Forum - A piedi nudi nel parco.......

Moderatore
gandalf3 29/09/2016 ore 10:01 Quota

(nessuno) c'era un ragazzo...

__________________________JOAN BAEZ________________________________
Fin da giovane la sua coscienza sociale a base di pacifismo e non violenza ed il suo amore per la musica sono piuttosto forti.
La partecipazione al Gerde's Folk City le dà modo di incontrare Bob Dylan, con il quale è accomunata da una profonda fede nella musica. I due avranno anche una chiaccherata e discussa storia d'amore. Negli anni immediatamente a seguire Joan tiene vari concerti, partecipa a manifestazioni pacifiste contro la guerra in Vietnam e, nel 1965, fonda l'"Istituto per lo Studio della Non Violenza". L'atteggiamento polemico della cantante nei confronti dello Stato la porta addirittura a non pagare le tasse, dichiarando apertamente di non contribuire alle spese belliche, una "causa sociale" che le costerà non poche grane, inclusa la detenzione in carcere.
Rapidamente Joan diventa simbolo della protesta contro tutte le ingiustizie continuando a mietere successi non solo nella natia America ma anche in Europa. Forte delle sue incrollabili convinzioni, verso la fine del '66 viene arrestata per pochi giorni durante un picchettaggio al centro di reclutamento di Oakland, ma ciò non ferma la sua protesta, tanto che cominciano a circolare accuse di antiamericanismo nei suoi confronti.
Dopo tutte queste esperienze, non poteva mancare l'appuntamento più atteso da tutta la cultura alternativa d'America, il fondamentale concerto-fiume di Woodstock, a cui partecipa regolarmente nel 1969.
Nel 1979 fonda il "Comitato internazionale dei diritti civili" del quale sarà a capo per tredici anni; la prima azione di protesta fu la "Lettera aperta alla repubblica socialista del Vietnam", nella quale veniva accusata la violazione dei diritti civili da parte della autorità del paese.
Un po' trascurata da media e giornali, l'icona Joan Baez sembra via via sempre più dimenticata dal pubblico, anche se la sua attività si mantiene su livelli non disprezzabili, anche nei termini del suo irrinunciabile impegno. Nel 1987 viene pubblicato il libro "La mia vita e una voce per cantare", opera autobiografica che segna l'esordio della cantautrice come scrittrice, mentre nel 1991, in un concerto per il Comitato dei diritti civili, canta insieme alle Indigo Girls e a Mary Chapin Carpenter in Berkeley, California.


2269962
__________________________JOAN BAEZ________________________________ Fin da giovane la sua coscienza sociale a base di pacifismo e...
Discussione
29/09/2016 10:01:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
sunrise.65
Proprietario
sunrise.65 29/09/2016 ore 13:55 Quota

(nessuno) c'era un ragazzo...

@gandalf3 scrive:
Nel 1979 fonda il "Comitato internazionale dei diritti civili" del quale sarà a capo per tredici anni; la prima azione di protesta fu la "Lettera aperta alla repubblica socialista del Vietnam", nella quale veniva accusata la violazione dei diritti civili da parte della autorità del paese.


lascia fare agli americani... :nono
grazie che bel post Pinello :bacio

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione