Forum - Male nun fa, paura nun avé

Proprietario
romana1.RM 14/02/2018 ore 10:36 Quota

(nessuno) Colle Palatino

@sgrinfietta08

Il Palatino è uno dei sette colli di Roma e rappresentò sempre per i romani il luogo “sacro” che aveva dato i natali alla città.

Su quel colle, isolato dagli altri e in posizione dominante sul Tevere, in prossimità dell’Isola Tiberina, e sul mercato del Foro Boario, gli stessi antichi avevano collocato la leggendaria “fondazione” di Roma e il “solco quadrato” tracciato da Romolo il 21 aprile dell’anno 754/3 a.C.

Al di là della leggenda, sul colle sono venuti in luce resti di capanne della prima età del ferro che documentano inequivocabilmente la presenza di un abitato nel luogo stesso dove la tradizione collocava la “casa Romuli“, ossia la capanna del mitico fondatore.

Si tratta certamente di uno dei villaggi, e quasi certa­mente il principale, che nel tempo det­tero vita a Roma, come ad un vero e proprio orga­nismo urbano.




Augusto, nel 44 a.C., decise di tra­sferirvi anche la sua dimora. Da allora, quasi tutti gli imperatori andarono ad abitare sul Palatino che a poco a poco si trasformò in un’unica sontuosa di­mora regale: il Palazzo per eccellenza, come il complesso fu chiamato dal nome del colle, Palatium.

Il primo vero e proprio Palazzo imperiale fu costruito dal successore di Augusto, Tiberio, ed ampliato da Caligola che lo estese fino ad affacciarsi sul Foro Ro­mano.

Claudio e Nerone, tra il 41 e il 64 d.C., vi eressero la cosiddetta Domus Transitoria che poi bruciò nel grande incendio dell’anno 64 senza essere più ricostruita.

Ma fu soprat­tutto Domiziano che, tra l’81 e il 92 d.C., sopra i resti di quella e occupando tutte le altre zone rimaste libere, fece innalzare un nuovo più grandioso Palazzo, la Domus Augustana.


2476927
@sgrinfietta08 Il Palatino è uno dei sette colli di Roma e rappresentò sempre per i romani il luogo “sacro” che aveva dato i...
Discussione
14/02/2018 10:36:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione