Forum - la nostra relazione

..Total Free Interpretation..

Amministratore
luc.ariello 27/02/2017 ore 07:11 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.




Vorrei tu sedessi qui, e che il tuo cuore battesse i miei battiti.
Vorrei tu chiudessi gli occhi, non per un'ora, due, non per un giorno, ma per sempre.
Vorrei tu immaginassi il cielo, i prati, il tuo amore; ho detto immaginassi, ma senza poterli vedere, toccare.
Vorrei qualcuno ti ordinasse di restare vivo, nonostante tutto, che ti dicesse che la tua volontà non conta nulla, che riempisse la tua, (a questo punto) non-vita di parole, parole che non servono che a umiliarti ancora di piu'.
Vorrei che dopo tutto questo tu dicessi che la vita è sacra, che è un dono e che non hai nessun diritto di decidere nulla di essa.
Vorrei, ma so che non potresti fare nulla di tutto questo, perchè nulla ha un suo reale valore se non lo provi sulla tua pelle.



E' in Svizzera il dj Fabo, che ha chiesto di poter morire al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Fabo - ha riferito Filomena Gallo dell'Associazione 'Luca Coscioni' - si sta sottoponendo alle visite mediche previste dai protocolli.

2330405
« immagine » Vorrei tu sedessi qui, e che il tuo cuore battesse i miei battiti. Vorrei tu chiudessi gli occhi, non per un'ora, du...
Discussione
27/02/2017 07:11:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
ti67
Partecipante
ti67 27/02/2017 ore 07:30 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

Che senso ha vivere in quelle condizioni? Non me ne vogliate, ma io farei come lui
biliana
Partecipante
biliana 27/02/2017 ore 11:45 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

@luc.ariello :

Preghiera in gennaio ,ascolto la musica e le parole...
una bellissima preghiera piena di Misericordia, con un alto valore...
direi una poesia dove l'autore con tutta la sua sensibilità ha trasformato un dolore in un inno dolce e disperato....bellissimo e sublime.... :rosa
luc.ariello
Amministratore
luc.ariello 27/02/2017 ore 13:37 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

Oggi, 27 Febbraio, alle 11.40, Fabo è tornato un uomo libero.
È, in pace con la sua anima, morto, riappropriandosi della sua vita.
Una preghiera.
Mielpops.87
Partecipante
Mielpops.87 27/02/2017 ore 13:43 Quota
Stella.la7
Partecipante
Stella.la7 27/02/2017 ore 14:54 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

La vita è mia e la gestisco come mi pare, se diventasse una tortura .
Così come la fine della mia esist:amenenza.
E se non riuscissi, da sola, a procurarmi il pentobarbital sodium ,
un medico lo farà al posto mio
e me lo inietterà in un " luogo " adeguato,
con il diritto di non rischiare il carcere come un criminale.
7essepi7
Partecipante
7essepi7 27/02/2017 ore 15:42 Quota
Gabry79xxl
Partecipante
Gabry79xxl 27/02/2017 ore 15:44 Quota
pluto1956a
Partecipante
pluto1956a 27/02/2017 ore 15:54 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

scusate ma sono molto combattuto, capisco che è una scelta o che la sofferenza ti porta a fare questa scelta ma non sono convinto che sia la cosa giusta, forse per poterla capire bisogna trovarsi in quelle condizioni, spero che nessuno debba fare mai una scelta di queste.
cyclam
Partecipante
cyclam 27/02/2017 ore 17:49 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

@pluto1956a : diciamo che mi hai tolto le parole di bocca?????? cosi' e'
non giudichiamo non sappiamo non fin quando ci troveremo di persona in quella situazione...mi/vi auguro mai
opa.bu
Partecipante
opa.bu 27/02/2017 ore 19:07 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

@coyotinina scrive:
non abbiamo il diritto di scegliere sulla nostra vita

:-) E chi lo dovrebbe fare? Gasparri, Giovanardi o Dalema?? :-)))
filosofo69
Partecipante
filosofo69 27/02/2017 ore 19:08 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

Sono sempre stato favorevole alla libera scelta, uno può decidere della propria vita, come quello che si mette una muta e scende nelle profondità,nessuno lo obbliga , ben sapendo che può accadere che non risalga, e una libera scelta , allora perchè uno non può decidere della propria vita ? Convenzioni, perbenismo, falso, business,le società farmaceutiche ci fanno i soldi e poi c'è la famosa etica religiosa, che adesso si fanno paladini della vita, dopo averne ammazzati milioni, che schifo !!!!
topopigro68
Partecipante
topopigro68 27/02/2017 ore 19:36 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

da cattolico sono molto preoccupato per la sua anima che spero finisca almeno in purgatorio e non all'inferno dove teoricamente (anche se questo è un caso particolare) finiscono i suicidi o coloro che fanno del male al prossimo o a se stessi (come raccontava dante)........naturalmente per gli atei ora lui è.........
Winago
Partecipante
Winago 27/02/2017 ore 20:07 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

Fa rabbia morire..............ma io avrei fatto le sue stesse scelte. Addio Fabo, buon viaggio in un mondo più sereno.
Azzurro72
Partecipante
Azzurro72 27/02/2017 ore 20:31 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

Non sono favorevole, ma in questi casi estremi di conclamata "non vita" è l'unica soluzione...ci vorrebbe una regolamentazione, ma in Italia la chiesa cattolica ha un enorme potere dettato dal Vaticano e quindi muoversi in questo ambito è come farlo in un campo minato...
biliana
Partecipante
biliana 27/02/2017 ore 23:57 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

@luc.ariello scrive:
Una preghiera.


E' molto commovente, è molto triste tutto quello che è successo con un giovane uomo...orribile è quello che ha perso l'ultima speranza per la vita, ma cercare la sua morte è un grande coraggio....
molto molto triste........
r.i.p. :rosa :rosa :rosa :rosa

coppiasal
Partecipante
coppiasal 28/02/2017 ore 08:28 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

su questa storia presto qualcuno farà un film di successo, perché solo in un film potrebbe succedere una cosa del genere e solo chi purtroppo si trovi in quella situazione con un cervello lucido potrà capire cosa si prova.
per tutti Noi Fabio sei un grande
gigilampo
Partecipante
gigilampo 28/02/2017 ore 13:22 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

credo che quando si arrivi a quei livelli.. la vita non è più vita ma accanimento di chi ci sta vicino a farci stare male...

RIPOSA IN PACE
cospaia
Partecipante
cospaia 01/03/2017 ore 15:40 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

La famosa citazione che proferì Camillo Benso conte di Cavour LIBERA CHIESA IN LIBERO STATO poteva risparmiarsela anche se la citò in buona fede suppongo. Per la cronaca la suddetta frase fu coniata da Charles de Montalembert e ripresa più volte da Cavour.
unnavigatore
Partecipante
unnavigatore 12/03/2017 ore 08:19 Quota

(nessuno) Morituri te salutant.

@luc.ariello :

Liberi di vivere liberi di morire... questo è il mio pensiero, invece ci dicono cosa fare sino all'ultimo respiro, soprattutto pagare un sacco di tasse anche in quel frangente.

purtroppo facciamo troppa politica :-)
unnavigatore
Partecipante
unnavigatore 12/03/2017 ore 12:28 Quota

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione