Forum - il nostro mondo

Proprietario
simpatia50 16/11/2019 ore 07:13 Quota

(nessuno) quanto bisogna credere ai tarocchi.

Quanto bisogna credere ai tarocchi?
26/10/2017 Cartomanzia Sibilla credere nei tarocchi, efficacia dei tarocchi
Pensare in maniera positiva, ci permette di avere speranza nel futuro e ci dà una mano ad andare avanti nel migliore dei modi. Molto frequentemente, purtroppo, ci ritroviamo in situazioni dolorose, che crediamo siano senza nessuna via di scampo, e che invece con tanta determinazione e impegno, riusciamo ad affrontare.

Tante volte però, la curiosità o il bisogno di sapere quello che succederà ci mette angoscia, perché ci si chiede se si riuscirà o no a fare quella determinata cosa per noi così importante, se riusciremo a trovare un lavoro, se l’esame che si andrà ad affrontare si supererà o meno, se l’amore tornerà nella propria vita e tante altre cose di questo genere.

È proprio da qui che prende vita l’idea di provare a leggere il futuro o di farsi leggere i tarocchi da chi sa farlo ( o si vanta di esserne capace), sia esso un conoscente o qualcuno che lo fa per professione.

Il cartomante serio è utile per davvero
La cartomanzia è fatta da gente che è in grado di dare la giusta valutazione dei significati che le varie carte hanno. Non bisogna essere per forza un fedele alla religione per poter richiedere un consulto, in quanto chi legge i tarocchi non è di certo in contatto con l’ultraterreno. È molto facile infatti, cadere in giochetti di alcune cartomanti, che tendono a far credere di avere particolari capacità derivate da poteri sovrannaturali.

Il cartomante serio, riporta solo e soltanto quello che vede, cercando di far comprendere a chi si sta sottoponendo alla lettura, il messaggio derivato da quest’ultima. Proprio per questo il tutto non dev’essere considerato come una cosa fatta con obbligo o imposta.
Richiedere un consulto dev’essere considerato più che altro un sostegno, un’eventuale risposta alle nostre domande, nulla di più.

Come ogni tipo di lavoro, anche per quanto riguarda quello del cartomante, alla base dev’esserci sicuramente della serietà, in quanto lavora proprio come tutti i bravi professionisti, e quindi in virtù di questo, il suo lavoro esige rispetto. Questa figura non deve essere assolutamente vista come un fenomeno da baraccone sulla quale ridere.

Le carte possono sbagliare?
Ci si chiede spesso se le carte possono sbagliare nell’interpretare il nostro futuro, e molti cartomanti sostengono con fermezza che no, non possono sbagliarsi! Chiunque creda a questa cosa secondo loro, è perché non lavora in modo serio con le carte, ed ha una scarsa conoscenza della materia. La conoscenza si ottiene solo studiando la tecnica usata per leggere i tarocchi e il linguaggio dei simboli. Se non si ha una perfetta conoscenza di questa tecnica quasi certamente si interpreteranno le carte in modo inesatto. Quindi questo evidenzia come non sono le carte a sbagliare, ma chi le legge a non interpretarle nel modo non giusto.

Il vero cartomante sostiene e mette in chiaro fin da subito che i tarocchi rispondono qualsiasi volta vengano consultati, e sostengono con fermezza che le carte non si sbagliano mai!

Il motivo di ciò che accade quindi a chi sostiene il contrario, è sicuramente da ricercare principalmente nella poca conoscenza delle carte e del loro relativo linguaggio simbolico. Quando nel bel mezzo di una lettura alcuni cartomanti sostengono di non riuscire a vedere nulla, e cioè di non riuscire ad interpretate l’esatto messaggio che la carta in questione vuole dare, significa che non ne conosce a sufficienza il significato.

Due aspetti che possono essere causa di questo “blocco” possono essere sicuramente il panico e l’insicurezza. Questi due fattori sono inevitabilmente da collegare a quello già accennato prima, e cioè il fatto che non si ha abbastanza preparazione, e una conoscenza sufficiente a far sì che si abbia una pratica maggiore.

Altro aspetto da tenere i considerazione per una buona riuscita della lettura è senza alcun dubbio lo stato psicofisico che influenza pesantemente la riuscita della stessa.
2643183
Quanto bisogna credere ai tarocchi? 26/10/2017 Cartomanzia Sibilla credere nei tarocchi, efficacia dei tarocchi Pensare in...
Discussione
16/11/2019 07:13:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione