Forum - IL PASTO NUDO

Non controllatevi ... scrivete di tutto.

Proprietario
ema.nuelaa 03/10/2019 ore 12:56 Quota

(nessuno) GANG

il testo di Tom Robbins ( è sua la voce che lo recita ..) in COLPEVOLE DI GHETTO !
( ..
"Gli Dei nel Ghetto si stanno Agitando "…)

Una mattina, milioni di anni fa , la marea portò la vita sulla spiaggia dodici ore dopo, ritornò a prenderla ......ma la vita si era già trasferita nell’entroterra e aveva investito tutto in proprietà immobiliari. A quei tempi gli Dei occupavano tutti i migliori appartamenti. Da balconi di nuvole e marmo, si divertivano a osservare le scimmie scendere dagli alberi, per cogliere cetre. Oggi gli dei vivono nel ghetto, perché è nel ghetto che stanno le storie. L’uomo ha sempre invocato gli immortali attraverso i sacrifici, i rapporti sessuali e la narrazione. Ma di sacrificio ormai non si parla più, il sesso è diventato motivo di afflizione invece che di gioia per il mondo, e abbiamo cominciato a permettere a società per azioni di raccontare per noi le nostre storie, i nostri complicati miti di luce e di tenebra avvolte a spirale, ridotti a luoghi comuni da fast food e spudorate bugie, che meraviglia c’è se gli Dei sono annoiati e alienati, se li troviamo sdraiati nei vicoli del ghetto, ubriachi di inchiostro da teatro, ogni sommossa è un balletto, la ribellione è opera, la dissoluzione è un cantico in corso e la storia è un romanzo che stiamo scrivendo voi e io. Ascoltate! La vostra vita è una storia. Ve la state inventando. E vi conviene cominciare a farlo come meglio potete, perché ieri sera tardi, quando mezzanotte mostrava il suo ghigno di lupo, ho visto il vecchio arrivare dalla collina con un sacco di chicche in spalla. E gli Dei, nel ghetto, si stanno agitando. (Tom Robbins)
2635224
il testo di Tom Robbins ( è sua la voce che lo recita ..) in COLPEVOLE DI GHETTO ! ( .. "Gli Dei nel Ghetto si stanno Agitando...
Discussione
03/10/2019 12:56:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
ema.nuelaa
Proprietario
ema.nuelaa 03/10/2019 ore 12:57 Quota

(nessuno) GANG

Mi capita spesso di citare Pietro Barcellona, uno dei più grandi intellettuali di “sinistra” che io abbia mai conosciuto. Ebbene in un suo libro“ Alzata con pugno”, Barcellona scrive :
“ Il solo mezzo per uscire dalla tragedia del fascismo è pensare ad un nuovo futuro.Perchè senza futuro c'è sempre fascismo.Il fascismo è questa logica e questa psicologia dell'immediato che distrugge. E' la logica dello sfogo delle pulsioni, uno sfogo mortale, perché è alla fine delle Passioni. La pulsione immediata è tipica dei movimenti fascisti. Al contrario, la capacità di durare, di gurdare al futuro, di progettare e di avere una PASSIONE per il “ differire” è per me una posizione di sinistra”.
Ecco quindi che LA PASSIONE è quella DIFFERENZA che bisogna tenere sempre in vita...la Passione!
Lo scopo di canzoni come questa è proprio quello di “coltivare” non una ,ma LA Passione.
( quindi “Bruciami l'Anima” è senza dubbio una vera canzone Antifascista !!!! o no ??? avete ancora dei dubbi in proposito ? )

ema.nuelaa
Proprietario
ema.nuelaa 03/10/2019 ore 12:59 Quota

(nessuno) GANG

"Iside" (Iside Viana), una partigiana, una figura “minore” perché in bilico, una storia fragile, una donna che si lasciava attraversare dai sentimenti e questo non le permetteva di aderire alla morale eroica dei comunisti di allora, una grande solitudine. L’abbiamo conosciuta attraverso la lettura di un libro di Giovanni De Luna “Donne in oggetto”.

ema.nuelaa
Proprietario
ema.nuelaa 03/10/2019 ore 13:03 Quota

(nessuno) GANG

A tutti i Fuorilegge di ieri, oggi e ...domani !

„Avete chiamato un uomo: ladro e bandito, applicate contro di lui i rigori della legge e vi domandate se poteva essere differentemente. Avete mai visto un ricco farsi rapinatore? Non ne ho mai conosciuti. Io, che non sono né ricco né proprietario, non avevo che queste braccia e un cervello per assicurare la mia conservazione, per cui ho dovuto comportarmi diversamente. La società non mi accordava che tre mezzi di esistenza: il lavoro, mendicità e il furto. Il lavoro, al contrario di ripugnarmi, mi piace. L'uomo non può fare a meno di lavorare: i suoi muscoli, il suo cervello, possiede un insieme di energie che deve smaltire. Ciò che mi ripugnava era di sudare sangue e acqua per un salario, cioè di creare ricchezze dalle quali sarei stato sfruttato. In una parola mi ripugnava di consegnarmi alla prostituzione del lavoro. La mendicità è l'avvilimento, la negazione di ogni dignità. Ogni uomo ha il diritto di godere della vita. "Il diritto a vivere non si mendica, si prende". (Dichiarazione davanti ai giudici, 8 marzo 1905)

Alexandre Marius Jacob
( noto anche come Marius Jacob o Alexandre Jacob (Marsiglia, 29 settembre 1879 – Reuilly, 28 agosto 1954), è stato un anarchico francese. Attraverso il furto ai danni di ricchi borghesi, si adoperava per finanziare il movimento anarchico francese)

Paolo.Indaro
Amministratore
Paolo.Indaro 13/10/2019 ore 15:27 Quota

(nessuno) GANG

@ema.nuelaa:

Di Bandito senza tempo, scritta in poco più di dieci minuti, ho ascoltato nel corso degli anni centinaia e centinaia di interpretazioni e mai una è stata uguale all' altra. Limmaginario da cui parte, che ne è fonte ispiratrice e che contribuisce a creare individualmente, è diverso eppure fa sentire insieme, uniti, identici, autentici,Noi.Anchio, dopo averne sentite tante di interpretazioni, dopo averla cantata centinaia di volte, ne ho perso il significato, la mia pretesa, il mio senso. La canzone si è liberata anche del suo autore, è di tutti e di nessuno. È questa la mia canzone, quella che sa dare Profezia nel tono, nello sporgersi dal burrone del tempo, nella sua richiesta continua di un senso nuovo. Sa annunciare lorizzonte e più in là e nello stesso tempo racconta la strada già fatta. Visione e Profezia. Forse sono questi gli elementi che caratterizzano di più il mio, il nostro modo di scrivere canzoni di lotta e che le fa autentiche, adatte allavanzata lenta, al passo nel fango e al sudore dellanima. La canzone che aspetto deve saper scartare di lato, deve avere la linea della cometa, il passo del cavallo nel gioco degli scacchi.

Mario Severini (Gang)


Appunto essendo un brano che apprezzo per sonorità e testo astratto, io lo vedo con queste immagini,giocate-giocose-illogiche ed irrazionali

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione