Forum - Bei Tempi

Partecipante
missdea69 26/10/2018 ore 21:56 Quota

(nessuno) Il vino elisir di lunga vita

@poitispiego





Il vino è una bevanda che si ottiene dalla fermentazione di uva.
La gradazione alcolica, sempre presente, può variare a secondo delle uve impiegate, delle caratteristiche del mosto, dall'invecchiamento del vino.



La storia del vino affonda le sue radici in tempi davvero lontani, nella notte dei tempi, come suol dirsi, da quando l'uomo iniziò a fare tesoro del frutto della vite: l'uva.



Sappiamo ormai da tempo che la medicina
ha riconosciuto al vino notevoli proprietà
salutari se, ovviamente, bevuto con moderazione.



Conosciamo però pure quali sono i pericoli
di un non corretto o eccessivo uso
che vanno dall’ubriachezza… all’alcoolismo…
alla guida pericolosa… etc…








2560906
@poitispiego « immagine » « immagine » Il vino è una bevanda che si ottiene dalla fermentazione di uva. La gradazione alcolica,...
Discussione
26/10/2018 21:56:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
loredana1954
Partecipante
loredana1954 26/10/2018 ore 23:13 Quota

(nessuno) Il vino elisir di lunga vita

@missdea69 : @poitispiego

7 Proprietà Benefiche Del Vino Che Forse Non Conoscevi

Un bicchiere di vino al giorno toglie il medico di torno... e a meno che un dottore non sia il vostro ideale di principe azzurro, è meglio ascoltare questi consigli. Per la salute e il benessere psicologico. L'avreste mai detto?!



Il vino è il nettare degli dei.

Senza ombra di dubbio è una delle bevande alcoliche più preziose e con una storia incredibile, dai tempi dell’antichità.



Spesso, dopo una lunga giornata lavorativa e ricca di stress, non c’è nulla di meglio che gustarsi un bel bicchiere di vino, che amplierà i vostri vasi sanguigni e vi aiuterà a rilassare il corpo e la mente.

Molte persone hanno l’abitudine di berne un bicchiere al giorno e non è così negativo come si può pensare.

I medici, salvo problemi di salute specifici, consigliano sempre un bicchiere al giorno, proprio come la fatidica mela.

Io non ci volevo credere inizialmente, poi mi sono informata ed effettivamente il vino, consumato in quantità limitate e mai utilizzato per ubriacarsi, ha numerosi benefici per il benessere fisico ed emotivo.




So che quello che sto per dirvi vi farà crollare molte certezze, ma un buon bicchiere aumenta anche le vostre immunità e vi può aiutare a perdere peso, conserva la memoria e rende più allegri.

O urlerete allo scandalo, o questo articolo cambierà sicuramente il vostro atteggiamento verso questa bevanda naturale.

Attenzione.

Nessuno sta incitando all’alcolismo sia chiaro, anche se penso si sia capito e sia stato spiegato nel migliore dei modi, è sempre meglio sottolinearlo.

Non si sa mai.

A vedere del “marcio” ci si mette sempre troppo poco.

La moderazione è la chiave di tutto.

Ecco perchè puoi trarre benefici incomparabili dal vino.

1. Migliora la digestione



Bere vino mantiene un equilibrio intestinale sano, dato che possiede un gran numero di buoni batteri intestinali.

Aiuta a digerire il cibo e impedisce il formarsi di diverse malattie, dato che esiste un legame diretto tra il sistema digestivo e quello immunitario.

Molti ricercatori hanno concluso che il consumo di vino rosso è estremamente efficace nel ridurre i batteri patogeni dell’intestino.

È una bevanda ricca di vitamine del gruppo B, enzimi benefici e omega 3.

Durante il pasto il meglio è un bicchiere di rosso.

2. Vino come fonte di giovinezza



Molti saggi credono che la fonte dell’eterna giovinezza sia proprio il vino rosso perchè è un composto anti-invecchiamento che contrasta l’invecchiamento precoce cellulare.

Le persone che consumano moderatamente vino hanno più possibilità di vivere una vita più lunga rispetto a chi predilige la birra o altri tipi di alcool.

Il vino include resveratrolo che stimola diversi processi positivi e reazioni chimiche nel vostro corpo.

Pare quindi non ci sia bisogno di cercare metodi nuovi e sofisticati per sembrare più giovane se si può consumare vino con piacere e moderazione.

3. Alto contenuto antiossidanti



Secondo la ricerca il vino contiene potenti antiossidanti e vitamine essenziali.

I vini rossi sono i migliori.

La stessa dose di sostanze salutari la potete trovare bevendo un po’ di succo d’uva.

Un bicchiere di vino al giorno vi aiuterà a rilassare i vasi sanguigni e rafforzare la vostra salute cardiovascolare.

4. Guarisce il cuore



Il vino rosso fa bene al cuore e le sue qualità curative rilassano e stimolano il sistema cardiovascolare.

Le grandi quantità di alcool hanno l’effetto contrario, quindi attenzione a quello che state leggendo!!

I bevitori moderati hanno una meravigliosa memoria e la produttività della loro funzione mentale è eccellente.

Il consumo moderato di vino previene problemi di zucchero nel sangue e riduce il rischio di cancro al colon.

Inoltre diventi emotivamente più equilibrato e felice.

5. Ti aiuta a godere dei bei momenti



Il vino è fatto per essere assaporato.

Può aiutare a fare una pausa in una vita piena di impegni e raccogliere con questa scusa la cerchia degli amici più chiari.

Aiuta a socializzare e a rilassarvi.

Il potere del pensiero positivo può davvero fare miracoli.

6. Il vino ha una bellissima storia



Ogni volta che bevo un bicchiere di vino sento lo stretto legame con la terra d’origine e la sua storia.

Molte persone hanno dedicato la loro vita alla produzione di questa meraviglia della natura.



Inoltre siamo italiani e dovremmo esserne orgogliosi.

È un prodotto che tutto il mondo ci invidia… il nostro vino è davvero unico, da regione a regione.

7. È un divertimento



Bere vino fa stare bene.

Il vino è sempre stato un simbolo di gioia e creatività.

Rilascia endorfine, che sono ormoni della felicità.

Anche per Ernest Hemingway: “Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo”



Proprietario
poitispiego 26/10/2018 ore 23:15 Quota

(nessuno) Il vino elisir di lunga vita



Ode al vino

Vino color del giorno,

vino color della notte,

vino con piedi di porpora

o sangue di topazio,

vino,

stellato figlio

della terra,

vino, liscio

come una spada d’oro,

morbido

come un disordinato velluto,

vino inchiocciolato

e sospeso,

amoroso,

marino,

non sei mai presente in una sola coppa,

in un canto, in un uomo,

sei corale, gregario,

e, quanto meno, scambievole.

A volte

ti nutri di ricordi

mortali,

sulla tua onda

andiamo di tomba in tomba,

tagliapietre del sepolcro gelato,

e piangiamo

lacrime passeggere,

ma

il tuo bel

vestito di primavera

è diverso,

il cuore monta ai rami,

il vento muove il giorno,

nulla rimane

nella tua anima immobile.

Il vino

muove la primavera,

cresce come una pianta di allegria,

cadono mura,

rocce,

si chiudono gli abissi,

nasce il canto.

Oh, tu , caraffa di vino, nel deserto

con la bella che amo,

disse il vecchio poeta.

Che la brocca di vino

al bacio dell’amore aggiunga il suo bacio.

Amor mio d’improvviso

il tuo fianco

è la curva colma

della coppa

il tuo petto

è il grappolo,

la luce dell’alcol la tua chioma,

le uve i tuoi capezzoli,

il tuo ombelico sigillo puro

impresso sul tuo ventre di anfora

e il tuo amore la cascata

di vino inestinguibile,

la chiarità che cade sui miei sensi,

lo splendore terrestre della vita.

Ma non soltanto amore,

bacio bruciante

e cuore bruciato,

tu sei vino di vita

ma

amicizia degli esseri, trasparenza,

coro di disciplina,

abbondanza di fiori.

Amo sulla tavola,

quando si conversa,

la luce di una bottiglia

di intelligente vino.

Lo bevano,

ricordino in ogni

goccia d’oro

o coppa di topazio

o cucchiaio di porpora

che l’autunno lavorò

fino a riempire di vino le anfore

e impari l’uomo oscuro

nel cerimoniale del suo lavoro

e ricordare la terra e i suoi doveri,

a diffondere il cantico del frutto

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione