Forum - FOTOGRAFIA

Amministratore
sognalestelle 02/01/2016 ore 18:19 Quota

(nessuno) Robert Doisneau





« Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili, dove avrei trovato la tenerezza che speravo di ricevere.
Le mie foto erano come una prova che questo mondo può esistere. »

(Robert Doisneau)




Robert Doisneau (14 Aprile 1912 - 1 Aprile 1994)
La sua vita è trascorsa nella periferia parigina di Montrouge, fotografando strade e volti sempre differenti. Il suo nome viene ricordato soprattutto per le sue foto riguardanti la vita di strada della capitale francese, caratterizzate da una sincera e umoristica rappresentazione della società e dell'ambiente parigino.

Doisneau amava immortalare la cultura dei bambini della strada e dei loro giochi, arrivando a conferire alle loro attività, seppur infantili, rispetto e serietà.
2086279
« immagine » « Quello che io cercavo di mostrare era un mondo dove mi sarei sentito bene, dove le persone sarebbero state gentili...
Discussione
02/01/2016 18:19:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
alex1955
Partecipante
alex1955 02/01/2016 ore 21:19 Quota

(nessuno) Robert Doisneau



“Sotto il cielo di Parigi
si leva una musica
appena nata
nel cuore di un ragazzo
Sotto il cielo di Parigi
vanno gli innamorati
la loro felicità cresce
respirando un’aria
fatta apposta per loro
Sotto il ponte di Bercy
c’è un filosofo
due musicisti, qualche spettatore
poi la gente arriva a frotte
Sotto il cielo di Parigi
canteranno fino a sera
l’inno di un popolo innamorato
della sua vecchia città
Vicino a Notre-Dame
a volte cova un dramma
sì, ma a Paname (*)
poi tutto si risolve
Qualche raggio di sole estivo
la fisarmonica di un marinaio
e sboccia la speranza
al cielo di Parigi!
Sotto il cielo di Parigi
scorre un fiume festante
ninnananna nella notte
per vagabondi e mendicanti
Sotto il cielo di Parigi
gli uccellini del creato
vengono da tutto il mondo
per cantare con loro
E il cielo di Parigi
ha un segreto
da più di venti secoli
lui è innamorato
della nostra Ile Saint Louis
Quando sorride
indossa il suo abito blu
quando piove su Parigi
è perchè lui è infelice
Quando è troppo geloso
dei suoi milioni di amanti
li sgrida con
il suo lucente tuono
Ma il cielo di Parigi
non è mai crudele a lungo
e per farsi perdonare
lui regala un arcobaleno”.
Proprietario
tex.965 02/01/2016 ore 21:23 Quota

(nessuno) Robert Doisneau

@alex1955 :

Bellissimo video e splendida canzone :rosa :bacio :bacio


Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione