Forum - Sogna le Stelle

Tornano in alto ad ardere le favole. Cadranno colle foglie al primo vento. Ma venga un altro soffio, ritornerà scintillamento nuovo... (Giuseppe Ungaretti - Stelle)

Moderatore
oDiabolik 02/09/2017 ore 13:47 Quota

Emozionato Arthur Rackham

L'illustratore inglese del periodo vittoriano Arthur Rackham nasce a Londra il 19 settembre 1867.

Rackham è un artista dell'epoca vittoriana inglese, famoso per le sue illustrazioni raffiguranti il misterioso mondo della fantasia e delle fiabe.

Le sue opere più famose sono le illustrazioni di libri per bambini come "Alice nel paese delle meraviglie", "Peter Pan" e "Grimm Fairy Tales".

Trascorre gran parte della sua gioventù seguendo il suo talento artistico tanto da frequentare la City of London School, dove vince premi e si merita un'ottima reputazione per la sua abilità artistica.

All'età di 18 anni lavora come impiegato per pagarsi gli studi alla Scuola d'Arte di Lambeth.

Le sue prime illustrazioni sono pubblicate su riviste. Il suo stile in questa prima fase tende al nero, alla linea pura.

Arthur Rackham si dedica poi alle illustrazione di libri, come ad esempio l'edizione del 1900 delle fiabe dei fratelli Grimm.

Riscuote subito grande successo tanto da presenziare in associazioni di categoria come l'Acquerello Royal Society e Club Langham sketch. Nel 1903 si sposa con la collega artista Edyth Starkie.

Nel 1905, quando il suo stile è ormai riconoscibile ed affermato, realizza le 51 illustrazioni per il classico racconto di W. Irving "Rip Van Winkle" dove mostra in pieno il suo talento portandogli fama e consensi.

In questo periodo l'artista è nel pieno del successo. Pubblica almeno un libro all'anno e tiene mostre annuali in cui vende le illustrazioni originali dei suoi libri.

Il suo talento viene espresso al massimo nei disegni e rappresentazioni delle fate e del loro mondo incantato.

In questo genere l'artista cambia più volte stile, allontanandosi dalle immagini classiche delle Fate con ali e polvere fatata. Le sue illustrazioni sono spesso pieni di imbroglioni, di folletti e alberi scuri, catturando la bellezza selvaggia dei folletti.

Arthur Rackham muore di cancro nella sua casa a Stilegate il 6 settembre 1939, poco prima del suo settantaduesimo compleanno.

L'illustratore lascia un'eredità di oltre 60 libri illustrati tra cui le opere di Shakespeare, Charles Dickens, James Barrie e Lewis Carroll.

E' conosciuto e amato a livello internazionale per le sue opere nella narrativa classica e in quella per bambini.


2418234
L'illustratore inglese del periodo vittoriano Arthur Rackham nasce a Londra il 19 settembre 1867. Rackham è un artista dell'epoca...
Discussione
02/09/2017 13:47:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
alba2015
Partecipante
alba2015 02/09/2017 ore 18:20

(nessuno) Arthur Rackham

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione