Forum - Ambiente e Natura

Moderatore
SallyA 28/01/2018 ore 10:33 Quota

Triste A rischio per troppi selfie

Nuova Zelanda: troppi selfie, a rischio il salice «solitario» del lago Wanaka.

Un salice solitario, in mezzo al lago.
Intorno la natura incontaminata.
Il salice del lago di Wanaka, che si trova in Nuova Zelanda, uno degli alberi più fotografati al mondo, è a rischio per i troppi selfie.



Pur di avere una foto ricordo del salice infatti i turisti non solo si immergono in acqua per raggiungerlo, ma si siedono sul tronco o si appendono ai rami.
L’albero, nel lago di Wanaka, è famosissimo, chi passa di qui non può non notarlo.
E avere una foto ricordo è un must, tanto che esiste persino un hashtag #thatwanakatree, per chi vuole postare le immagini davanti al salice.
«L’albero è un Salix fragilis, il suo legno è molto fragile e facilmente si rompe» ha spiegato un ufficiale del Queenstown Lakes District Council.

Risultato: l’albero, che si trova nel Parco Nazionale di Mount Aspiring, patrimonio dell’Unesco, ora è a rischio.
Tanto che l’ente del turismo sta progettando di installare segnali di pericolo con una grafica che cercherà di scoraggiare i turisti dall’arrampicarsi sull’albero.
2462831
Nuova Zelanda: troppi selfie, a rischio il salice «solitario» del lago Wanaka. Un salice solitario, in mezzo al lago. Intorno la...
Discussione
28/01/2018 10:33:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
Milaaa
Partecipante
Milaaa 28/01/2018 ore 16:05 Quota

(nessuno) A rischio per troppi selfie

@SallyA :

Troppi selfie per il salice “solitario”

Immerso in uno scenario mozzafiato, il salice solitario del lago Wanaka in Nuova Zelanda, è uno degli alberi più fotografati al mondo. La sua bellezza però è messa a rischio dai turisti, in particolar modo da quei viaggiatori disposti a tutto pur di avere una foto ricordo avvinghiati al salice.

Il panorama è uno di quelli che lasciano senza fiato per cui la foto di rito è diventata quasi d’obbligo, purtroppo però negli ultimi tempi sembra che i turisti abbiano perso il buon senso. Il salice svetta dalle acque del lago e i turisti non solo si immergono in acqua per raggiungerlo, ma una volta arrivati alla meta, si siedono sul tronco o si appendono ai suoi rami.

La discussione è stata chiusa

Non è possibile aggiungere ulteriori interventi alla discussione corrente.