Forum - Diabolik and friends

Moderatore
Vanessaz 09/09/2017 ore 16:14 Quota

Ammiccante Lasagnetta di carasau al primosale



Con le temperature dell’estate la tendenza è quella di semplificare un po’ le ricette della tradizione, per mangiare con gusto senza trascorrere ore ai fornelli, cercando anche di alleggerire le preparazioni.

Il pane carasau, una delizia che si presta a moltissime variazioni sul tema, diventa un alleato fondamentale quando ci facciamo tentare dalla voglia di portare in tavola una lasagna ma non ce la sentiamo di metterci a preparare sfoglia, besciamella e quant’altro.

Per questa ricetta il pane carasau diventa la base per una lasagnetta dolce-salata, rinforzata da una crema di taggiasche profumata al limone.


Ricaviamo dalle sfoglie di carasau 12 quadrati abbastanza regolari, li spenneliamo d’olio e li inforniamo fino a doratura a 180°C.

Snoccioliamo le olive e le mettiamo nel mixer con la scorza di limone e un abbondante giro d’olio, frulliamo tutto per ottenere una crema e lasciamo riposare.

Tagliamo a dadini le zucchine, il melone e il primosale e li mescoliamo in una ciotola capiente in modo da mantenere delle proporzioni equilibrate fra gli ingredienti.

Condiamo con sale, pepe e olio e mescoliamo bene.

Riprendiamo il carasau dal forno, disponiamo un quadrato nel piatto e lo spalmiamo di crema di olive, aggiungiamo la dadolata di verdure e formaggio e completiamo facendo tre strati per ogni porzione.

Serviamo subito in modo che il pane resti croccante con un’abbondante macinata di pepe.

ESECUZIONE RICETTA: facile
TEMPO PREPARAZIONE: 30 min
PORZIONI: 4 porzioni

INGREDIENTI

4-5 sfoglie di carasau
125 g di primosale
2 zucchine piccole
½ melone
6-7 cucchiai di olive taggiasche
1 limone non trattato
olio evo
sale
pepe
2419926
« immagine » Con le temperature dell’estate la tendenza è quella di semplificare un po’ le ricette della tradizione, per mangiare...
Discussione
09/09/2017 16:14:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
carla.1962
Moderatore
carla.1962 09/09/2017 ore 16:23 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

@Vanessaz :
buono, essendo sarda posso dire che il pane carasau è ottimo per molte ricette
carla.1962
Moderatore
carla.1962 09/09/2017 ore 16:24 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

Il pane carasau, o carta da musica, è un prodotto tipico della Sardegna, oggi diffuso in tutta Italia. Sono delle sfoglie leggerissime e croccanti, a base di farina di grano duro, acqua, sale e lievito, che può essere consumato come accompagnamento delle pietanze, oppure sfruttato come ingrediente di vari piatti.Esiste anche il pane guttiau, che è pane carasau, bagnato con olio d'oliva e abbrustolito
carla.1962
Moderatore
carla.1962 09/09/2017 ore 16:27 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

Pane carasau con le uova

Ingredienti
q.b. pepe
20 gr burro
4 foglie alloro
q.b. origano
200 gr ricotta di pecora
q.b. sale
4 pomodoro ramato
4 uova
3 pane sardo - carta musica
q.b. olio extravergine d'oliva
Procedimento
Versa in un barattolo di vetro 8 cucchiai di olio, unisci 1 pizzico di origano secco, 5 cucchiai di acqua tiepida, 1 pizzico di sale e una macinata di pepe. Chiudi il vasetto con il coperchio e scuoti energicamente, fino a ottenere una salsa ben emulsionata. Affetta sottilmente 200 g di ricotta sarda di pecora.
Lava 4 pomodori, asciugali, affettali e insaporiscili con sale e pepe. Spezzetta 3 dischi di pane carasau in modo da ottenere tanti
pezzi rettangolari di circa 10 x 15 cm. Spennellali più volte con la salsa preparata e disponili, via via, su 4 piatti, alternandoli alle fette di pomodoro e ricotta.
Fai fondere 10 g di burro in un tegamino con 1 foglia di alloro e friggi 1 uovo. Salalo, pepalo, fallo scivolare su una millefoglie di carasau. Ripeti l'operazione con altre 3 uova, passa i 4 piatti preparati per 2-3 minuti sotto il grill del forno, decora con origano e servi subito.

carla.1962
Moderatore
carla.1962 09/09/2017 ore 16:33 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

Il pane carasau, è il pane tipico della Barbagia, duro e fine e formato da larghi fogli circolari che durano diversi mesi. Il pane carasau in alcune famiglie è ancora prodotto nei tipici forni. Ollolai, Dorgali, Nuoro, Orani sono alcuni dei paesi dove si produce questo pane. Ormai è diffuso in tutti i supermercati nazionali e nei mercati internazionali (a London Bridge lo trovate sicuramente in uno stand gestito da un ragazzo di Alghero).
Una delle ricette più semplici ma assolutamente da provare se tornate dalla Sardegna con almeno un pò di questo pane o se riuscite a trovarlo nel vostro supermercato è Su Pani Frattau o Pane Frattau, piatto tipico della Barbagia, fatto proprio con il pane carasau.
Veloce e semplice, se non avete tempo sostituisce egregiamente la pasta ed è un piatto pressochè completo. In questa ricetta ci vuole un po' più di tempo perchè viene usato il brodo di pecora, ma può essere sostituito con dell'acqua bollente salata come se doveste fare la pasta.
Ricetta Su pani frattau
Ingredienti per 4 persone
Pane Carasau o Carta da Musica | Sale | Sugo di pomodoro | Pecorino | Uovo
Per il brodo di pecora:
Pecora (spalla, collo, pancia) quanto basta | 1 Cipolla | 1 Carota | 1 Sedano | 1 spicchio d'Aglio | Alloro a foglie e/o finocchietto selvatico | Prezzemolo | Sale | Olio
Mettete a soffrigere nell'olio le cipolle tritate, l'aglio schiacciato possibilmente privato del germoglio interno, il sedano e la carota tritati. Lasciate insaporire con l'olio e dopo alcuni minuti unite la polpa e le ossa della pecora tagliate a pezzi. Appena saranno colorate esternamente aggiungete almeno un litro d'acqua, del sale e se disponibile anche un rametto di finocchietto selvatico. Lasciate bollire per almeno 2 ore, sgrassando e schiumando ogni tanto.
Quando il brodo è pronto….siete pronti per il resto della ricetta.
Preparate alcuni fogli di Pane Carasau, del pecorino grattuggiato e del sugo già pronto. Disponete a fianco alla pentola del brodo un piatto vuoto dove preparerete la ricetta.
Riaccendete il brodo, assicuratevi che sia di nuovo ben caldo (nel caso di acqua dovrebbe essere in ebollizione), ed immergete un foglio di pane carasau per alcuni secondi. Scolatelo con una schiumarola, versatelo nel piatto e disponete sopra il pane un po' di sugo di pomodoro, del pecorino grattuggiato mentre avete versato un altro foglio di pane nel brodo in ebollizione. Fate questo almeno a piacimento, avendo cura di fare uno strato di pane ammollato nel brodo, uno strato di sugo ed uno strato di pecorino.
Infine a piacimento mettete un uovo fresco nell'acqua del brodo ancora in ebollizione e riprendetelo con la schiumarola dopo un minuto, senza disperdere il bianco dell'uovo, un uovo in camicia insomma. Disponetelo sopra gli strati di Pane Frattau…et voilà il piatto è pronto.

Questa è la tradizionale pietanza dove è nato il pane carasau prodotto dalle famiglie per i pastori nella trasumana
xspirito.liberox
Amministratore
xspirito.liberox 09/09/2017 ore 19:52 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

io so preparare con il carasau ,la mitica zuppa gallurese
e' un piatto invernale
che accompagnerei con un corposo primitivo di manduria!
oDiabolik
Proprietario
oDiabolik 09/09/2017 ore 19:58 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

@xspirito.liberox scrive:
io so preparare con il carasau


Chi lo sa che combini ai fornelli!

xspirito.liberox
Amministratore
xspirito.liberox 09/09/2017 ore 20:00 Quota

(nessuno) Lasagnetta di carasau al primosale

@oDiabolik scrive:
Chi lo sa che combini ai fornelli!

provare per credere :hoho
parola di SpiritoLibero :ok

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione