Forum - FOTOGRAFIA

Proprietario
tex.965 25/05/2017 ore 05:13 Quota

(nessuno) Robert Capa





Considerato il padre del fotogiornalismo, è stato il più grande fotoreporter di guerra di sempre e con le sue foto ha raccontato i vent'anni che più hanno segnato la storia dell'Europa e del mondo intero.

Ungherese di Budapest, Endre Erno Friedmann (la sua vera identità) scelse lo pseudonimo Robert Capa (ispirato al noto regista americano Frank Capra) per sfondare nel campo della fotografia. Ci riuscì prestissimo.

Poco più che ventenne prese parte alla Guerra civile spagnola (1936-39), realizzando uno degli scatti più rappresentativi del Novecento: "Il miliziano colpito a morte". Di qui fu in prima linea in tutti i principali conflitti, dalla Seconda guerra mondiale (1941-1945) alla Prima guerra d'Indocina (1954).

Nel 1947, insieme con altri famosi colleghi, tra cui Henri Cartier-Bresson, fondò l'agenzia fotografica Magnum, ancora oggi una delle più rinomate al mondo.

Morì nel maggio del 1954, durante la Prima Guerra d'Indocina, posando il piede su una mina mentre stava per scattare una foto.
2375198
« immagine » Considerato il padre del fotogiornalismo, è stato il più grande fotoreporter di guerra di sempre e con le sue foto h...
Discussione
25/05/2017 05:13:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
tex.965
Proprietario
tex.965 25/05/2017 ore 05:30 Quota

(nessuno) Robert Capa



Partigiani italiani che hanno attaccato i tedeschi in ritirata prima dell’arrivo delle truppe americane.

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione