parte del processo. "





Da qui, Michael torna a piccoli schizzi veloci e composizioni fotografiche per progettare una narrativa libera con tutti i suoi elementi di supporto. Il processo continua a costruire fino a quando non nasce un disegno dettagliato. Dopo una selezione di studi sul colore (“Li facevo digitalmente, ma iniziato a farli anche a olio) Michael passa al dipinto finale. Costruendo una pittura di fondo a colori con sottili macchie di olio trasparenti, sposta sezione per sezione con la pittura opaca per elaborare tutte le forme e le armonie dei colori. Negli ultimi ritocchi, una sottile vetratura completa il dipinto per aiutarlo a portarlo del tutto.



Sgrinfia.8
Partecipante
Sgrinfia.8 08/05/2021 ore 13:40 Quota

(nessuno) Fantasia e fortezza____"Michael C. Hayes"

Guardando indietro, Michael ricorda la volta in cui è stato avvicinato da Pat e Jeannie Wilshire, proprietari di IX Arts. Sebbene all'epoca fosse ancora piuttosto nuovo nel settore, ha avuto la fortuna di essere scelto come uno degli artisti commissionati per il loro IX spettacolo annuale del 2012. Ricorda l'esperienza: “Essere invitato a creare qualcosa che aiutasse a rappresentare un raduno di così tanti titani del realismo immaginativo è stato incredibilmente umiliante e un po' terrificante. Ho finito per lavorare più duramente su quel pezzo che su qualsiasi altra cosa nella mia vita! Non ho potuto fare il primo, ma vado ogni anno, non importa cosa. È sia il momento clou sociale dell'anno e tratto la mia mostra con tutta la serietà che farei con una mostra personale in una galleria. "





Sebbene visivamente lo stile di Michael sia rimasto abbastanza uniforme, i suoi obiettivi nell'ambito della pittura sono cambiati con immensa soddisfazione. Come parte della sua evoluzione dall'arte freelance (che spesso lo limitava alla pittura di contenuti specifici e commissionati), è stato in grado di espandersi ulteriormente.





“Al giorno d'oggi sto cercando di utilizzare tutti questi elementi storici e immaginativi per ritrarre storie ed emozioni molto reali. Ad esempio, il mio dipinto "Exodus" è una donna a cavallo, in armatura, con una spada, che lascia un castello. Ma il dipinto riguarda davvero la mia decisione di lasciare il lavoro freelance e tutta la paura, l'ansia e le incognite che lo hanno accompagnato.

È chiaro che un altro dipinto speciale è la rappresentazione di Giovanna d'Arco di Michael.





“Giovanna d'Arco sarà per sempre speciale per me. È stato un enorme passo avanti artistico su molti livelli e mi ha davvero aiutato a far andare avanti la mia carriera in un momento in cui mi chiedevo davvero se ce l'avrei fatta o no. Ha risuonato emotivamente con più persone di qualsiasi altra cosa io abbia mai fatto. Ricevo ancora email da persone a caso che dicono di averne tratto ispirazione. Volevo davvero essere in grado di interpretare quello che doveva aver provato la vera Giovanna d'Arco. Quindi entrare nella testa di un'adolescente medievale che credeva di essere stata scelta da Dio per espellere gli inglesi dalla Francia ha certamente spinto i confini dell'immaginazione di un ragazzo della moderna California meridionale la cui responsabilità più grande era realizzare dipinti entro la scadenza ".



tex.965
Amministratore
tex.965 08/05/2021 ore 13:53 Quota

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione