Forum - Il mio nuovo piccolo mondo

Partecipante
tyrianna 11/10/2018 ore 21:00 Quota

(nessuno) Chi era la maga Circe?

Ormai il suo nome è entrato nel vocabolario come sinonimo di ammaliatrice, di spietata seduttrice. Persino alcune perturbazioni meteorologiche sono state ribattezzate come lei, per evocarne la fama di "portatrice di danni". Ma qual è la sua storia?



Viveva in una “bella abitazione fatta di marmi puliti” nell’isola di Eea (identificata dai geografi con il Circeo di oggi, il promontorio laziale che probabilmente nell’antichita era circondato dal mare) e lì esercitava l’attività che la consegnò alla leggenda. Circe, il cui aspetto – secondo l’Odissea di Omero – era impreziosito da una chioma riccia, raccolta in lunghe trecce, attirava gli uomini col suo canto melodioso, li accoglieva alla mensa seducendoli con cibo in quantità oltre che con bevande avvelenate. Dopo averli colpiti con un bastone, li trasformava in maiali.
2557756
Ormai il suo nome è entrato nel vocabolario come sinonimo di ammaliatrice, di spietata seduttrice. Persino alcune perturbazioni...
Discussione
11/10/2018 21:00:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
tyrianna
Partecipante
tyrianna 11/10/2018 ore 21:01 Quota

(nessuno) Chi era la maga Circe?

LE SUE VITTIME ILLUSTRI. La maga, semidea (figlia nella mitologia greca di Elio, il Sole, e della ninfa Perseide), divenne col suo nome sinonimo di ammaliatrice, seduttrice, mangiatrice di uomini. Tra le sue vittime illustri vi furono alcuni compagni di Ulisse. I poveretti erano appena scampati alla furia dei Lestrigoni (i giganti che avevano decimato il resto della flotta) e al mare in tempesta; sfiniti, approdarono sull’isola, dove la maga ebbe gioco facile nell’intrappolarli. Tutti tranne Ulisse che, come sempre gli capitava quando le cose si mettevano male, ricevette un aiutino dall’alto: un’erba magica, il “moly”, offertagli dal dio Mercurio in persona, che lo avrebbe reso immune alle seduzioni della maga.

Davanti a una tale resistenza, fu Circe a finire per innamorarsi del re di Itaca. Restitui l’aspetto umano ai compagni di Ulisse e questi, per ricambiare, visse con la maga una storia d’amore dalla quale nacque anche un figlio, Telegono. Ma dopo un anno, gli ex porci non ne potevano più: convinsero Ulisse a salutare Circe, lasciarono l'isola e puntarono verso casa.
palom.bella
Partecipante
palom.bella 11/10/2018 ore 21:09 Quota

(nessuno) Chi era la maga Circe?

Ulisse e i suoi compagni approdano casualmente nell’isola (nell’Odissea isola di Eea), essendosi perduti in mezzo al Tirreno, e quando la comitiva di 23 uomini, andata in perlustrazione sulla sommità del monte scopre un tempio e subito rimane colpita da un fatto molto strano: i lupi e i leoni che vi fanno la guardia sono del tutto mansueti.

L’isola era infatti abitata da Circe, figlia, secondo alcuni, del Giorno e della Notte; secondo altri, del Sole e della Luna (Ecate) “dea tremenda con voce umana”




I guardiani del tempio non erano animali feroci fatti diventare mansueti dai filtri maligni della maga, ma bensì uomini trasformati in docili bestie messi lì per scoraggiare i pavidi, per tenere alla larga i curiosi.

Non intimoriti da una donna gli uomini di Ulisse entrano della dimora di Circe che offre loro di cibarsi a sazietà con “formaggio, farina d’orzo, pallido miele, vino di pramno, cioè in sostanza una dolce torta accompagnata con vino rosso, facendo loro credere che il “bello” deve ancora venire.
Circe sa di non potersi difendere in altro modo che con l’inganno: è troppo grande la sproporzione tra la sua cultura, le sue forze, la civiltà ch’essa rappresenta e il mondo del nemico che la circonda; dietro gli effetti dell’infuso di bromuro si celava una sorta di magia.

Tutti gli uomini vennero trasformati in maiali!
palom.bella
Partecipante
palom.bella 11/10/2018 ore 21:10 Quota

(nessuno) Chi era la maga Circe?



Così Euriloco, capo della spedizione degli uomini di Ulisse, rimasto fuori, si era impensierito del fatto che non erano più tornati indietro, e per questo s’era convinto che fossero tutti misteriosamente morti.
Una volta ritornato alla nave, totalmente terrorizzato da Circe, senza peraltro fargli nulla, egli non ha neppure la forza di riferire i fatti, e quando Ulisse gli chiede di accompagnarlo sul posto, declina immediatamente l’invito temendo di fare la stessa fine.

Ulisse insomma se la deve veder da solo con Circe.

Prima però, l’astuto Ulisse, decide di incontrare il nemico numero uno di Circe: Ermes (Mercurio), protettore dei ladri e dei mercanti, servo fedele e anzi figlio di Zeus.
Ermes non ha paura di Circe perché conosce l’antidoto alle sue erbe paralizzanti.
Il farmaco-antidoto che Ermes suggerisce a Ulisse di mangiare non era che una pianta officinale del Circeo, già conosciuta dagli antichi romani: il suo nome, “moly”, indica semplicemente un’erba dalla radice nera e dal fiore color latte.

Circe, al vedere Ulisse superare l’inganno grazie all’aiuto di Ermes, chiede di congiungersi con lui perché spera di poterlo “raggirare” con l’ultima chance che le è rimasta: “saliamo sul letto, perché congiunti nel letto e in amore ci si possa l’un l’altro fidare”.
Ma Ulisse non cede al ricatto, poiché egli sa dominare i sensi con l’astuzia anzi gli impone un giuramento per la liberazione dei suoi compagni.
Il vero scopo di Ulisse però era di sedurre e far innamorare la temibile maga Circe così da renderla innocua.. e così è stato!
Il sortilegio fu presto spezzato!
palom.bella
Partecipante
palom.bella 11/10/2018 ore 21:11 Quota

(nessuno) Chi era la maga Circe?



Ulisse e i suoi compagni rimasero con Circe per più di un anno e, secondo una leggenda, egli ebbe da lei un figlio, chiamato Telegono. Costui, successivamente, sarebbe stato mandato da Circe alla ricerca del padre, che, dopo a Itaca, non s’era fatto più vedere nell’isola di Eea; e, senza saperlo, Telegono sarebbe sbarcato proprio a Itaca, dove avrebbe saccheggiato l’isola insieme ai suoi compagni, imitando, in questo, le gesta di chi l’aveva generato uccidendo lo stesso Ulisse.

Provate ora a vedere il promontorio del Circeo e scorgere il suo profilo!

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione