Forum - Diabolik and friends

Proprietario
oDiabolik 30/06/2017 ore 06:50 Quota

Emozionato Diabolik - Il rapimento di Eva

Il rapimento di Eva è il titolo del ventunesimo albo della prima serie del fumetto Diabolik, uscito nelle edicole il 10 settembre 1964.

Un gruppo di criminali guidato da un misterioso individuo dal volto coperto ha deciso di mettere a segno un grosso colpo...lo stesso che ha intenzione di compiere Diabolik.
Il Re del Terrore è sulla difensiva per ideare la giusta contromossa.




Il rapimento di Eva Fumetto
Lingua orig. Italiano
Paese Italia
Testi Angela e Luciana Giussani
Disegni Enzo Facciolo
Editore Astorina
Collana 1ª ed. Diabolik n. 1 – prima serie
Periodicità mensile
2403781
Il rapimento di Eva è il titolo del ventunesimo albo della prima serie del fumetto Diabolik, uscito nelle edicole il 10 settembre...
Discussione
30/06/2017 06:50:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
oDiabolik
Proprietario
oDiabolik 30/06/2017 ore 06:51 Quota

(nessuno) Diabolik - Il rapimento di Eva

Copertina

Nella copertina originale si vede Eva Kant che viene rapita da due malviventi mascherati.
Lo sfondo è costituito dalla maschera di Diabolik di cui si vedono gli occhi.

In quarta di copertina è ritratto Diabolik senza maschera.


oDiabolik
Proprietario
oDiabolik 30/06/2017 ore 06:51 Quota

(nessuno) Diabolik - Il rapimento di Eva

Trama

La chiamano la banda mistero, i suoi componenti mettono a segno un colpo dopo l'altro, e la polizia non riesce a catturarli.

Anche l'identità del loro capo è misteriosa: nessuno sa chi sia, nessuno l'ha mai visto in faccia.

La rapina che stanno preparando è alla famosa gioielleria Karniè, ma incrociano un altro criminale sulla loro strada, ben più temibile di loro: Diabolik!

Lo scontro tra la banda dei fuorilegge ed il re del terrore sarà violento e sanguinoso.

Partita a due, banda di gangster che portano a termine un colpo precedendo Diabolik, questi scopre l'identità insospettabile del capo e arriva a ricattarlo, per esigenze personali.

Ma la contromossa inaspettata del capo, che nel frattempo ha intuito la vera identità del ricattatore, mette al tappeto Diabolik.

I gangster arrivano a rapire Eva e ricattare a loro volta Diabolik.

Il rapimento di Eva, veramente impaurita e per niente preparata, mette in difficoltà Diabolik che perde per un attimo il suo sangue freddo quando vede la sua amata prigioniera!

Un Diabolik molto insicuro di sé, che sbaglia parecchie intuizioni, ma la sua vendetta è spietata e geniale!

Si rende anche conto di quanto ama veramente Eva tanto che alla fine per non farla più soffrire lascia sul posto un miliardo e le perle, una scelta non da poco considerando il tipo!




oDiabolik
Proprietario
oDiabolik 30/06/2017 ore 06:52 Quota

(nessuno) Diabolik - Il rapimento di Eva

Curiosità

Per questa storia datata 10 settembre 1964 si parte con una attenta visione della copertina, che ha un impatto decisamente forte.

Due uomini incappucciati tengono saldamente per le mani Eva, viso terrorizzato.

Gli occhi di ghiaccio di Diabolik incombono sullo sfondo, facile immaginare la sua rabbia.

Lateralmente presente ancora la dicitura obbligatoria del periodo: "per adulti".

In basso il titolo, per la prima volta assistiamo a un attacco diretto all'unico punto debole di Diabolik: Il rapimento di Eva.

La slashpage non è da meno, Eva legata e imbavagliata ad una sedia, sullo sfondo una porta, una luce e l'ombra nera del Re del Terrore.

Dopo 30 tavole, che servono a presentare la banda di gangster protagonosta della storia, entrano in scena Diabolik e Eva, che resteranno in maschera per personali esigenze, essendo ospiti di un albergo per preparare un colpo.

Curiosità, Eva questa volta fà la parte della nipotina e chiamerà Zio il suo compagno.

Una nota per il trucco usato da Diabolik per fermare i gangster in fuga, si tratta della lamina d'acciao che funge da specchio.


La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.