Forum - Tempi Moderni

Moderatore
Beyonceee 13/09/2018 ore 11:39 Quota

Sorpreso 3 tonnellate di rifiuti plastici per realizzare una coloratissima foresta



“The Future Forest”, la foresta del futuro, è il titolo dell’ultimo progetto realizzato da

Thomas Dambo, un artista da sempre impegnato in favore della natura e della sua salvaguardia.



Dopo avere costruito migliaia di casette per uccelli e dei “giganti” nelle foreste di Copenaghen, utilizzando ogni volta materiali di riciclo per ricordare a tutti noi quanto i rifiuti siano dannosi per il nostro pianeta e quanto siano utili se riusati in modo intelligente, in quest’ultimo lavoro Thomas ha costruito animali e piante con 3 tonnellate di rifiuti plastici.

In questa maniera l’artista ha dato vita ad una coloratissima “foresta” di 500 metri quadri nel giardino botanico di Chapultepec, a Città del Messico.



Aiutato da numerosissimi volontari (provenienti anche da un orfanotrofio e da un ospizio locali), da centinaia di studenti e dai loro genitori, Dambo è riuscito nell’impresa di creare simpatiche bestioline, vivaci fiori e alberi improvvisati con una fantasia pazzesca.



L’intento dell’artista è quello di rammentare a tutto il mondo quanto sia importante che ogni cittadino rispetti la natura che lo circonda e sappia gettare via quel che non serve in modo giudizioso, sfruttando al meglio qualunque materiale riciclabile.


2552040
« immagine » “The Future Forest”, la foresta del futuro, è il titolo dell’ultimo progetto realizzato da Thomas Dambo, un artista ...
Discussione
13/09/2018 11:39:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
Bagi2017
Partecipante
Bagi2017 13/09/2018 ore 12:29 Quota

(nessuno) 3 tonnellate di rifiuti plastici per realizzare una coloratissima foresta

@Beyonceee :

LA FORESTA DEL FUTURO 2018, Città del Messico

Il nostro pianeta sta affogando nei rifiuti, in particolare quello della plastica di consumo, lavandosi su ogni spiaggia e prendendo il sopravvento sulla nostra natura.

L'unica ragione per cui questo non è visibile ovunque, sono le persone che lavorano duramente ogni giorno per raccogliere e ordinare la nostra spazzatura.

A Città del Messico questi eroi sono noti come pepenadores.

Thomas Dambo ha creato The Future Forest, non solo per creare consapevolezza di questo enorme problema, ma come tributo a questi eroi di tutti i giorni, non ottenendo quasi il riconoscimento e il rispetto che tutti noi dobbiamo a loro.

Insieme ai pepenadores, ai loro figli, a più di 700 studenti, a un orfanotrofio, a una casa per anziani e a più di 100 volontari, in due mesi Thomas e il suo team hanno trasformato 3 tonnellate di rifiuti in una colorata foresta di 500 mq con migliaia di alberi, piante e fiori e animali.

The Future Forest è stato realizzato nell'ambito del festival annuale dei fiori FYJA, che ha supportato il progetto in tutti i modi possibili e si trova nel giardino botanico di Chapultepec.

La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.