Forum - Amici della Natura

Proprietario
serena1O 12/09/2017 ore 14:12 Quota

(nessuno) LA LEGGENDA DEL PICCOLO REGNO DI TAVOLARA IN SARDEGNA



È un piccolo regno della costa sarda e si trova nel Golfo di Olbia, l’isola di Tavolara è caratteristica non solo per la sua spiaggia, ma anche per la flora e la fauna che ospita.

È lunga appena sei chilometri ma vanta un meraviglioso scenario che intreccia la montagna frastagliata al paesaggio marino. Può essere inserito a pieno titolo tra le spiagge più belle della Sardegna.


L’unica parte abitata dell’isola di Tavolara in Sardegna è lo stretto istmo, mentre il settore orientale che è zona militare inaccessibile. Nello Spalmatore di Terra si trovano spiagge, il porticciolo e qualche casa adornata da cespugli di ginepro, elicriso, rosmarino e lentisco.





Si racconta che nel secolo scorso, Carlo Alberto, re di Piemonte e Sardegna, sbarcato sull'isola ne fosse rimasto affascinato al punto da nominare il suo unico abitante, Paolo Bertolini, ''re della Tavolara''. Da allora, la famiglia Bertolini governa l’isola da sette generazioni.

Le acque sono di un blu intenso e scenario di un magnifico paesaggio marino. L'isola è raggiungibile via mare partendo da Porto San Paolo, nel periodo estivo ci si arriva anche con imbarcazioni private da Olbia e dal Golfo Aranci.

2420721
« immagine » È un piccolo regno della costa sarda e si trova nel Golfo di Olbia, l’isola di Tavolara è caratteristica non solo pe...
Discussione
12/09/2017 14:12:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 12/09/2017 ore 22:43 Quota

(nessuno) LA LEGGENDA DEL PICCOLO REGNO DI TAVOLARA IN SARDEGNA

L'isola si presenta come un maestoso massiccio calcareo a picco sul mare, di forma grossomodo rettangolare, lungo circa 6 km e largo 1 km; poggia su un substrato roccioso granitico che emerge chiaramente in alcune parti; raggiunge una quota massima di 565 metri s.l.m. e alle estremità presenta due capi più facilmente accessibili. Il capo sul lato ovest dell'isola (Spalmatore di Terra) è rivolto verso Loiri Porto San Paolo e accoglie gli scarsi insediamenti civili sull'isola e le più belle spiagge. Vi sono stati ricavati anche degli approdi per piccole imbarcazioni, che collegano l'isola con il porto di Loiri Porto San Paolo. Il capo sul lato est, rivolto verso il mar Tirreno, è costituito dalla punta Timone, che divide due piccole baie (rispettivamente esposte a NW e SE). Ospita, oltre ad un faro di segnalazione marittima, una base militare NATO, gestita dalla Marina Militare, destinata alle telecomunicazioni terrestri a lunghissimo raggio e bassissima frequenza d'onda. Le relative tre antenne, alte più di duecento metri, sono facilmente visibili anche a distanza. Nei pressi di Punta del Papa si osserva un maestoso arco naturale sopra il quale si trovano i ruderi del vecchio faro, abbandonato perché costruito troppo in alto e spesso occultato dalla coltre di nuvole. L'isola è attraversata da una piccola strada militare, con ampi tratti in galleria, che collega la base militare ad un molo di approdo sul lato ovest dell'isola, utilizzato quando le condizioni meteomarine rendono difficile l'approdo nel porticciolo annesso alla base militare

IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 12/09/2017 ore 22:45 Quota

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione