Forum - [[ Il Cibo Nel Mondo ]]

Usanze Culinarie Mondiali

Proprietario
Sgrinfia.8 02/05/2021 ore 13:50 Quota

(nessuno) Pane giapponese al latte di Hokkaido

@romana1.rm






Facendo ricerche su internet, ho scoperto che era dovuto all'uso di una tecnica chiamata "tangzhong" , che consiste nel portare sul fuoco una miscela di farina e acqua (o latte e acqua) in rapporto 1: 5, fino a raggiunge i 65º e si forma una specie di porridge, che viene incorporato nel resto degli ingredienti del pane. Questo porridge gli conferisce un'umidità e una tenerezza incredibili e fa anche rimanere il pane fresco più a lungo.







Con le quantità di questa ricetta, puoi fare un pane a fette di 10x10 cm e sei panini ripieni di Nutella o marmellata (un'opzione che ho fatto io), oppure puoi fare una sola pagnotta più grande, o due pagnotte più piccole, a seconda gli stampi che hai a casa.












545 gr. farina di forza

95 gr. zucchero bianco

8 gr. di sale

11 gr. lievito di birra secco

86 gr. uovo leggermente sbattuto + extra per spennellare (circa 2 uova)

59 gr. panna montata

54 gr. latte intero

184 gr. di tangzhong (*)

(*) Per fare il tangzhong avremo
bisogno di 50 gr. di farina di forza,
125 ml. di acqua e 125 ml. latte intero

50 gr. burro fuso

Un po 'di Nutella o marmellata (facoltativo)
















1. Iniziamo preparando il tangzhong. Mettiamo la farina, il latte e l'acqua in una casseruola a fuoco medio, mescolando continuamente con le bacchette in modo che non si formino grumi. Continuiamo a mescolare finché il composto non inizia ad addensarsi e si formano delle striature con le bacchette (dovrebbe essere intorno ai 65º). Togliete dal fuoco, trasferite il tangzhong in una ciotola, mettete a contatto la pellicola trasparente e lasciate raffreddare a temperatura ambiente, a quel punto possiamo usarlo.

2. Mettiamo tutti gli ingredienti, tranne il burro, nella ciotola del nostro mixer. Iniziamo mettendo gli ingredienti liquidi (latte, panna, uovo e tangzhong) e poi quelli secchi (sale, zucchero, farina di pane e lievito). Dobbiamo stare attenti che il sale non entri in contatto diretto con il lievito, perché potrebbe rovinarlo. Iniziamo a sbattere con l'accessorio gancio per impastare a velocità medio / bassa per circa 10 minuti.







3. Quando vediamo che gli ingredienti sono stati integrati, aggiungiamo il burro sciolto e continuiamo a sbattere per altri 15 o 20 minuti, fino a quando l'impasto sarà morbido ed elastico. Quindi, lo trasferiamo in una ciotola pulita, lo copriamo con della pellicola e lo facciamo lievitare a temperatura ambiente fino a quando non raddoppia quasi di volume (ci vorranno circa 45/55 minuti).

4. Passiamo l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato. Dovrebbe pesare circa 1 kg e un po '. Separiamo 3 porzioni da 250 grammi (che useremo per lo stampo per il pane) e riserviamo il resto agli involtini di Nutella. Lasciar riposare 15 minuti.








5. Inizieremo a preparare il pane in formato stampo. Prendiamo i 3 pezzi da 250 gr. e li allunghiamo in una forma ovale. Pieghiamo il terzo superiore premendo sull'impasto stesso e poi facciamo lo stesso con il terzo inferiore. Lo giriamo e allunghiamo con un rullo fino ad avere un rettangolo di circa 8-9 cm x 20-25 cm. Lo giriamo di nuovo (in modo che la chiusura sia alta) e arrotoliamo la pasta in un cilindro. Facciamo lo stesso con le 3 porzioni e le mettiamo all'interno dello stampo (deve esserci dello spazio tra loro perché possano crescere). Vi consiglio di posizionare la carta da forno (unta) nello stampo, stendendolo, in modo che sia più comodo sformarlo.







6. Successivamente, eseguiremo il secondo sollevamento. In questo caso, è meglio farlo ad una temperatura leggermente più alta (circa 38º), quindi useremo il forno. Lo accenderemo per un attimo alla minima temperatura e introdurremo lo stampo a forno spento e porta socchiusa, controllando la temperatura. Quando l'impasto è lievitato, lasciando un paio di centimetri sopra la teglia, è pronto per la cottura (circa 45-60 minuti).

7. Per preparare gli involtini di Nutella, prendiamo la porzione di pasta che avevamo riservato e la dividiamo per 6. Formiamo 6 palline e le stendiamo un po 'con il mattarello. Mettiamo al centro un cucchiaino di Nutella, sigilliamo le estremità e formiamo nuovamente delle palline, che adageremo su una teglia per cupcake unta. Solleviamo allo stesso modo del punto 6 sopra.

8. Preriscaldare il forno a 180 °, spennellare il pane e i panini con l'uovo sbattuto e infornare i panini per 15-17 minuti e il pane per 30 minuti, fino a quando la superficie è brunastra. In modo che non assumano troppo colore, possiamo mettere un po 'di carta stagnola su di loro.

9. Togliamo dal forno e lasciamo raffreddare 5 minuti all'interno dello stampo. Sformate e lasciate raffreddare completamente su una griglia.



















- Come accennavo all'inizio, con queste quantità si può fare un pane in uno stampo da 25x10 cm e sei ciambelle alla Nutella cotte in una teglia da cupcake. Oppure, se preferite, potete realizzare due pagnotte in stampini 20x10. In quest'ultimo caso, al punto 4, dividiamo per 4 il totale dell'impasto, formiamo 4 cilindri e ne mettiamo due in ciascuno degli stampi da 20x10 cm. Se invece il tuo stampo è ancora più grande del mio, puoi inserire i 4 cilindri nello stesso stampo e cuocere un unico pane.

- Per conservare il pane, possiamo metterlo nei tipici sacchetti di stoffa per il pane o nello stampo stesso, avvolto in un panno.







2726087
@romana1.rm « immagine » Facendo ricerche su internet, ho scoperto che era dovuto all'uso di una tecnica chiamata "tangzhong" ,...
Discussione
02/05/2021 13:50:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione