Forum - Il Paradiso Perduto

NB: In ogni intervento e commento, ciascuno è tenuto a rispettare gli altri, le loro opinioni, la fede o la non-fede altrui, nella consapevolezza della multiculturalità e pluralità della società attuale.

Amministratore
kairoki 17/05/2018 ore 16:02 Quota

Insicuro Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

Intervista impossibile allo scrittore russo Fedor Dostoevskij (1821-1881), interpretato dall’attore e drammaturgo Carmelo Bene, con la partecipazione dello scrittore e giornalista Oreste Del Buono nel ruolo dell’intervistatore. Autore: Oreste Del Buono; regia: Vittorio Sermonti.




Le interviste impossibili è il titolo di un programma della seconda rete radiofonica Rai
andato in onda dal 1973 al 1975 e curato da Lidia Motta, in cui uomini di cultura contemporanei reali fingono di trovarsi a intervistare 82 fantasmi redivivi di persone appartenenti a un'altra epoca, impossibili da incontrare nella realtà, da qui il titolo.
2499041
Intervista impossibile allo scrittore russo Fedor Dostoevskij (1821-1881), interpretato dall’attore e drammaturgo Carmelo Bene,...
Discussione
17/05/2018 16:02:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
Meliloto
Partecipante
Meliloto 17/05/2018 ore 16:28 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@kairoki scrive:
Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili

Dostoevskij mi piace... grazie Karioki. :-)
windmemory
Amministratore
windmemory 17/05/2018 ore 16:33 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Meliloto scrive:
grazie Karioki.

Non per formalità, ma se almeno ogni tanto chiamaste Kairoki con il suo nick, senza sbagliare, lei ricevebbe sempre le notifiche... Diversamente, lei non le riceve....
Meliloto
Partecipante
Meliloto 17/05/2018 ore 16:50 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@windmemory : Va bene ok... Mi sono sbagliata.

Adesso mi devo ascoltare questa intervista...
lunadeazucar
Partecipante
lunadeazucar 17/05/2018 ore 17:39 Quota
Meliloto
Partecipante
Meliloto 17/05/2018 ore 23:00 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@lunadeazucar scrive:
Ma 2 x 2 non fa piu' 4 ma 5...??

Perchè nella nostra vita c'è poca logica...
NONtrovoILnickGIUSTO
Partecipante
NONtrovoILnickGIUSTO 17/05/2018 ore 23:04 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

Quale personaggio storico avreste voluto intervistare voi??? ...anche scegliendo tra quelli non proposti negli 82, intendo.
Calliope.dreaming
Partecipante
Calliope.dreaming 17/05/2018 ore 23:07 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Meliloto scrive:
Perchè nella nostra vita c'è poca logica...

Condivido con te...:-)
curcumilla
Partecipante
curcumilla 18/05/2018 ore 13:44 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@NONtrovoILnickGIUSTO scrive:
Quale personaggio storico avreste voluto intervistare voi??? ...anche scegliendo tra quelli non proposti negli 82, intendo.

Io avrei intervistato Adolf Hitler...
kairoki
Amministratore
kairoki 18/05/2018 ore 18:33 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@curcumilla scrive:
Io avrei intervistato Adolf Hitler...

Ehmmm... :firulì Poi ti oscurerebbero proprio tutto il profilo facebook :-x
Jadessa
Partecipante
Jadessa 18/05/2018 ore 22:50 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

Intervista impossibile allo scrittore russo Fedor Dostoevskij

"Anche la riflessione al tempo nostro e' difficile. Costa cara.
E' vero che si comprano le idee belle e pronte. Sono in vendita dappertutto.
Le ragalano persino.
Ma quando le regalano vengono a costare anche di piu'..."


Geniale ;)

Ha vinto il premio nobel.... vero?
fenice.risorta
Partecipante
fenice.risorta 18/05/2018 ore 22:59 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Jadessa scrive:
E' vero che si comprano le idee belle e pronte. Sono in vendita dappertutto.
Le ragalano persino.
Ma quando le regalano vengono a costare anche di piu'..."

Molto amara questa constatazione ma purtroppo vera.... :-(
Meliloto
Partecipante
Meliloto 20/05/2018 ore 21:46 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@kairoki scrive:
Intervista impossibile allo scrittore russo Fedor Dostoevskij (1821-1881)

In quel periodo era molto sfortunato chi soffriva di epilessia ,non c'erano cure e poi questa malattia era considerata qualche cosa di demoniaco...
kairoki
Amministratore
kairoki 20/05/2018 ore 22:18 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Jadessa scrive:
Ha vinto il premio nobel.... vero?

@kairoki scrive:
Fedor Dostoevskij (1821-1881)

Fedor è morto prima che il Premio Nobel fosse istituito...
kairoki
Amministratore
kairoki 21/05/2018 ore 01:12 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@kairoki scrive:
Intervista impossibile allo scrittore russo Fedor Dostoevskij (1821-1881), interpretato dall’attore e drammaturgo Carmelo Bene, con la partecipazione dello scrittore e giornalista Oreste Del Buono nel ruolo dell’intervistatore. Autore: Oreste Del Buono; regia: Vittorio Sermonti.

La maggior parte di quel che Fedor Dostoevskij dice in quest'intervista è tratta da questo libro:



E da questo, poi vi zoommo due pagine...
Meliloto
Partecipante
Meliloto 21/05/2018 ore 12:32 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@kairoki scrive:
La maggior parte di quel che Fedor Dostoevskij dice in quest'intervista è tratta da questo libro:

Non lo ho letto questo libro Kairoiki... dal titolo avevo pensato che qui Dostoevskij parlava degli anni che aveva passato nei gulag quando era stato condannato ai lavori forzati nelle miniere( non ridete )
kairoki
Amministratore
kairoki 21/05/2018 ore 22:54 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Meliloto scrive:
Non lo ho letto questo libro Kairoiki... dal titolo avevo pensato che qui Dostoevskij parlava degli anni che aveva passato nei gulag quando era stato condannato ai lavori forzati nelle miniere( non ridete )

Forse non si legge bene, comunque, qui Fedor parla della nostra parte non-conscia, dell'inconscio, insomma...
kairoki
Amministratore
kairoki 21/05/2018 ore 23:08 Quota
mayarama
Partecipante
mayarama 22/05/2018 ore 11:42 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

Dostoevskij molto pessimista sulla natura dell'uomo, ma Freud troppo ottimista..
Todol.ilBardo
Partecipante
Todol.ilBardo 22/05/2018 ore 14:29 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@NONtrovoILnickGIUSTO scrive:
Quale personaggio storico avreste voluto intervistare voi??? ...anche scegliendo tra quelli non proposti negli 82, intendo.

L'uomo che si nasconde sotto lo pseudodonimo de La Maschera di Ferro...

https://it.wikipedia.org/wiki/Maschera_di_Ferro

Io sarei molto curioso di domandargli per chi lavorava.... sempre che mi risponda....

Todol.ilBardo
Partecipante
Todol.ilBardo 22/05/2018 ore 14:44 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@NONtrovoILnickGIUSTO scrive:
Quale personaggio storico avreste voluto intervistare voi??? ...anche scegliendo tra quelli non proposti negli 82, intendo.

E poi vorrei intervistare Sigmund Freud, però non come nel programma delle Interviste Impossibili



Dove lui si crede l'unico che può fare le domande....
Che sia lui, Freud, a stendersi su quel famoso lettino, e poi io gli farei alcune domandine...
kairoki
Amministratore
kairoki 22/05/2018 ore 16:02 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Todol.ilBardo scrive:
E poi vorrei intervistare Sigmund Freud, però non come nel programma delle Interviste Impossibili

Dove lui si crede l'unico che può fare le domande....
Che sia lui, Freud, a stendersi su quel famoso lettino

Sarebbe molto interessante...
Sigmung Freud, il cui contributo all'analisi della psiche è stato pregevole, era piuttosto altezzoso, incredibilmente superstizioso, spesso piccato contro chiunque osasse contraddirlo... e permaloso...

Pure con Fedor Dostoevskij se la prese, poiché Fedor scrisse che "L'analisi razionale della psiche umana (.....) è un'arma a doppio taglio"...

Quasi per vendicarsi, psicoanalizzò le sue opere e, tra l'altro, tanto altro, classificò gran parte degli attacchi epilittici di Fedor come una conseguenza del rapporto con un padre eccessivamente autoritario...

...ma, con questo, sia chiaro, non intendo in alcun modo negare i notevoli contributi di Freud.
85liberodentro
Partecipante
85liberodentro 22/05/2018 ore 20:30 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@kairoki scrive:
Sigmung Freud, il cui contributo all'analisi della psiche è stato pregevole, era piuttosto altezzoso, incredibilmente superstizioso

Freud era molto superstizioso?? :DD
Todol.ilBardo
Partecipante
Todol.ilBardo 22/05/2018 ore 21:34 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

Qualche domandina che io farei a Freud mentre lui sta steso sul lettino... Le domande le faccio io, lui deve rilassarsi...

'Tu hai detto, lo hai anche scritto in tante opere... che la religione è una nevrosi ossessiva collettiva... Che anche quella di Israele è così. Come mai allora ti sei comportato sempre come un ebreo ortodosso?'

'Perché non hai mai usato anticoncezionali, mai usato neanche il coito interrotto?'

'Tu critichi la religione ebraica e poi segui tutti i suoi rituali?'

'Perché hai detto che il Mosè di Michelangelo, quello che rompe le tavole delle leggi, non è in preda all'ira?'
xanadu1966
Partecipante
xanadu1966 23/05/2018 ore 12:50 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@Meliloto scrive:
dal titolo avevo pensato che qui Dostoevskij parlava degli anni che aveva passato nei gulag quando era stato condannato ai lavori forzati nelle miniere

epilessia e GULAG... che vita sciagurata quella di Dostoevskij...

ho l'impressione che Freud abbia attinto moltissimo da Dostoevskij...
kairoki
Amministratore
kairoki 23/05/2018 ore 15:57 Quota

(nessuno) Fedor Dostoevskij - Le interviste impossibili (2)

@85liberodentro scrive:
Freud era molto superstizioso?? :DD

Freud non credeva in Dio e, ciononostante, seguiva meticolasamente i rituali di un ebreo in piena ortodossia.
Tra le tante biografie, tra i carteggi di chi lo conosceva bene...

Sigmund Freud interpretava alla lettera il Talmud e la Qaballàh ed era convinto che sarebbe morto a 41 anni...

Quando superò quell'età. tramite la Qaballaàh, si convinse di spostare la propria morte a 62 anni.

Allorché, in seguito, a Vienna, gli diedero il numero di telefono, che terminava con -62-, per lui fu la conferma che a 62 anni sarebbe morto.

Fece un viaggio ad Atene con suo fratello: in albergo assegnarono loro la stanza n° 31: Freud interpretò il numero della stanza come la metà di 62, quindi un'ulteriore conferma riguardo all'anno della sua morte.

Parlo di superstizione per questo: NON credeva in Dio, ma s'eclissava in periodi d'estrema ansia e profonda depressione, quando i numeri della Qaballaàh gliene davano adito....

E, per puro spettegulezz....
Mai accadesse che una delle statuette che teneva sulla sua scrivania si frantumasse cadendo...
Depressione, ansia, calcoli e... :-x

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione