Forum - Natura animali ambiente

Amministratore
serena1O 19/03/2017 ore 19:58 Quota

(nessuno) Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto







Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto: ecco la città circondata di sabbia in tutto il suo splendore





Questo stupendo pezzo di mondo dimenticato da tutti si trova in Perù nel deserto di Acatama; qui mentre ci si perde nel deserto si può finire per inciampare in questo luogo da favola. Si potrebbe pensare ad un miraggio ed invece si tratta di un’isola vera e propria.




Questo luogo magico si chiama Huacachina. Qui abitano ben 96 persone. E’ una città come tante altre: piccola, ma fornita di tutti i comfort necessari. Ci sono negozi, palme lussureggianti, alberghi e tanta natura.






Qui vengono a riposare turisti di tutto il mondo che voglio esplorare le antiche dune e fare un bagno nelle acque del lago circondato dalla sabbia.






Come noterete dal video, la città mistica è costruita attorno alla tranquilla laguna, che secondo la leggenda, ha efficaci proprietà curative.





La leggenda, infatti, narra di una giovane principessa che stava facendo il bagno quando fu scoperta da un cacciatore e fuggendo lasciò dietro di sé una pozza





d’acqua. Questa storiella servirebbe anche a spiegare l’origine delle dune: il suo mantello trascinato sulla sabbia diede origine alle dune di sabbia.





Ovviamente, Huacachina è stata dichiarata patrimonio culturale nazionale dall’Istituto Nazionale di Cultura. Se volete visitarla, dovrete andare a 4 km



dalla città meridionale di Ica, un’ex colonia spagnola che si trova ai confini del deserto. Una sua immagine, appare anche sul retro della banconota da 50 Nuevo Sol, la moneta ufficiale del Perù.







Dopo un grande periodo, l’oasi incantata fu dimenticata dopo gli anni ’50 in poi. Solo nel 1990 riuscì a riprendere la sua economia florida sfruttando il settore turistico









leggenda Huacachina
La laguna di Huacachina è un'oasi naturale a cinque chilometri dalla città di Ica cui acque è attribuito il potere nota fin dalla metà del XIX secolo guarigion




Huacachina è un nome che è legato huacca (che in quechua significa lutto) e l'espressione cinese (femmina), vale a dire donna piangendo.

La leggenda vuole che l'area abitata da una bella fanciulla, di occhi marroni, capelli neri, nera come jet; curve sensuali maiden e contorni, come le navi nel Koricancha sole degli Incas, Il suo nome era Huaccachina.
Vicino nelle altezze, viveva un giovane uomo bello con gli occhi duri e feroce in battaglia, ma dolce e morbido guardando in pace a casa, Ajall Krina.
Le forme irrimediabilmente innamorati Huaccachina morbide e levigate, quella delle lacrime eterne, così chiamato perché da quando i suoi occhi si sono aperti alla vita, ma non piangono, presto ricambiare questo affetto profondo, fervida e intensa maschio felice.







Ogni mattina e ogni pomeriggio, Huaccachina, le cui lacrime sembrava aver prosciugato per sempre, lo spettacolo Ajall Krina, le preferenze del tuo cuore, i gioielli della sua tenerezza, spara con la sua anima pura e semplice.







Ma la felicità è sempre sogni eterni volavano come il vento improvvisamente furtiva che scivola attraverso le foglie degli alberi. Con ordinanza di Cuzco, a condizione che tutti i giovani di lasciare immediatamente aprestaran per





combattere una rivolta di popolo guerriero lontani. Ajall Krina, l'anima a pezzi, ha detto addio alla sua maga Ñusta. Ha giurato amore, la fedeltà, l'amore e felice perché sapeva che avrebbe aspettato, sfilato con altre persone a rivelare la loro ribellione, per sopprimere il movimento sacrilega contro Dio-Inca.










Dopo qualche tempo la bella fanciulla ha ricevuto la notizia fatidico Krina Ajall con ferite terribili, morto in combattimento dopo aver combattuto come un leone.







La bella principessa ammaliante occhi, disperata a fuggire il dolore entrambi sotto le ombre, tra le colline e coltelli di sabbia, cadendo prostrato, si prostrò, ansimante, sudato, con le lacrime fuoriuscita da occhi inesauribili. Questi cadere nelle sabbie ha portato alla bellissima spiaggia di sabbia della laguna murate.







Si dice che nelle notti di luna, quando le ombre e il silenzio dominano l'oasi, la principessa lascia coperto con il mantello dei suoi capelli agitando nel suo corpo





per mantenere piangere l'assenza della persona amata, mentre il vecchio carrubo estendono i loro rami di chiedere il cielo, la misericordia e la comodità, per la





principessa ha detto Rattan, sogni infranti, paradiso troncato.





serena1O
Amministratore
serena1O 19/03/2017 ore 20:07 Quota

(nessuno) Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto





@gufo59 scrive:
bellissima miracoli della natura


che posto meraviglioso :rosa


IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 19/03/2017 ore 20:19 Quota

(nessuno) Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto

@serena1O scrive:
Questo luogo magico si chiama Huacachina.



Se pensavate di aver visto già tutti i posti più insoliti della terra vi sbagliate, ecco un’altra destinazione da sogno da scoprire e aggiungere alla lista. Si chiama Huacachina ed è una spettacolare oasi nel deserto. Si tratta di una una piccola città costruita intorno a una lussureggiante oasi soleggiata, nel deserto di Atacama del Perù, uno dei climi più aridi del mondo.



serena1O
Amministratore
serena1O 19/03/2017 ore 20:24 Quota

(nessuno) Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto

@IOXSONGXLEGGEND scrive:
Se pensavate di aver visto già tutti i posti più insoliti della terra vi sbagliate, ecco un’altra destinazione da sogno da scoprire e aggiungere alla lista. Si chiama Huacachina ed è una spettacolare oasi nel deserto. Si tratta di una una piccola città costruita intorno a una lussureggiante oasi soleggiata, nel deserto di Atacama del Perù, uno dei climi più aridi del mondo.

IOXSONGXLEGGEND
Proprietario
IOXSONGXLEGGEND 19/03/2017 ore 20:33 Quota

(nessuno) Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto

Un’isola tropicale dovrebbe stare in mezzo al mare. Ma ce n’è una anche in mezzo a un deserto. Anzi, in mezzo al deserto più asciutto della Terra. Si tratta, ovviamente, di un’oasi, ma è a clima tropicale e si trova in mezzo al deserto di Atacama, nella zona con meno precipitazioni del nostro pianeta. Si tratta di Huacachina, un villaggio che conta anche 96 residenti, alberghi, negozi e strutture




ti67
Amministratore
ti67 19/03/2017 ore 21:05 Quota

(nessuno) Non è il paradiso, ma un’isola mistica immersa nel deserto

bellissimo posto. Non ricordavo che in Perù ci fosse anche il deserto. Mi vengono in mente solo le alte montagne delle Ande :bacato

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione