Forum - Storia

xspirito.liberox
Partecipante
xspirito.liberox 08/11/2017 ore 13:26

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

i mattoncini della lego sono stati i piu' imitati fra i giochi per bambini ,
fra l'altro con materiali scadenti o addirittura tossici
spero che anche quelli della lego nel tempo abbiano mantenuto questa caratteristica di sicurezza
perche' molti dei materiali usati anche per la preparazione dei cibi ,all'inizio della loro produzione erano considerati il no plus ultra per la gatronomia ,poi se scheggiati o usurati ,si sono rivelati pericolosi e tossici per la nostra salute ....
in somma ritornando ai giocattoli ,la plastica sicuramente e' piu' igienica perche' sterilizzabile
con i comuni prodotti con i quali si sterilizzano i giocattoli per bimbi
xspirito.liberox
Partecipante
xspirito.liberox 08/11/2017 ore 13:29

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

mi scuso se ho aperto questa parentesi
al di fuori del senso del post ....
l'ho letto con piacere e curiosita' ....
xspirito.liberox
Partecipante
xspirito.liberox 08/11/2017 ore 13:31

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

@SheRocky scrive:
Nei mesi successivi i consumatori, giocando con l’astuccio, cominciano a identificare il prodotto con il suo suono distintivo “tic” all’apertura e “tac” alla chiusura

e ovviamente la grande Ferrero ha saputo prendere al volo questa cosa per trasformarla in un grande successo
xspirito.liberox
Partecipante
xspirito.liberox 08/11/2017 ore 13:33

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

@SheRocky scrive:
Oggi la caramella Rossana è prodotta dall’azienda italiana Fida.

un tempo girava la voce che era fra uno degli alimenti piu' cancerogeni al mondo
accanto al nome di alcune merendine
xspirito.liberox
Partecipante
xspirito.liberox 08/11/2017 ore 13:38

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

@SheRocky scrive:
Nella tradizione del Nord Europa il folletto è un personaggio che vive in casa e la protegge.
Il mercato risponde molto bene da subito.
La seconda grande intuizione di Vorwerk è il porta a porta, unico canale di vendita adottato dall’azienda in tutto il mondo ancora oggi.
In Italia il Folletto sbarca nel 1938.

una piccola parentesi anche sulla scelta del colore del folletto ...
si narra che se ti regalano un piccolo folletto ,non mi riferisco alla scopa



deve rimanere una notte in un sacchetto verde in un armadio della casa in modo che si abitui
ai padroni ai quali e' stato donato infatti nei magazzini dove vendono questi piccoli pupazzetti
vengono venduti in un sacchetto verde ,proprio del colore della scopa elettrica della Vorwerk.
carla.1962
Partecipante
carla.1962 08/11/2017 ore 14:00 Quota

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

COCA-COLA: il nome di uno dei marchi più famosi e forti del mondo (si calcola il suo valore in 78 miliardi di dollari: vedi la classifica del valore dei brand stilata da Interbrand) deriva dal nome della coca, un arbusto sudamericano e da quello della cola, un estratto della noce di kola.
carla.1962
Partecipante
carla.1962 08/11/2017 ore 14:02 Quota

(nessuno) Cosa significano i nomi dei brand che hanno fatto la storia...

DANONE: è il nome di una multinazionale francese che gestisce stabilimenti alimentari presenti in tutto il mondo. Nacque nel 1919 da Isaac Carasso che decise di produrre yogurt in una piccola fabbrica di Barcellona. Il nome Danone deriva dal diminutivo del figlio di Isaac, Daniel, chiamato affettuosamente Danon.

La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.