Forum - CUCCIOLO

Partecipante
1954lucrezia 02/05/2021 ore 16:47 Quota

(nessuno) Caccia ai campi di girasole nella Val D’Orcia in Toscana

@AbbaZuu09










Siete mai stati a caccia di campi di girasole? Allora partite con noi… zainetto, cappello, acqua, macchina fotografia e via verso le verdeggianti colline della Val D’Orcia. Sì, siamo proprio diretti in quel fantastico paesaggio agricolo (già patrimonio mondiale dell’UNESCO) nell’entroterra senese.











Il nostro è un viaggio toccata e fuga, ma il consiglio è prendersi il giusto tempo anche per godere del fantastico territorio della Val D’Orcia. Borghi medievali tutti da vivere come Montalcino, Pienza, San Quirico d’Orica e ottimi paesaggi per scattare delle foto, oltre che ai campi di girasole certo!











Il periodo migliore per una visita ai campi di girasole naturalmente è durate la fioritura (che ridere?!?!) e cioè nel mese di luglio. Purtroppo non possiamo darvi indicazioni precise perché i campi di girasole cambiano spesso, sono a rotazione, ma di sicuro ne troverete tanti. Oltre alla zona della Val D’Orcia altri campi di girasole è facile trovarli nei pressi di Marina di Alberese, ne abbiamo parlato qui, dove potete anche rilassarvi e rinfrescarvi nel mare della Maremma Toscana.











2726101
@AbbaZuu09 « immagine » Siete mai stati a caccia di campi di girasole? Allora partite con noi… zainetto, cappello, acqua,...
Discussione
02/05/2021 16:47:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
Partecipante
dolcecarrie 02/05/2021 ore 17:28 Quota

(nessuno) Caccia ai campi di girasole nella Val D’Orcia in Toscana

@1954lucrezia scrive:
campi di girasole

@AbbaZuzzu09

Il nome scientifico di Questo splendido fiore è Helianthus annuus. Appartiene alla famiglia delle Asteracee, è grande con lunghi petali. Il nome rimanda alla lingua greca, in cui helios significa sole e anthos fiore. Questo nome è stato coniato perché la pianta ha la particolarità di orientarsi in direzione del sole (eliotropismo). Il fiore può arrivare sino a 4 metri di altezza ed è sostanzialmente un agglomerato di più inflorescenze, chiamate capolini. Il numero di queste dipende dalla qualità di girasole. I semi di questa pianta sono commestibili e molto apprezzati, sia dall’uomo che da molti animali. Le tipologie di girasole sono diverse, più o meno grandi: dal mammut al girasole nano.

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione