Forum - Napoli, la città 'd'o sole e d'o mare'

Amministratore
serena1O 08/08/2019 ore 20:50 Quota

(nessuno) due geni adorabili e indimenticabili.










:cuore La loro era una comicità senza volgarità...due geni adorabili e indimenticabili.




Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 08/08/2019 ore 22:17 Quota

(nessuno) due geni adorabili e indimenticabili.











Nel 1921, Stan Laurel e Oliver Hardy si incontrarono per la prima volta sul set di Cane fortunato. All'epoca i due attori si conoscevano appena, tuttavia questo corto è considerato come una sorta di proto-invenzione della coppia. Nel film Stan è un poveraccio giramondo e pasticcione che viene pedinato da un bandito corpulento e goffo (Oliver). Fortunatamente grazie alla sbadataggine del ladro, Stan (accompagnato da un cagnolino) si rifugia in una mostra canina dove incontra una bella fanciulla di buona famiglia, di cui si innamora, che lo invita nella sua villa dove anche il grasso malvivente, in combutta con un collega, pianifica un colpo ritrovandovi la sua impacciata vittima dando così inizio ad una nuova girandola di azioni divertenti.

Dopo quest'esperienza, i due non si incrociarono di nuovo per 5 anni fino al 1926 per il film Get 'Em Young, di cui Laurel era il regista e nel quale Hardy, divenuto ora un suo caro amico, era stato scritturato come attore. La lavorazione ebbe un inizio travagliato, a causa di Oliver che si ustionò accidentalmente mentre cuoceva un cosciotto d'agnello in casa e venne sostituito, per volere del produttore Hal Roach, dallo stesso Stan, che dovette quindi rinunciare alla regia. Fu Hal Roach, il produttore, a raccontare che Laurel, messo al corrente dell'incidente di Hardy e correndo sul set furioso, cadde a terra in maniera comica, suscitando l'interesse in Roach per la verve dei due attori.


Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 08/08/2019 ore 22:22 Quota

(nessuno) due geni adorabili e indimenticabili.

Nel 1927 nacque ufficialmente il duo; nei loro primi lavori, prodotti da Hal Roach, tuttavia, i personaggi avevano nomi e connotati diversi da quelli con cui diventarono noti. Nel primo film, Zuppa d'anatra, ad esempio, utilizzarono i nomi "Hives" e "Maltraves"; il primo cortometraggio acclamato e riconosciuto come primo vero corto della coppia, da Leo McCarey e dallo stesso Stan, è Metti i pantaloni a Philip, anche qui interpretando ruoli non legati alle caratterizzazioni tipiche della coppia Laurel & Hardy.

Nel 1928 i loro personaggi, in alcune comiche, inizieranno a possedere il nome di Laurel e Hardy e infine solo nel 1929 avranno raggiunto e agglomerato tutte le caratteristiche standard per poter essere chiamati "Stanlio e Ollio".

Nel 1928 Leo McCarey, regista prolifico soprattutto negli anni cinquanta e sessanta che lavorò molto con la coppia Stanlio e Ollio all'epoca del muto, ebbe molto da dire sulla comicità di Stanlio e Ollio per un episodio a cui assisté personalmente: «Un giorno stavamo girando una scena a dieci metri da terra. Stan era nervoso, diceva di non sentirsi sicuro. Babe cercava di rassicurarlo, ma alla vista di Stan sempre più terrorizzato, si spazientì e saltò giù per dimostrargli che non c'era nulla da temere...» con il prevedibile risultato, dato il suo peso di 130 chili, del cedimento rovinoso della piattaforma tra le risate dei presenti. Nacque così una tipica scenetta dei loro film, tante volte ripetuta ma sempre esilarante per il contrasto tra il faccione serio e irritato di Hardy e la ridicola caduta.


Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione