Forum - Bei Tempi

Proprietario
poitispiego 12/06/2021 ore 12:26 Quota

(nessuno) Festival di Sanremo - Donne Italiane che hanno partecipato 1 sola volta



Chanty, nome d’arte di Chantal Saroldi.

2015 - Ritornerai


Resta solo un bacio tra noi
E poi vai
Da lei
Senza cuore
Lascia alle tue spalle
La porta, il silenzio e le mie
Mani vuote
Io non so difendermi
Ne dimenticare
Quello che sei
Tutte le corse che farai
Ed ogni volta che cadrai
Sarai con lei
Tu tornerai
Ritornerai
Da me
Brucia ancora il bacio tra noi
E non basta questo
Per credere
Che troverai il modo
Di portarti via da qua
Lasciando tutto
Se tu vuoi difendermi
Amore mio rispondimi
Dopo che c'è?
Se le carezze che darai
Saranno i graffi che vedrai
Su di me
Tu tornerai
Tu tornerai
Ritornerai
Da me
2731580
« immagine » Chanty, nome d’arte di Chantal Saroldi. 2015 - Ritornerai « video » Resta solo un bacio tra noi E poi vai Da lei Sen...
Discussione
12/06/2021 12:26:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Proprietario
poitispiego 12/06/2021 ore 12:27 Quota

(nessuno) Festival di Sanremo - Donne Italiane che hanno partecipato 1 sola volta



Francesca Michielin (Bassano del Grappa, 25 febbraio 1995) è una cantautrice e polistrumentista italiana.

2016 - Nessun grado di separazione


È la prima volta che mi capita
Prima mi chiudevo in una scatola
Sempre un po' distante dalle cose della vita
Perché così profondamente non l'avevo mai sentita
E poi ho sentito un'emozione accendersi veloce
E farsi strada nel mio petto senza spegnere la voce
E non sentire più tensione solo vita dentro di me
Nessun grado di separazione
Nessun tipo di esitazione
Non c'è più nessuna divisione
Tra di noi
Siamo una sola direzione in questo universo
Che si muove
Non c'è nessun grado di separazione
Davo meno spazio al cuore e più alla mente
Sempre un passo indietro
E l'anima in allerta
E guardavo il mondo da una porta
Mai completamente aperta
E non da vicino
E no non c'è alcuna esitazione
Finalmente dentro di me
Nessun grado di separazione
Nessun tipo di esitazione
Non c'è più nessuna divisione
Tra di noi
Siamo una sola direzione in questo universo
Che si muove
Nessun grado di separazione
Nessuna divisione
Nessun grado di separazione
Nessun tipo di esitazione
Non c'è più nessuna divisione
Tra di noi, nessuna esitazione
Siamo una sola direzione in questo universo
Che si muove
E poi ho sentito un'emozione accendersi veloce
E farsi strada nel mio petto senza spegnere la voce
Proprietario
poitispiego 12/06/2021 ore 12:27 Quota

(nessuno) Festival di Sanremo - Donne Italiane che hanno partecipato 1 sola volta



Miele, al secolo Manuela Paruzzo, nasce a Caltanissetta il 13 maggio del 1989.

2016 - Miele con "Mentre ti parlo"


Guardati allo specchio
sotto le rughe troverai
troverai i miei occhi
magari meno storti
e nel riflesso del tuo volto incontrami
e nel riflesso del tuo volto accettami
e nel rumore del tuo volto ascoltami
e nel silenzio del tuo volto
Mi guardo allo specchio
e tra i progetti che hai per me
congelo sogni modesti
che tanto tu detesti
ti ho permesso di travestirmi
ho provato ad adattarmi
ai tuoi disegni così perfetti
ma tanto stretti, troppo stretti
Potrei amarti di meno
potrei odiarti di meno
somigliarti di meno forse un giorno potrei
potrei amarmi di meno
potrei odiarti di meno
sbadigliare di meno mentre ti parlo di me
Sfilami di dosso quella trama di difetti
così identici ai tuoi
togli quei fili dalle mie mani
taglia i fili dalle mie mani
ti prego strappa quei fili dalle mie mani
non guidarmi più
Potrei amarti di meno
potrei odiarti di meno
sbadigliare di meno mentre ti parlo di me
Dovrei amarti di meno
Dovrei amarti di meno
somigliarti di meno forse un giorno dovrei
Dovrei amarti di meno
ma non amarti di meno
sbadigliare di meno mentre ti parlo di me
mentre ti parlo di me
mentre ti parlo!
Proprietario
poitispiego 12/06/2021 ore 12:27 Quota

(nessuno) Festival di Sanremo - Donne Italiane che hanno partecipato 1 sola volta



Lodovica Comello (San Daniele del Friuli, 13 aprile 1990) è un'attrice, cantante, conduttrice televisiva e radiofonica italiana.

2017 - Il cielo non mi basta


Lascia pure che io mi avvicini un po’
quanto non so
giusto il tempo di farci male
e andare via di schiena
Ci nasconderemo al buio
per non farci prendere
dalle luci del mondo
dal rumore sordo delle macchine
Mi prenderò solo un po’ di te
un istante di complicità
un deserto di felicità
che passerà e lascerà la polvere
che come il vento ci confonderà
Respiriamo insieme
questa luna piccola che muore
ci nasconderemo bene
proveremo a vivere
anche solo un momento
come se non esistessero le regole
Mi prenderò solo un po’ di te
un istante di complicità
un deserto di felicità
che passerà e lascerà la polvere
che come il vento ci confonderà
E anche se vuoi darmi
il cielo non mi basta
lascia pure che io mi avvicini un po’
quando non so
Mi prenderò solo un po’ di te
un istante di complicità
un deserto di felicità
che passerà e lascerà la polvere
e anche se vuoi darmi
il cielo non mi basta
il cielo non mi basta

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione