Forum - Tempi Moderni

Partecipante
Bagi2017 07/08/2018 ore 10:38 Quota

Sorpreso I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

La biblioteca di Ankara, inaugurata in una ex fabbrica di mattoni, conta più di seimila volumi, tutti recuperati per strada dai netturbini del servizio pubblico.

Sì, avete letto bene. Seimila libri recuperati per la strada e nella spazzatura, ma i veri protagonisti di questa storia sono i netturbini della città turca.

Gli spazzini della capitale turca, un giorno, hanno deciso di porre fino allo spreco di carta (e di cultura) cui si trovavano davanti ogni giorno.

Così, in pochi mesi, hanno raccolto dalla spazzatura centinaia di libri e messo in piedi una vera e propria biblioteca, anche con l’aiuto dei residenti della zona di Cankaya, che hanno donato i volumi altrimenti destinati alla raccolta differenziata.

Girando tra gli scaffali della “biblioteca degli spazzini”, troviamo volumi di narrativa, saggi, libri per bambini, fumetti, manuali scientifici e perfino libri in lingua inglese e francese.

È stato un successo talmente grande, che da poco la biblioteca ha iniziato a donare volumi anche ad altri enti come scuole e prigioni, o per programmi di formazione.

La biblioteca, nata quasi per scherzo e diventata un grande progetto, rappresenta la nuova vita dei libri e la rivincita della cultura.

Oggi è un punto di riferimento della città e del quartiere.

Molti ciclisti infatti si fermano per fare una pausa, al pari di studenti e abitanti.

Chi avrà il coraggio, ancora, di buttare i libri nella spazzatura?
SimpatiaBruna
Partecipante
SimpatiaBruna 07/08/2018 ore 12:44 Quota

(nessuno) I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

@Bagi2017 :

Ankara, la biblioteca creata con i libri abbandonati e recuperati dai netturbini

Oltre seimila volumi per la biblioteca creata dai netturbini di Ankara, in Turchia, che per mesi hanno raccolto i libri abbandonati per strada e che ha inaugurato in una ex fabbrica di mattoni.

Lo spreco di carta è un problema della nostra contemporaneità, nonostante la diffusione di ebook e tablet. Così succede che Ankara, capitale amministrativa della Turchia, alcuni netturbini addetti alla raccolta dei rifiuti hanno iniziato a raccogliere i libri che trovavano nella spazzatura e così, poco alla volta, hanno realizzato una vera e propria biblioteca. Con il passare dei mesi, infatti, gli spazzini della capitale turca hanno raccolto così tanti libri abbandonati, che i residenti del distretto di Cankaya hanno cominciato a donargli i loro libri inutilizzati, piuttosto che gettarli via.

La biblioteca degli spazzini ha inaugurato da poco in una fabbrica di mattoni, Inizialmente l’idea era nata per mettere i libri a disposizione degli impiegati e delle loro famiglie, ma a settembre del 2017, quando la notizia si è diffusa nella comunità, la biblioteca, situata in una vecchia fabbrica di mattoni nel quartier generale della raccolta dei rifiuti, è stata aperta al pubblico. Alper Tasdelen, il sindaco di Cankaya, che ha supervisionato l’apertura della biblioteca ha dichiarato: “Abbiamo iniziato a discutere dell’idea di creare una biblioteca partendo da questi libri. E nel momento in cui tutti l’hanno supportata, il progetto è partito.”

Ad oggi, la biblioteca conta più di 6mila libri tra letteratura e saggistica, libri per bambini, fumetti e manuali scientifici. Sono addirittura presenti libri in inglese e in francese per i turisti o per i visitatori bilingui; e tutti quanti possono essere presi in prestito per due settimane, o poco più, in caso di necessità, da chiunque lo voglia. La biblioteca è cresciuta enormemente da quando è stata inaugurata, al punto che ha intrapreso ad effettuare diverse donazioni ad altri enti a cui mancano i libri, tra cui scuole, programmi di formazione, e persino alle prigioni.

La biblioteca è ormai diventata un punto di riferimento per gli abitanti di Çankaya, soprattutto per i figli degli impiegati municipali e per gli studenti delle scuole del quartiere. Inoltre la sua popolarità è cresciuta tra i ciclisti che pedalano nei pressi e si fermano per prendere una pausa, sorseggiare un tè, e fare una breve lettura. “Prima speravo di avere una biblioteca in casa mia, ora ho una biblioteca qui”, ha detto Serhat Baytemur, uno degli spazzini protagonisti della raccolta.
oDiabolik
Proprietario
oDiabolik 07/08/2018 ore 13:31 Quota

(nessuno) I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

@Bagi2017 :



Inizialmente i libri erano stati messi a disposizione solo per i netturbini e le loro famiglie. Poi, con il crescere dei volumi e il diffondersi dell’interesse in tutta la comunità, la biblioteca è stata aperta al pubblico nel settembre dello scorso anno.
Unasenzameta
Partecipante
Unasenzameta 08/08/2018 ore 09:01 Quota

(nessuno) I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

@Bagi2017 :

La biblioteca è situata in una vecchia fabbrica di mattoni in disuso, presso la sede del Dipartimento d’igiene. Con una facciata in mattoni rossi e lunghi corridoi, era lo spazio ideale per una biblioteca. I libri vengono concessi in prestito su una base di due settimane, che può essere estesa se necessario, secondo i media statali.
oDiabolik
Proprietario
oDiabolik 08/08/2018 ore 11:47 Quota

(nessuno) I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

Oggi la biblioteca contiene oltre 6.000 libri che vanno dalla letteratura alla saggistica, dai manuali scientifici ai libri per bambini. C’è anche una popolare sezione per bambini con fumetti. Libri in inglese e francese sono disponibili anche per visitatori bilingue o per i turisti.
Beyonceee
Moderatore
Beyonceee 08/08/2018 ore 12:44 Quota

(nessuno) I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

@Bagi2017 :

Attualmente la collezione è cresciuta così tanto che la biblioteca presta i libri alle scuole e alle prigioni. Una tale richiesta ha spinto il primo cittadino, Alper Tasdelen, ad assumere un impiegato a tempo pieno per gestire la biblioteca. C’è anche un’area lounge per i lettori e le scacchiere per i visitatori. La biblioteca, inoltre,è particolarmente apprezzata dai ciclisti che pedalano nella valle vicina, la biblioteca è diventata tappa obbligata per una lettura veloce ed una tazza di tè.
Milaaa
Partecipante
Milaaa 08/08/2018 ore 14:55 Quota

(nessuno) I Netturbini Creano una Biblioteca con i Libri Abbandonati per Strada

@Bagi2017 :

Creano una biblioteca con i libri raccolti per strada: è impressionante il numero che hanno raggiunto

Ad Ankara, nel distretto di Cankaya, (Turchia) è stata inaugurata una biblioteca davvero speciale, ed è tutto merito di alcuni netturbini, addetti alla raccolta dei rifiuti. Da una loro ‘iniziativa’ spontanea, ha preso corpo una bellissima iniziativa, ed oggi ne beneficia l’intera comunità.

Il sindaco ne ha supervisionato l’allestimento e ha dichiarato: “Abbiamo iniziato a discutere dell’idea di creare una biblioteca partendo da questi libri destinati alle discariche. E nel momento in cui tutti l’hanno supportata, il progetto è partito”.

Per mesi hanno raccolto libri abbandonati, cercando nei rifiuti, ai bordi dei cassonetti, per le strade, e poco alla volta hanno raccattato ‘una mole talmente impressionante’ di volumi che i residenti, stupiti, hanno iniziato a donare anche loro i libri che non leggevano più, dando la possibilità ad altri di usufruirne gratuitamente.

La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.