Forum - Amici della Natura

Proprietario
serena1O 08/10/2017 ore 07:20 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale






BUTTATO PER STRADA PERCHÉ NATO DIVERSO, INGUARDABILE E INVENDIBILE. NON RIUSCIVA NEMMENO A PIEGARSI PER POTER MANGIARE. SI ERA RASSEGNATO ORMAI, FINCHÉ UN GIORNO HA ALZATO LO SGUARDO E HA VISTO QUEL VOLTO
@IlTesoroPerduto
Il suo nome è Quasimodo ed è un pastore tedesco puro ma con nato con una differenza per la quale è stato condannato a vita. E’ affetto dalla sindrome della spina corta, è un normalissimo cane, solo più corto. Il suo corpo è come compatto, compresso, più corto rispetto ad un comune pastore tedesco. Naturalmente ciò non lo rende bello ne tanto meno vendibile all’occhio umano, per questo Quasimodo è stato abbandonato in balia della morte.
Quando è stato trovato, tutti pensavano che fosse affetto da qualche malattia debilitante. Viveva come un randagio, solo, spaventato e schifato. Ma oltre alla sua spina dorsale ridotta e un collare troppo piccolo per lui, Quasimodo non aveva nulla che non andasse e ad accorgersene è stata Rachel Mairose, una dolce donna direttrice dell’associazione Secondhand Hounds. Quando si è accorta della sua dolcezza, dell’amore che era in grado di dare e ha capito che era stato abbandonato, l’ha preso con se gli ha dato stallo all’interno della sua struttura.

Dopo un’accurata visita, il veterinario ha stabilito la sua età, Quasimodo aveva circa 4 anni. Purtroppo è stato anche sottoposto ad un intervento chirurgico per la sua coda, che andava ad incidere con la sua evacuazione. Oggi questo dolce e bellissimo cagnolone, anche se ha costantemente bisogno d’aiuto, soprattutto per mangiare perché immaginerete non riesce bene a piegarsi, è tornato ad essere felice però non è ancora pronto per l’adozione. Ma la sua storia ha cambiato la visione del mondo, prima di lui nessuno sapeva quanto fosse diffusa questa sindrome e i cani come Quasimodo sono stati adottati ed è stata data loro una possibilità. Prima il loro destino era segnato sin dalla nascita, una sola parola, EUTANASIA per far posto a cani sani!

2426415
« immagine » BUTTATO PER STRADA PERCHÉ NATO DIVERSO, INGUARDABILE E INVENDIBILE. NON RIUSCIVA NEMMENO A PIEGARSI PER POTER MANGIA...
Discussione
08/10/2017 07:20:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 08/10/2017 ore 14:16 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

Non bisogna sempre preferire la razza particolare, il pedigree, o tutto ciò che rende il cane quasi un lusso e non un amico di cui avere cura… Bisognerebbe preferire salvare un randagio in balìa della strada o uno dei tanti trovatelli dei rifugi che attendono una casa, il calore e le carezze, piuttosto che spendere tanti soldi che spesso fanno ad aumentare un commercio illegale.

IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 08/10/2017 ore 14:20 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

Non ha l’aspetto esteriore degli altri cani, ma il suo cuore e la sua anima lo rendono una creatura meravigliosa”… queste le parole di una delle volontarie che hanno cura di Quasimodo



IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 08/10/2017 ore 14:22 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

@serena1O scrive:
E’ affetto dalla sindrome della spina corta

Questo pastore tedesco è affetto da una rara malattia che gli provoca la compressione delle vertebre, ma nonostante questo è di una vitalità contagiosa.

Giunone1960
Moderatore
Giunone1960 08/10/2017 ore 14:30 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

Conoscevo già la storia di Quasimodo e il mio pensiero è...provate a indovinare.In genere è dare dello s...t...r...al bastardo abbandonatore oltre che ai tanti cretini bravi solo a vedere la superficie.Il fatto è che a questi tesori così il mio amore raddoppia in maniera esponenziale.Ho detto tutto.
serena1O
Proprietario
serena1O 08/10/2017 ore 18:19 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

@Giunone1960 scrive:
la diversità rende solo un animale speciale
Conoscevo già la storia di Quasimodo e il mio pensiero è...provate a indovinare.In genere è dare dello s...t...r...al bastardo abbandonatore oltre che ai tanti cretini bravi solo a vedere la superficie.Il fatto è che a questi tesori così il mio amore raddoppia in maniera esponenziale.Ho detto tutto.

serena1O
Proprietario
serena1O 08/10/2017 ore 18:22 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

@IOXSONGXLEGGEND scrive:
la diversità rende solo un animale speciale
Non ha l’aspetto esteriore degli altri cani, ma il suo cuore e la sua anima lo rendono una creatura meravigliosa”… queste le parole di una delle volontarie che hanno cura di Quasimodo

IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 08/10/2017 ore 20:18 Quota

(nessuno) la diversità rende solo un animale speciale

@Giunone1960 scrive:
oltre che ai tanti cretini bravi solo a vedere la superficie.

:-(

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione