Forum - Archeologia

Partecipante
annabell.lee65 09/05/2019 ore 06:58 Quota

(nessuno) Un piccolo pezzo di una delle pietre di Stonehenge è stato restituito dopo 60 anni




English Heritage, l’ente pubblico inglese che si occupa della salvaguardia dei beni culturali dell’Inghilterra, ha annunciato che un piccolo pezzo di una delle pietre di Stonehenge, il misterioso e celebre complesso neolitico vicino a Salisbury, è stato restituito l’anno scorso dopo 60 anni. Il pezzo in questione è un campione cilindrico lungo un metro e 8 centimetri con un diametro di 2 centimetri e mezzo: fu estratto come altri due campioni simili nel 1958, durante uno scavo archeologico in cui fu re-innalzato uno dei triliti del complesso che era a terra (cioè uno dei gruppi di tre pietre composti da due in verticale e una appoggiata sopra orizzontalmente). Dato che una delle pietre verticali del trilite aveva delle crepe, fu rinforzata inserendo al suo interno alcune bacchette metalliche: per fare spazio alle barre, furono estratti dalla roccia dei campioni cilindrici della stessa misura.

In questi anni il campione cilindrico restituito era a casa di Robert Phillips, un 89enne inglese che da alcuni anni vive in Florida: negli anni Cinquanta lavorava per un’azienda specializzata nel taglio di diamanti e partecipò ai lavori a Stonehenge. English Heritage spera che il campione possa aiutare a scoprire la provenienza delle pietre usate per costruire Stonehenge. Non si sa che fine abbiano fatto gli altri due campioni: English Heritage ha chiesto a chiunque abbia informazioni in merito di farsi avanti.
SimpatiaBruna
Partecipante
SimpatiaBruna 14/05/2019 ore 17:06 Quota

(nessuno) Un piccolo pezzo di una delle pietre di Stonehenge è stato restituito dopo 60 anni

@annabell.lee65 :

Stonehenge (pietra sospesa, da stone, pietra, ed henge, che deriva da hang, sospendere: in riferimento agli architravi) è un sito neolitico che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire, Inghilterra, circa 13 chilometri a nord-ovest di Salisbury. È il più celebre ed imponente cromlech («circolo di pietra» in bretone): composto da un insieme circolare di grosse pietre erette, conosciute come megaliti, talora sormontate da elementi orizzontali colossali.

Le pietre di Stonehenge devono il loro attuale allineamento ai lavori di ricostruzione nella prima metà del Novecento:

(EN)
«Virtually every stone was re-erected, straightened or embedded in concrete between 1901 and 1964,»

(IT)
«Praticamente ogni pietra fu rieretta, raddrizzata o rinforzata con calcestruzzo tra il 1901 e il 1964, »

(Young, 2001)
Ipotizzando che l'attuale allineamento riproduca fedelmente il precedente, alcuni sostengono che Stonehenge rappresenti un "antico osservatorio astronomico", con un significato particolare ai punti di solstizio ed equinozio, anche se l'importanza del suo uso per tale scopo è dibattuta.

Il sito fu aggiunto alla lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1986.

Stonehenge all'alba del solstizio d'estate (21 giugno 2005), con una folla di 19.000 persone che hanno aspettato l'alba tutta la notte
Oltre che meta del turismo di massa, Stonehenge è attualmente luogo di pellegrinaggio per molti seguaci del Celtismo, della Wicca e di altre religioni neopagane, e fu teatro di un festival musicale libero tra il 1972 e il 1984; nel 1985 tale festival fu bandito dal governo britannico a causa del violento confronto tra la polizia e alcuni partecipanti che divenne noto come la Battaglia di Beanfield.

La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.