E. Morricone / Joan Baez: The ballad of Sacco and Vanzetti

Video inserito da kairoki il 4 agosto nella raccolta Lemarbe III


Commenti

Mostra più commenti (TOT precedenti)
kairoki

kairoki - sabato 4 agosto 2018

La Ballata di Sacco e Vanzetti

Padre, sì, sono un prigioniero, 
Non aver paura di parlare del mio crimine 
Il crimine di amare i derelitti 
Solo il silenzio è vergogna. 
Ed ora ti dirò ciò ch’è contro di noi 
Un’arte che si tramanda da secoli 
Vai indietro negli anni, e troverai 
Ciò che ha fatto nera la storia. 
La legge è contro di noi 
Con la sua immensa forza e il suo potere 
La legge è contro di noi! 
La polizia sa come fare di un uomo 
Un colpevole o un innocente 
Il potere della polizia è contro di noi! 
Mentono senza vergogna su ciò che hanno detto gli uomini 
Saranno pagati ancora di più in oro 
Il potere dell’oro è contro di noi! 
L’odio razziale è contro di noi, 
Così come il semplice fatto che siamo poveri. 
Padre caro, sono un prigioniero, 
Non vergognarti di parlare del mio crimine 
Il crimine dell’amore e della fratellanza 
Solo il silenzio è vergogna. 
Dalla mia parte ho il mio amore, la mia innocenza, 
I lavoratori e i poveri, 
Per tutto questo mi sento al sicuro, e forte 
E spero bene. 
La ribellione, la rivoluzione, non hanno bisogno di dollari, 
Hanno bisogno di 
Immaginazione, sofferenza, luce, amore 
E attenzioni per ogni essere umano. 
Non rubare mai, non uccidere mai, 
Siamo una parte della speranza e della vita 
La rivoluzione passa da uomo a uomo 
E da cuore a cuore 
Ed io sento, guardando le stelle, 
Che siamo figli della vita. 
E che la morte è piccola.


Compositori: Ennio Morricone / Joan Baez
Testo di Ballata di Sacco e Vanzetti, Part 2 © Warner/Chappell Music, Inc, Universal Music Publishing Group

85liberodentro

85liberodentro - sabato 4 agosto 2018

@kairoki scrive:
Sacco e Vanzetti

Questi due uomini sono riusciti a spaventare moltissimo una potenza come gli USA...
Meliloto

Meliloto - martedì 7 agosto 2018

@85liberodentro scrive:
Questi due uomini sono riusciti a spaventare moltissimo una potenza come gli USA...

Ci sono riusciti senza mai impugnare armi da fuoco, senza mai rubare, senza mai violenza, in modo pacifico.

Niente fa più paura a un potere costituito di chi dica che si può vivere benissimo anche senza poteri... e può dirlo anche pacificamente, il potere ( in questo caso gli USA ) si ribella specialmente quando si vede criticato da molti e dai media.
windmemory

windmemory - martedì 7 agosto 2018

@kairoki scrive:
La Ballata di Sacco e Vanzetti

Bella...