Forum - Il Canto del Mare.

Il canto del Mare termina sulla riva o nei cuori di chi l'ascolta? ( Gibran khalil Gibran)

Proprietario
Myos.otis 01/01/2018 ore 15:31 Quota

(nessuno) Anno nuovo Vita Nuova...e aria di rinnovamento

Anno nuovo Vita Nuova...e aria di rinnovamento
CoN il nuovo anno si rinnovano i propositi e io sono qui a rinnovare i miei anche se non potrebbero piacere..Un gruppo e' fatto di persone che collaborano tra loro per poter dare piacere a chi le legge e si scambiano le iscrizioni nei vari gruppi per far si che questo accade..Fino allo scorso anno 2017 che ci ha Lasciato questo non e' accaduto al meno nel mio gruppo tranne per pochi,mentre io ho lavorato anche se con piacere
ai vari gruppi in cui ero e sono tutt'ora iscritta...
Non ho mai obbligato ne' mai obblighero' nessuno a passare nel mio gruppo,ma collaborero' solo nei gruppi dove avro' lo stesso rispetto..


" Non concedere troppe spiegazioni...Gli sciamani dicono che ogni spiegazione nasconde una richiesta di scuse. Questo significa che quando spieghi per quale motivo puoi o non puoi fare una determinata cosa, in realtà ti stai scusando per le tue mancanze, nella speranza che chiunque ti stia ascoltando abbia la gentilezza di comprenderle. - C. Castaneda -




Chi sono io chi sei tu?
Cos'è che ci fa essere così lontani
in cosa tutt'e due possiamo dirci umani
e se possiamo dirci umani che cosa ci divide
e cosa lega i nostri due destini indissolubilmente
che la distanza è tanta ma anche niente improvvisamente
chi sono?
chi sono questi qui che vanno avanti per le strade
in testa grandi carichi in braccio bimbi piccoli
ma così piccoli che sembrano infiniti
gli sguardi ammutoliti di ormai troppi lamenti
che ormai più non li senti
e sono coreografici elementi
di questa modernità che sembra una follia
talmente colletiva che non la vedi più
chi sono queste madri senza più un goccio di latte dentro la TV?
chi sono io?
chi sei tu?
siamo noi
in altre vite in altre latitudini
in altre compagnie in altre solitudini
siamo sempre inesorabilmente noi
uniti nell'abbraccio di una stella
divisi dentro al muro di una cella

chi sono?
chi sono questi qui intorno a un tavolo che parlano
con traduzioni simultanee di parole che non cambiano
che un giorno si sorridno e l'altro si accoltellano
e firmano con quegli inchiostri che poi si cancellano
promesse che poi non mantengono
e fuochi che si spengono
chi sono questi uomini che arrivano da in **** all'universo
e pensano che aldilà del mare lì può essere diverso
e allora partono
disperazione genera speranza
e si ritrovan dieci in una stanza
tra quattro muri di intolleranza
forse giustificabile nell'ottica di un popolo
che popolo non è neanche per niente
al massimo la puoi chiamare gente
chi sono questa gente
che un poco mi somiglia e un poco no
un po' è la mia famiglia e un poco no
un po' l'ammazzerei e un po' gli voglio bene
il sangue è sempre rosso
indipendentemente dalle vene
siamo noi
in altre vite in altre latitudini
in altre compagnie in altre solitudini
siamo sempre inesorabilmente noi
uniti dall'abbraccio di una stella
divisi dentro al muro di una cella
2456486
Anno nuovo Vita Nuova...e aria di rinnovamento CoN il nuovo anno si rinnovano i propositi e io sono qui a rinnovare i miei anche...
Discussione
01/01/2018 15:31:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
oDiabolik
Partecipante
oDiabolik 01/01/2018 ore 16:48 Quota

(nessuno) Anno nuovo Vita Nuova...e aria di rinnovamento

@Myos.otis :

Ogni nuovo porta insieme a sé speranze e aspettative.
Quando si pronuncia questo detto, l'auspicio è che il nuovo anno sia migliore di quello appena trascorso.
Myos.otis
Proprietario
Myos.otis 01/01/2018 ore 16:52 Quota

(nessuno) Anno nuovo Vita Nuova...e aria di rinnovamento

@oDiabolik scrive:
Quando si pronuncia questo detto, l'auspicio è che il nuovo anno sia migliore di quello appena trascorso

E speriamo lo sia per tutti :-) :-)

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione