Forum - L'officina del blogger

Partecipante
ChiMiPortaalBioParco 24/04/2013 ore 11:42 Quota

Importante Cancellazione di contenuti nei blog

Come avete sicuramente notato ultimamente le cancellazione di post/contenuti vari nei blog è aumentata, premettendo che non è questione di sbalzi di pressione di chi ha possibilità di moderazione, ci siamo solamente attenuti alle richieste pervenuteci atte a garantire visibilità al sito e di conseguenza anche ai contenuti da voi postati.

Vi riporto qui sotto la risposta di chi questo sito l'ha fondato con le spiegazioni date a chi non ha capito e ha chiesto spiegazioni,a chi non ha voluto capire e ha gridato al complotto, a chi ha voluto solo fare polemica e a preso la palla al balzo:

Il nostro sito "sta in piedi" grazie alle pubblicità. La pubblicità è erogata da Google.
Google ha delle sue policy, violate le quali ti inibisce di pubblicare i suoi annunci pubblicitari. Tra queste policy c'è il divieto di esporre la pubblicità nelle pagine con contenuti "not family safe". Foto di nudo, testi "forti" etc etc...fanno parte di ciò che Google non accetta come "safe".

Google nei mesi scorsi ci ha contattati avvisandoci che alcuni nostri contenuti non erano conformi alle loro policy e se non avessimo provveduto alla loro rimozione, avrebbero bloccato il nostro sito.

Conseguentemente abbiamo dovuto stringere le maglie della moderazione, commettendo sicuramente di tanto in tanto qualche errore, ma il fine giustificava i mezzi in questo frangente.

Ad oggi mi sento di porgere le scuse a coloro i quali si sono visti cancellare dei post che forse potevano anche "passare", ma la linea posta da Google non è così chiara e precisa pertanto è difficile anche per noi capire cosa bisogna moderare e cosa no.

Un consiglio mi sento di darlo: evitate di mettere immagini di nudo, fossero anche artistiche e di usare termini troppo spinti, o per farla più domandatevi ogni volta che scrivete un post se il vostro contenuto possa essere visionato o letto anche da un pubblico più giovane o più sensibile.


Ora aggiungo una mia piccola riflessione sull'accaduto e sul modo di non voler capire le cose che certi qui dentro continuano ad usare, chiedo scusa fin da ora se la mia polemica offende qualcuno ma visto che ci sono moti popolari dove si richiede libertà nell'esprimersi, essendo anche io utonto di questo sito, penso di avere il diritto di esprimere il mio pensiero in libertà, certo che chi vuol capire il senso del post lo capirà, chi vorrà attaccarsi ai termini o ad altro lo farà comunque:-)

Parto con il dire che nessun membro dello staff si è mai permesso di denigrare in alcun modo le scelte "estetiche e di linea" che voi usate nei vostri blog, non abbiamo mai sindacato su contenuti o sul modo di scrivere, che sia il più semplice, da alcuni di voi considerato banale, al più complesso e ricercato, da alcuni di voi considerato autoreferenziale, semplicemente interveniamo laddove il contenuto non va bene (sia per regole precedenti,razzismo, pornografia ecc che per la pulizia che abbiam dovuto fare).

Il discorso è molto semplice non vogliamo in nessun caso nudi integrali nei blog, e questo mi pare comprensibile a tutti, se viene trovato si elimina il post senza se e senza ma, è contro il regolamento non c'è nulla a cui appellarsi, il limite è 130 e il vento a favore non è una scusante se si va a 200 no? ;-)

Nelle operazioni di pulizia c'è stato espressamente richiesto di eliminare certi post e immagini che venivano "viste" da google in un certo modo, questo andava fatto ed è stato fatto, mi pare ma correggetemi se sbaglio che i vari post pieni di cose trite e ritrite, banali o scopiazzate, saggi scritti da chi si crede un autore siano rimasti tutti al loro posto...ovviamente quelli contenenti immagini di nudo o testo estremamente esplicito sono stati GIUSTAMENTE eliminati.

In passato sono stati tollerati, con il solo scopo di lasciarvi la tanto richiesta libertà, dei post al limite, confidando nel modo di gestire il blog che voi avete dandovi la possibilità di restare "non espliciti" e quindi di conservare le famose visite e posizioni che nessuno apertamente dichiara di volere ma che bene o male quasi tutti cercano, questo, mio malgrado, viene visto come aver lasciato schifezze in giro per chatta e quando è stato necessario "ripulire" è stato visto come un atto di lesa maestà o peggio ancora di un complotto ad personam ....ridicolo.

Ribadisco che i post normali non vengono ne mai verranno toccati, non vedo perchè dovremmo intervenire, post contenenti testo o immagini forti continueranno ad essere moderati o i blog, se avranno un indirizzo ben preciso, saranno esplicitati, nulla di strano ne di diverso dal solito.

Quindi di cosa stiamo parlando?

Di una operazione dovuta, fatta in stato di necessità con tutti i pro e i contro che porta, se una persona, a mio modesto parere, si ritiene intelligente può capire cosa è successo e trarne le proprie conclusioni chi invece vede solo complotti o logge massoniche non cambierà mai idea.

Non voglio certo dire che chi si arrabbia è stupido, quando ci viene toccato qualcosa di "nostro" tutti reagiamo male, ne tanto meno voglio far cambiare idea a qualcuno, dico solo e mi preme che questo sia accettato senza se e senza ma, che ogni singola cosa che facciamo su questo sito viene fatta senza secondi scopi o privilegiando/discriminando qualcuno nella moderazione siete e vi consideriamo tutti uguali.

Vi riporto ancora l'ultima parte della lettera quotata:

Un consiglio mi sento di darlo: evitate di mettere immagini di nudo, fossero anche artistiche e di usare termini troppo spinti, o per farla più domandatevi ogni volta che scrivete un post se il vostro contenuto possa essere visionato o letto anche da un pubblico più giovane o più sensibile.


A volte preoccuparsi di un qualcosa di superiore come "gli altri" è un segno di intelligenza e sensibilità maggiore rispetto al sentirsi intelligenti o bravi perchè si ha un post con 50 commenti....


io la penso cosi nella mia libertà in casa di altri :-)

Cià Cià
1436135
Come avete sicuramente notato ultimamente le cancellazione di post/contenuti vari nei blog è aumentata, premettendo che non è...
Discussione
24/04/2013 11:42:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    25
monella610
Partecipante
monella610 24/04/2013 ore 12:55 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

farlo uscire prima questo post no?
che se qualche d0uno volesse sia mai salvare il frutto di qualche sua malsana creatività
e avesse scelto proprio questo sito per metterla su in maniera esclusiva e definitiva e thò si alza un giorno e se lo trova cancellato senza avvertimenti e spiegazioni mi pare il minimo che protesti
Una cortesia come questo post PRIMA e NON DOPO sarebbe stata elegante
Perchè nessuno
nemmeno io guarda che novità
si sarebbe mai sognato di venire a protestare se avesse letto una cosa del genere prima
Non è il contenuto delle cancellazioni il problema
è il modo
dolcemania
Partecipante
dolcemania 24/04/2013 ore 14:55 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ monella610:

Rispondo io per conto di Chimi considerato che al momento non c'è e se vorrà al suo rientro aggiungerà la sua opinione.

Ogni volta che vi contattiamo a fronte di una pubblicazione non consona (siano queste delle immagini oppure dei testi) esponiamo il rischio della perdita dei post e molto spesso, (fatta eccezione per i contenuti pornografici che vanno invece cancellati seduta stante e senza il minimo preavviso) vi offriamo la possibilità di tenere quel genere di contenuto che per le norme del sito rappresenta un'infrazione, ma apponendovi un regolare esplicit.

Basta solo capire che quando noi facciamo la nostra parte è cortese da parte vostra ricevere la più corretta ed apprezzata collaborazione.
monella610
Partecipante
monella610 24/04/2013 ore 15:25 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Quando le regole si cambiano in corsa è anche doveroso avvisare(capiamoci è lecito io non contesto se potete o non potete farlo) e fino a ieri era possibile poi accade quello che sta scritto li sopra e diventa ed è normale che si stringono le maglie figurati è anche lecitissimo .
E' anche vero e importante che se chatta è quello che è è perchè svariate migliaia di utenti ci investono risorse creative Discutibili o meno io non sto a dirlo ma ci investono.
Sono gli stessi utenti che se la proprietà di chatta avesse fatto uscire questo post prima di cancellare senza preavviso magari (non tutti e non tutti senza strillare) si sarebbero allineati alle nuove regole.
Perchè a chatta ci tengono perchè ci si trovano bene perchè la proprietà avendo ammesso un problema superiore e avendolo portato a conoscenza all'utenza ignara come problematica di doverosa soluzione avrebbe capito.
E lì si non si poteva dire nulla.
Il problema lo conoscete il rischio cancellazione lo conoscete se non vi adeguate pace sia fatto quello che si deve fare.
Perchè gli utenti come la pubblicità o forse anche di più sono una risorsa di chatta e in genere con le risorse non ci si mette in contrapposizione trattandoli da nemici ma in posizione collaborativa
dolcemania
Partecipante
dolcemania 24/04/2013 ore 15:27 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ monella610:

Ripeto ed è molto chiaro:

dolcemania scrive:
Ogni volta che vi contattiamo a fronte di una pubblicazione non consona (siano queste delle immagini oppure dei testi) esponiamo il rischio della perdita dei post e molto spesso, (fatta eccezione per i contenuti pornografici che vanno invece cancellati seduta stante e senza il minimo preavviso) vi offriamo la possibilità di tenere quel genere di contenuto che per le norme del sito rappresenta un'infrazione, ma apponendovi un regolare esplicit.

Basta solo capire che quando noi facciamo la nostra parte è cortese da parte vostra ricevere la più corretta ed apprezzata collaborazione.
monella610
Partecipante
monella610 24/04/2013 ore 15:36 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Difficile discutere tra sordi
Che cosa è chiaro?
Ilfatto che da adesso in poi sappiamo che ci saranno più restrizioni?
va bene è chiarissimo
Ma Google che non è la prima azienda che si incontra ma un colosso del mercatovi ha dato la possinilità e il tempo di allinearvi
cito testialmente dalla lettera
Google nei mesi scorsi ci ha contattati avvisandoci che alcuni nostri contenuti non erano conformi alle loro policy e se non avessimo provveduto alla loro rimozione, avrebbero bloccato il nostro sito.

Perchè voi non avete dato a noi la stessa possibilità?
nononparlare
Partecipante
nononparlare 24/04/2013 ore 15:45

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Anche io mi sono associato a chi protestava perchè non capivo dove era il vero problema, se uno visita i musei del Vaticano ci sono dei nudi e sono visti anche da minorenni, leggere che un utente gli era stato cancellato un nudo famoso e che tutte le riviste specializzate e anche sui testi di scuola si puo vedere mi sembrava un gesto di censura contro qualcuno, se aveste detto prima che Google era il problema credo che la protesta e mi pare sia stata corretta, non si sarebbe verificata, per quanto riguarda Google posso dire che avendo un blog su Blogger mi hanno avvisato che se non toglievo quelle immagine che io consideravo non porno, mi avrebbero chiuso il blog, naturalmente ho eliminato i post da loro segnalati e tutto va come prima, rimango sempre del parere che dovevate dirci prima quello che oggi abbiamo letto. Una buona giornata Dolcemania e grazie delle spiegazioni...Stefano
dolcemania
Partecipante
dolcemania 24/04/2013 ore 15:58 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

nononparlare scrive:
avendo un blog su Blogger mi hanno avvisato che se non toglievo quelle immagine che io consideravo non porno, mi avrebbero chiuso il blog


Ed è quanto facciamo anche noi.

nononparlare scrive:

naturalmente ho eliminato i post da loro segnalati e tutto va come prima,


E questo è ciò che si chiama "corretta e gradita collaborazione".

nononparlare scrive:

rimango sempre del parere che dovevate dirci prima quello che oggi abbiamo letto.


Da utente, se un membro dello Staff mi avvisa di un mio contenuto irregolare chiedendomene cortesemente la rimozione, mi accingo e mi limito a rispettarne l'esigenza andando incontro alla necessità.


Buona giornata anche a te Stefano, grazie. :-)
jesuis.Arlequin
Partecipante
jesuis.Arlequin 24/04/2013 ore 17:32 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

ChiMiPortaalBioParco scrive:
Vi riporto qui sotto la risposta di chi questo sito l'ha fondato con le spiegazioni date a chi non ha capito e ha chiesto spiegazioni,a chi non ha voluto capire e ha gridato al complotto, a chi ha voluto solo fare polemica e a preso la palla al balzo:


Ti ringrazio di questa informativa.
Avendo inviato una nota di richiesta direttamente a Marco (perchè il suo socio non risulta accessibile agli utenti) mi sembra di capire che io debbo interpretare questo tuo post come risposta da te alla lettera a lui. Rinbgrazialo da parte mia per la cortesia che mi/ti ha usato. :-)))
Credo di essere stato classificato nella categoria 1 - quelli che non hanno capito e hanno chiesto spiegazioni.
Ritengo però che avessi capito lo spirito ma non fossi informato dei particolari, e cioè della novità emersa dai rapporti commerciali con Goggle.
Grazie di avercelo detto, se lo aveste fatto durante (di avvisare che il modus operandi veniva riportato alla applicazione letterale) sarebbe stato comunque meglio. Pur non facendo alcun uso di nudi o mezzi-nudi nei mie post, ritengo che il clima positivo della chat sia comunque un bene da preservare.
Ritengo anche, e insito su questo punto, che la Proprietà del sito come strumento di business deve essere chiaramente separata dalla figura delle persone a Staff, che hanno responsabilità diverse verso gli utenti.
Quindi sarebbe gradito che le lettere di comunicazione agli utenti uscissero firmate dalla Proprietà.
Anche questo è solo un mio modesto parere da utente.

Con ciò finalmente si potrà considerare chiusa questa vicenda. Buona giornata. E un grazie a dolcemania per il lavoro che svolge.
Gianfry1981
Partecipante
Gianfry1981 24/04/2013 ore 17:54

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Vorrei anche aggiungere che i membri di questo Staff ci tengono a mantenere un dialogo con l'utenza,
ed è per questo che ci atteniamo a collaborare si con il gestore del sito, ma ci teniamo anche a mantenere un'interazione con l'utenza per far sì che questi servizi che ci vengono forniti, non siano
schematici o e freddi come avviene in altri portali nei quali in automatico alcuni contenuti vengono rimossi o etichettati.

Tuttavia in altri contesti come succede in qualsivoglia sito web, ognuno sceglie volontariamente e spontaneamente la fascia dove inserire i propri contenuti di un blog, forum o di qualunque altro servizio che usufruisce.

Noi ci impegniamo a prestare una collaborazione a tutta l'utenza
ed è proprio questo il senso di questo topic postato da Chimi,
così come noi ci impegniamo a prestare collaborazione per qualsivoglia problematica
inerente ai blog, al contempo chiediamo una semplice ma sostanziale e significativa collaborazione per
il bene dello stesso sito, affinché tutti si possa continuare ad usufruire dei servizi
che ci vengono forniti gratuitamente.

Mi auguro che queste mie parole non siano motivo di ulteriori incomprensioni,
in qual caso me ne scuso anticipatamente e vi auguro a tutti una buona continuazione.

Saluti :-)
malenaRM
Partecipante
malenaRM 24/04/2013 ore 18:13 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Bastava avvertire l'utenza PRIMA di cominciare a censurare i blog, pubblicando le richieste di Google.
Non ci sarebbe stata nessuna incomprensione possibile e nessuna scusa da porgere.
Mi sembra che monella610 asserisse questo.
Ed io concordo in toto.
RelaxBeach
Partecipante
RelaxBeach 24/04/2013 ore 20:12

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Se quello che è stato scritto qua veniva pubblicato prima di tutto quello che è venuto dopo
si sarebbero evitate un notevole numero di polemiche ed incomprensioni.
La penso esattamente come malenaRM e monella610
ed inoltre senza far polemica gli utenti non sono stupidi capiscono benissimo
se chi parla, lo fa in modo corretto e se gli interventi sono dichiarati prima di essere effettuati
se si usa la trasparenza ed il buon senso come in questo caso
avete risolto il 90% delle inutili polemiche.
Ciao a tutti.
jesuis.Arlequin
Partecipante
jesuis.Arlequin 24/04/2013 ore 22:02 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Quoto in pieno il tuo intervento Relax.
Soprattutto nella parte dove si ricorda che gli ueìtenti son sono poi così stupidi e possono fare anche a meno delle lezioncine con tono supponente di chi ci presenta a posteriori delle banali quanto opportune spiegazioni del caso sulle necessità del business di Chatta.
Ma evidentmente le tecniche di customer-care invece non sono mai state spiegate a chi interfaccia gli utenti che con la loro presenza qui sono quelli che consentono a Chatta di avere dei click da offrire agli inserzionisti. Quindi almeno una finta cortesia sarebbe dovuta. Non sono solo gli utenti che dovrebbero migliorare i propri modi.
In più, avendo già sperimentato che da questo Gruppo tutto viene meno che supporto utile, da ora in poi mi risparmierò anche la fatica di entrare per aggiornarmi su ulteriori amenità.
Un saluto generalizzato.
ombromanto05
Partecipante
ombromanto05 24/04/2013 ore 22:04

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Ho letto con grande interesse tutti i pareri qui dati, sia degli utenti che dello staff, perchè, pur non essendo in prima persona chiamato in causa, non avendo mai il mio blog nè trattato certi argomenti nè pubblicato un certo tipo di immagini, da blogger che usufruisce felicemente di chatta da tre anni, mi son messo nei panni chi, per il proprio blog, ha scelto un taglio diverso, trattando altre tematiche con altre immagini, ed ho immaginato la spiacevole sensazioni di vedere un proprio post, lungo o corto che sia, cancellato dalla sera alla mattina.

Fermo restando che la cancellazione di un post, la chiusura di un blog o l'esplicitazione dello stesso è un atto soggettivo e discrezionale, che si basa sull'interpretazione che si dà, caso per caso, di certi parametri, regole, paletti che disciplinano la vita in ogni comunità, anche in questa, quella di noi blogger è stata (almeno da parte di tutti coloro che ho letto) una semplice, civile e doverosa richiesta di alcuni chiarimenti su una tematica che a noi, come a voi, sta a cuore, perchè cmq, non piace vedere chiuso un blog/post, non certamente non piace neanche doverlo fare, doverlo chiudere, cancellare o esplicitare...

L'amaro in bocca penso sia da ambo le parti, perchè alla fine, qui, verso al proprietà, siamo tutti utenti.

Se democrazia vuol dire pluralismo, di pensiero, parola, espressione, sempre sulla base dell'educazione e della civiltà, come stiamo facendo qui e si è quasi sempre fatto (chi ha alzato i toni scagliandosi in malo modo, è già per questo, passato da solo dalla parte del torto), pluralismo vuol dire anche confronto, dibattito, scambio di vedute, di idee, di opinioni.
Perchè questo è, da sempre, l'elemento cardine di ogni comunità, reale o virtuale che sia.
E chatta, e penso siamo tutti d'accordo su questo, non ne è un'eccezione.

Da questo pluralismo, è qui venuta fuori una logica di mercato per cui Google impone a questa piattaforma un fair-play tematico se lo vogliamo chiamare così, pena l'interruzione dei banner pubblicitari, ergo la mancanza di fondi, ergo ancora il termine della gratuità del servizio che ci permette di stare tutti qui anche adesso a discutere cordialmente.

Nulla da dire questo.
Se chatta ha le mani legate in questo, noi, in quanto utenti di chatta,rispettiamo, e ci mancherebbe altro, l'indirizzo che la nostra piattaforma deve mantenere.

Semmai, consentitemelo, è mancata, da chi di dovere , la tempistica.
Vero è che lo staff contatta noi blogger volta per volta, quando ritiene un post, diciamo così, "a rischio".
Ma è anche vero che se l'autore di un blog non è informato del perchè il suo scritto è "a rischio", ecco che sorge la necessità di chiarimento.
Bastava, a mio modesto avviso, al momento in cui chi di dovere è stato contattato da Google (qualche tempo fa come si legge nella lettera postata da Chimi) fare una comunicazione all'utenza, a noi blogger, aprendo magari qui una discussione, tenendola sempre in evidenza come fondamentale, per informarci del necessario rispetto delle linee guida imposte da Google, per capire quali esse fossero, per regolarsi in merito al contenuto ed alle immagini dei post scelti di volta in volta.
Evitando, così, a noi di scegliere a priori immagini e contenuti dubbi o inopportuni, a voi di dovere, certamente a malincuore, stringere le maglie con tutte le conseguenze del caso.

Dialogo, confronto chiarimento.
Collaborazione reciproca nel bene di tutti.
Certamente, sarà per la prossima volta... :-))
dealma
Partecipante
dealma 25/04/2013 ore 00:11 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Bisognerebbe leggere in parallelo il testo standard con cui si comunica l'epurazione di un post/blog (e di cui purtroppo non ho copia) e la missiva del fondatore di Chatta qui sopra citata da Chimi:

"Il nostro sito "sta in piedi" grazie alle pubblicità. La pubblicità è erogata da Google.
Google ha delle sue policy, violate le quali ti inibisce di pubblicare i suoi annunci pubblicitari. Tra queste policy c'è il divieto di esporre la pubblicità nelle pagine con contenuti "not family safe". Foto di nudo, testi "forti" etc etc...fanno parte di ciò che Google non accetta come "safe".
Google nei mesi scorsi ci ha contattati avvisandoci che alcuni nostri contenuti non erano conformi alle loro policy e se non avessimo provveduto alla loro rimozione, avrebbero bloccato il nostro sito.
Conseguentemente abbiamo dovuto stringere le maglie della moderazione, commettendo sicuramente di tanto in tanto qualche errore, ma il fine giustificava i mezzi in questo frangente.
Ad oggi mi sento di porgere le scuse a coloro i quali si sono visti cancellare dei post che forse potevano anche "passare", ma la linea posta da Google non è così chiara e precisa pertanto è difficile anche per noi capire cosa bisogna moderare e cosa no.
Un consiglio mi sento di darlo: evitate di mettere immagini di nudo, fossero anche artistiche e di usare termini troppo spinti, o per farla più domandatevi ogni volta che scrivete un post se il vostro contenuto possa essere visionato o letto anche da un pubblico più giovane o più sensibile."


Tra i due scritti c'è un abisso, in termini di chiarezza e disponibilità alla comunicazione.
La lettera del fondatore è un esempio per chi si occupa di comunicare decisioni e scelte forse sgradevoli e sgradite.
Credo, e lo dico senza intenzione di accusare!, che voi moderatori non vi siate resi conto dell'effetto umiliante che l'invio della comunicazione da voi utilizzata (che so non essere stata approntata da voi!) ha scatenato nelle persone che se la sono vista indirizzare. Tutti, senza eccezione, si sono sentiti accusati di perversione e oscenità. Cosa che non si può certo definire gradevole per nessuno. Men che meno per la maggior parte delle persone che io ho avuto modo di conoscere e stimare.
Insomma, un po' di cura nel dire le cose non fa certo male.
Certo, i malintesi possono accadere. Ma perseverare su questa linea senza porsi domande ha provocato atteggiamenti sempre più irrigiditi da entrambe le parti!
Perciò a mio parere sarebbe una cosa molto carina e molto gradita da parte di tutti se la missiva del fondatore venisse girata a tutti coloro che si sono visti precedentemente inviare l'altra.
Niente di eclatante: una spiegazione alle tante voci che si sono levate e che magari neanche sanno dell'esistenza di questo gruppo e che quindi non possono venire a leggere questo forum.
Un piccolo gesto di vera collaborazione reciproca.
dolcemania
Partecipante
dolcemania 25/04/2013 ore 02:09 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ unpensieroxte:

Hai scordato se non volontariamente omesso di postare le tue derisioni circa la mia foto e la mia persona :-))) nonché il fatto stesso che essendo di carne ed ossa ho il sacrosanto diritto di indispormi se vengo offesa :ok e questo è valido anche per chi ne ha seguito l'esempio.

Per quanto riguarda il tuo Blog è da oltre un anno che viene moderato ma ancora insisti :drunk ci piace saperti affezionato a questo posto. :shy

Dulcis in fundo... il topic di Chimi è stato concepito e generato da una mia idea per rendervi cosa gradita e non per suscitare ulteriori quanto assurdi vespai permettendovi di confonderlo con i vostri Blog.

In quanto sono state elargite le dovute spiegazioni degli accadimenti di questi ultimi periodi,
chiudo la discussione per evitare di andare in OT.

Buonanotte a tutti! :-)
dealma
Partecipante
dealma 25/04/2013 ore 11:57 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

dolcemania scrive:
In quanto sono state elargite le dovute spiegazioni degli accadimenti di questi ultimi periodi,
chiudo la discussione per evitare di andare in OT.


Temo che finché qualcuno avrà l'esigenza di dire la propria opinione in merito, la discussione non possa essere "chiusa"e basta. Per lo meno, a me questo è stato insegnato.

Sono state fatte anche alcune richieste, e personalmente (e probabilmente non solo io) aspetto che sia data risposta a queste proposte, e non con un "chiusa qui e bona lé!".

Sul fatto che tu sia stata personalmente insultata mi dispiaccio (sinceramente :-( ), ma non puoi fare di tutt'erba un fascio e innervosirti con tutti sulla questione. La questione è sollevata e può trovare soluzione al di sopra e al di là dei personalismi di ognuno, blogger e moderatori.

Spero perciò che, chiuse le polemiche, si possa ricominciare la discussione su un nuovo e più fruttuoso piano. Anzi, che la si possa concludere con un gesto concreto.
Se il gesto non può essere compiuto, per lo meno fornite una spiegazione, altrimenti si finisce ancora a chiudersi nelle trincee e a difendersi gli uni dagli altri come fossimo nemici. :sbong

Un'ultima cosa: voi moderatori vi impegnate fortemente in questo sito, e per questo dovete essere ringraziati. Anzi, vi ringrazio. Ma il fatto che vi possa essere mossa qualche osservazione (in modo civile, su questo hai ragione e non si transige) non implica una critica globale sul vostro operato.

Grazie.
gattina1950
Partecipante
gattina1950 25/04/2013 ore 16:18 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Non sono d'accordo sulle offese, a chiunque non piacerebbero, capisco però chi si è visto cancellare qualcosa e sia rimasto male, io non vengo spesso in officina....ma penso che averlo detto prima e aver avuto prima un confronto sarebbe stato meglio....sperando che civilmente non ci fossero stati scannamenti....a volte succede...anzi spesso.
Ciao :rosa :-)
stregaxamore.VE
Partecipante
stregaxamore.VE 25/04/2013 ore 20:36 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Anch'io voglio dire la mia anche se ormai da ex blogger visto che ho cancellato ll mio blog, per protestare per la censura di un post, dove esternavo che in chatta c'è ben altro da moderare altro che i blog....

Passiamo ai chiarimenti dati da chatta .



Il nostro sito "sta in piedi" grazie alle pubblicità. La pubblicità è erogata da Google.
Google ha delle sue policy, violate le quali ti inibisce di pubblicare i suoi annunci pubblicitari. Tra queste policy c'è il divieto di esporre la pubblicità nelle pagine con contenuti "not family safe". Foto di nudo, testi "forti" etc etc...fanno parte di ciò che Google non accetta come "safe".

Google nei mesi scorsi ci ha contattati avvisandoci che alcuni nostri contenuti non erano conformi alle loro policy e se non avessimo provveduto alla loro rimozione, avrebbero bloccato il nostro sito.



...Gli avvisi di google adsense vanno presi molto seriamente , non ci vanno per il sottile a sanzionare e addirittura a bannare gli account e in quel caso il bann è davvero a vita .Essendo pure io una publisher di google da quel che mi risulta si muovono contro la vera pornografia , se in giro per chatta c'erano blog davvero pornografici avete fatto più che bene a censurarli , ma quelli che ho visto io esplicitati non avevano nulla di pornografico nemmeno lontanamente .Mentre come ho fatto notare io c'è altro al quale si dovrebbe dare un taglio


Conseguentemente abbiamo dovuto stringere le maglie della moderazione, commettendo sicuramente di tanto in tanto qualche errore, ma il fine giustificava i mezzi in questo frangente.

Ad oggi mi sento di porgere le scuse a coloro i quali si sono visti cancellare dei post che forse potevano anche "passare", ma la linea posta da Google non è così chiara e precisa pertanto è difficile anche per noi capire cosa bisogna moderare e cosa no.






Qualche errore???? Errare humanum est, perseverare autem diabolicum in certi casi sembrava di avere a che fare con la santa inquisizione

Un consiglio mi sento di darlo: evitate di mettere immagini di nudo, fossero anche artistiche e di usare termini troppo spinti, o per farla più domandatevi ogni volta che scrivete un post se il vostro contenuto possa essere visionato o letto anche da un pubblico più giovane o più sensibile."


Ci sono ben altre cose in giro per il sito che possono turbare i più giovani e sensibili ....



Purtroppo il dato di fatto che salta all'occhio è che la moderazione viene fatta a discrezione di chi modera al momento, in questo modo non vengono tutti moderati allo stesso modo creando ingiustizie palesi e malcontenti..

Questo è il mio pensiero
ChiMiPortaalBioParco
Partecipante
ChiMiPortaalBioParco 25/04/2013 ore 21:49 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

in generale aggiungo che se voi prendete una foto, vi faccio l'esempio del david di donatello, che in un paese normale non viene certo visto come porno, bene usando la ricerca google in un certo modo purtroppo anche la foto del david rientra, visto che la foto è stata taggata con certi termini che non vi riporto per decenza, in un elenco di immagini/testi che andavano rimossi, è paradossale lo so ma se il sito necessita della pubblicità anche cancellazioni che possono essere viste come incomprensibili vanno effettuate.

La cosa è molto semplice non c'è un "chimi" della situazione che si guarda la foto su google e decide se va bene o no c'è un programma che "guarda la foto" ne legge i tag (beceri) e dice no non va bene per tutti, che sia un cagnolino, un coniglio, il david, berlusconi e se google dice levate quelle foto o niente pubblicità le foto si levano, autoritario, brutto, lo so ma va fatto.


RAGNOLINA24 scrive:
racchie comprese


che eleganza....:-)

se vuoi intervenire cerca di tenere, se ne sei in grado, un certo modo di esprimerti, qui mai nessuno si è permesso di dire che sei una racchia, che il tuo blog fa schifo o altro, quindi esigo che tu ti ponga nello stesso identico modo in cui noi ci poniamo con te, se vuoi rispetto impara a darlo, e spero sinceramente che se qualcun'altro deve esporre il proprio pensiero in questo modo si astenga, a insultare son buoni tutti ma questo non è il luogo adatto.

Buona serata a tutti
RAGNOLINA24
Partecipante
RAGNOLINA24 26/04/2013 ore 00:15

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

L'eleganza la userò nel
Momento in cui mi cancellerò da questo sito! Sei intervenuto
Difendere qualcuna in particolare? Vedo che siete bravi a tappare la
Bocca agli
Utenti..basta cancellare i pensieri altrui! Lo fate
Con o senza offese quindi nn accettate la critica,solo quello x che fa comodo
A
Voi! Notte
gattina1950
Partecipante
gattina1950 26/04/2013 ore 19:11 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Giusta la difesa verso una persona che in foto è stata denigrata.....ma la difesa deve valere per tutte le persone che fino a adesso hanno subito denigrazioni in vari modi, credo che lo staff ne dovrebbe sapere qualcosa, dato che in tanti post ho letto questo.
Ci sono donne che in passato sono state offese in vari modi, non è giusto che lo fosse, persone che si sono trovate le bacheche piene di insulti....non è giusto.
Scusate la mia intromissione, forse è il malessere che ho che mi rende nervosa, ma a volte è bene anche dire ......come ho detto le offese sono digerite male e non è bello che una persona venga denigrata......ma vale per tutte...tutti....un saluto a voi e grazie :bacio :rosa
Gianfry1981
Partecipante
Gianfry1981 26/04/2013 ore 20:20

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Gradiremmo che ci si attenesse al tema della discussione, ci si rende perfettamente conto che gli abusi possano portare squilibri al quieto vivere di una community, oltre a far spazientire ognuno di noi;
per questo motivo invitiamo a segnalare questi avvenimenti allo Staff che potrà prendere gli adeguati provvedimenti nel minor tempo possibile.

Sarebbe inoltre una cortesia, chiedere a tutti di scrivere con caratteri meno evidenti, coloro che frequentano maggiormente una chat, sanno bene che scrivere in maiuscolo o con caratteri enormi equivale ad urlare, per cui sarebbe oltre ad un gesto di cortesia, anche un tentativo di mantenere quanto meno una serena interazione per evitare ulteriori equivoci.

Grazie e buona serata a tutti.
gattina1950
Partecipante
gattina1950 29/04/2013 ore 21:07 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Rispondo al signor Gianfry, non era minimamente mia intenzione scrivere in così grande carattere, forse per sbaglio ho pigiato male, non c'è bisogno di scrivere grande per far capire una cosa, basta dirla....e basta che altri capiscano quello che uno o nel mio caso una voleva dire.
Ecco io non sapevo.....dato che non vengo spesso in officina che scrivere grande era per voler urlare....sono sempre stata molto educata nell'esporre i fatti....e dato che la mia è l'unico messaggio in grande.....tu lo hai voluto ribadire.....hai fatto bene, me ne scuso, ma penso che dovresti aver da moderare cose ben più visibili.
Ti ringrazio e come vedi ho scritto piccino, un saluto. :rosa :micio
Cryer
Partecipante
Cryer 03/05/2013 ore 16:55

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Senza pubblicità tutti questi strumenti che avete oggi a disposizione nella piattaforma non sarebbero possibili, senza la libertà che il sito ha offerto a gli utenti in questi anni non ci sarebbero oggi cosi tanti chatters.

Non credo che cambiando chat o social risolvereste il problema poichè nemmeno Facebook o un Youtube accettano i contenuti piccanti o comunque di nudo integrale.
Allora se tutto questo vi sembra paradossale, non vi rimane che crearvelo su Youporn , li non credo avreste problemi del genere :bye
RelaxBeach
Partecipante
RelaxBeach 03/05/2013 ore 23:04

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ Cryer: Scusami ma devo rispondere per forza, perche qua si discute di un altra cosa, la tua interpretazione e fuori luogo ed offensiva per tutti quelli che sostenevano una tesi a cui è stata data tardivamente una risposta che ha chiarito tutta la situazione, Quel Youporn te lo restituisco a nome mio e di tutti quelli che come me hanno fatto le osservazioni che hanno posto in essere tutto questo, spero che come me, gli altri leggendo questa tua, ti riservino la stessa delicatezza e si comportino con la stessa educazione che tu non hai avuto e che ti sto portando io, in quanto persona civile è rispettosa per l'altrui pensiero.
Roberto.
giac.omino
Partecipante
giac.omino 04/05/2013 ore 10:44 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ RelaxBeach: otttimo intervento Roberto, io non ho risposto evitando ancora di vedere un mio commento cancellato,la stranezza di questa discussione proprio che quando si difende lo staff e si offendono gli utenti non viene rimosso il commento,quando si commenta scrivendo Dio denaro vince su tutto e' scomodo e viene eliminato. :ok
ChiMiPortaalBioParco
Partecipante
ChiMiPortaalBioParco 04/05/2013 ore 11:23 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

RelaxBeach scrive:
Scusami ma devo rispondere per forza, perche qua si discute di un altra cosa, la tua interpretazione e fuori luogo ed offensiva


parto da questa frase perchè la condivido.

equiparare post o immagini erotiche a youporn è una cosa inutile continuate a mischiare cose differenti per nulla, senza contare gli interventi INUTILI fatti pro o contro lo staff, vi sintetizzo ancora una volta il concetto magari cosi è più comprensibile

foto porno= cancellazione (e arriviamo pure a cancellare il nick)

foto erotiche (no genitali/seno scoperto) = cambiate la foto o blog esplicito o se ve ne sbattete moderazione post

cosa io o altri pensiamo sia erotico o meno o quanto si possa sembrare bigotti o lascivi non conta nulla, se la foto viene "identificata" da google come not safe non va postata niente di più niente di meno.

Vi sta bene? non vi sta bene? avete un forum dove proporre i cambiamenti, usatelo se verranno ritenuti, come in passato utili verranno attuati altrimenti no, non mi pare difficile da capire, ribadisco non è come la penso io o la pensi "tu" è un semplice ragionamento lineare a prova di idiota (me) foto no good? foto sparire semplice...

poi sinceramente interventi "che giudicano" un qualcuno chiunque esso sia come bigotto o allupato o pornomane lasciano il tempo che trovano e dimostrano solo quanto alcuni siano cosi "chiusi" da non voler vedere in un senso o nell'altro cosa è inerente alla questione e cosa è mera opinione personale non inerente con il post...

Piantatela di giudicare gli altri

grazie
RelaxBeach
Partecipante
RelaxBeach 04/05/2013 ore 11:38

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ ChiMiPortaalBioParco:

Per Onor Di Cronaca:
Personalmente io mi ritenevo soddisfatto di quanto hai esposto......e credo che anche gli altri lo siano almeno in gran parte, è quello che pensavo l'ho già scritto, credo e penso che i miei ragionamenti siano lineari e aperti al dialogo e all'ascolto.....ho rimosso quanto non era considerato idoneo, ed in base a quello che è stato esposto mi comporterò, Non sarei più intervenuto perchè la mia intelligenza si rifiuta di continuare una discussione inutile è già finita, ma uno che mette Youporn in una discussione del genere e molto probabilmente non sa neanche cosa c'è scritto era troppo per me.
Non sono ne pro ne contro lo Staff, sono per i confronti intelligenti e costruttivi e credo che ormai questo post abbia diritto di finire così, prima che un altro venga e mettere Redtube.
( questa è una battuta )
Ciao Roberto.
dolcemania
Partecipante
dolcemania 05/05/2013 ore 11:23 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ Cryer:

Il post è ampiamente discusso e per la tematica affrontata, ci auguriamo che si mantenga il rispetto di ogni legittima considerazione.

Sii gentile, evita di aizzare o fomentare ulteriori reazioni che fuoriescono dal seminato con i tuoi interventi fuori luogo, siamo poi costretti a rimuoverli e sarebbe paradossale se te ne lamenti. :-)
Cryer
Partecipante
Cryer 05/05/2013 ore 20:49

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Ho capito ma lamentano assurdità , che avrebbero risolto se gli fosse stato inviato un preavviso, se tanto quella roba andava eliminata? l'avrebbero nascosto sotto al divano? dentro lo sgabuzzino ?

Gli vengono eliminati i contenuti Porno e vogliono avere pure ragione, peggio ancora vengono qui a fare gli intellettuali, i filosofi ! dai per favore.
dolcemania
Partecipante
dolcemania 05/05/2013 ore 21:05 Quota

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ Cryer:

Non mi risultano Filosofi su Chatta.it e se ci sono evitano zizzanie applicando il buon senso. ;-)
RAGNOLINA24
Partecipante
RAGNOLINA24 07/05/2013 ore 19:35

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Gli vengono eliminati i contenuti Porno Cryer...dovè tt sto porno??? :mmm Sono certa che non sai nemmeno cosa sia un immagine passionale, dal momento che la definisci addirittura porno!!!! :vomitino
Gianfry1981
Partecipante
Gianfry1981 07/05/2013 ore 21:00

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Aggiungo:

È VIETATO:

Inserire immagini esplicite per adulti.

Immagini con riferimenti espliciti alla sessualità verranno cancellate senza preavviso.

Inserire immagini di nudo. Immagini di nudo (anche artistico) non sono ammesse.

Inserire immagini non di propria proprietà o veicolare tramite le immagini qualsiasi altra informazione di cui non sei il titolare.


ChiMiPortaalBioParco scrive:

foto porno= cancellazione (e arriviamo pure a cancellare il nick)

foto erotiche (no genitali/seno scoperto) = cambiate la foto o blog esplicito o se ve ne sbattete moderazione post

cosa io o altri pensiamo sia erotico o meno o quanto si possa sembrare bigotti o lascivi non conta nulla, se la foto viene "identificata" da google come not safe non va postata niente di più niente di meno.
RAGNOLINA24
Partecipante
RAGNOLINA24 07/05/2013 ore 22:08

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

Gianfry abbiamo capito!!!
Gianfry1981
Partecipante
Gianfry1981 07/05/2013 ore 22:09

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

RAGNOLINA24

Mi fa piacere :ok

Allora buona continuazione :bye
rivolUZI.ONE
Partecipante
rivolUZI.ONE 12/05/2013 ore 15:05

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

ChiMiPortaalBioParco scrive:
da google in un certo modo, questo andava fatto ed è stato fatto, mi pare ma correggetemi se sbaglio che i vari post pieni di cose trite e ritrite, banali o scopiazzate, saggi scritti da chi si crede un autore siano rimasti tutti al loro posto.../quote


queste parole sono completamente iunutili e fuori luogo,perchè non pertinenti con la domanda che vi era stata posta...parafrasando Antonio Di Pietro direi" che ci azzecca?"
la risposta è NIENTE.
PER ME sono anche parole un pò maleducate.
Gianfry1981
Partecipante
Gianfry1981 12/05/2013 ore 15:43

(nessuno) Cancellazione di contenuti nei blog

@ rivolUZI.ONE:

Piuttosto che continuare a polemizzare su ogni minima virgola postata in questo
topic, gradiremmo che ci si attenesse alla discussione.

L'argomento è stato ampiamente affrontato, le motivazioni del provvedimento sono state esposte, anche da parte dello stesso gestore del sito, per cui com'è stato già detto, non serve a nulla fomentare gli animi o polemizzare:

dolcemania

con i tuoi interventi fuori luogo, siamo poi costretti a rimuoverli e sarebbe paradossale se te ne lamenti.


Questo concetto è valido per tutti.

La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.