Forum - Amici della Natura

Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 15:12 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

La sua composizione nutrizionale è di gran lunga simile al frumento, per questo potrebbe essere annoverata tra i cereali, tuttavia viene considerata un frutto secco.




Calorie castagne: fresche, secche, caldarroste e lesse


La castagna è un frutto dotato di elevato potere saziante grazie alla sua concentrazione di amidi e di fibre, può pertanto sostituire in modo egregio cereali e patate, dati i suoi valori nutrizionali.



100 gr di castagne fresche (pulite della pellicola che le avvolge) apportano all’organismo circa 200 Calorie, mentre 100 gr di castagne lessate, apportano solo 120 Calorie.

Le caldarroste, infine, avendo perso una quota di acqua, apportano 193 Calorie.

Le più caloriche fra tutte sono le castagne secche, con le loro 287 Calorie per ogni 100 gr.



Composizione delle castagne


Le castagne oltre ad essere ricche di amido e fibre hanno anche una alta percentuale di sali minerali, soprattutto potassio, fosforo, magnesio, calcio e, in misura minore, anche ferro.

Presentano un elevato contenuto calorico e sono caratterizzate un’alta percentuale di zuccheri, nonché da proteine di buona qualità, dalla presenza delle vitamine C, B1, B2, PP e da pochi grassi.

2289918
La sua composizione nutrizionale è di gran lunga simile al frumento, per questo potrebbe essere annoverata tra i cereali,...
Discussione
29/10/2016 15:12:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 15:14 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

Proprietà delle castagne


Le castagne hanno tantissime proprietà benefiche tra le quali:

Le castagne sono molto indicate a chi soffre di stanchezza stagionale, a chi deve riprendersi da influenze e forti raffreddori, a chi manca di concentrazione ed è soggetto a forte stress;
A differenza di quanto si possa pensare, la quantità di fibre presenti nella castagna, è fondamentale per la motilità intestinale e per il riequilibrio della flora batterica, oltre che di valido aiuto nella riduzione del colesterolo (viene raccomandata nelle diete in quanto previene disturbi gastrointestinali, accelerando il transito di sostanze nell’intestino);
La presenza di zuccheri fa della castagna un alimento alternativo per i bambini allergici al latte di vacca o al lattosio;
La farina di castagne sopperisce, nella preparazione di dolci e minestre, al fabbisogno di carboidrati anche nei soggetti che presentano intolleranza ai cereali;
La castagna trova un valido impiego anche nei casi di anemia, magrezza ed in gravidanza (in virtù del suo apporto di acido folico, quest’ultimo notoriamente consigliato per prevenire alcune malformazioni fetali).

IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 29/10/2016 ore 15:19 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

Nel Novecento la castanicoltura italiana si evolve in maniera travagliata: nella prima metà del secolo, con le sue produzioni diversificate, la castanicoltura continua a mantenere un ruolo strategico per la sopravvivenza di una larga fascia di popolazione della montagna italiana. Le produzioni rimangono importanti soprattutto rispetto agli altri scomparti frutticoli (la castagna copre il 45% della produzione frutticola italiana); oltre a soddisfare un consistente consumo nazionale, la castagna diventa oggetto di una vivace commercializzazione sia sui mercati europei che di Oltreoceano. Negli anni 1951-52 si registrò una produzione record con una media di ql. 9,38 per ettaro ed una raccolta nazionale stimata intorno a ql. 1.692.000 di castagne raccolte, dati eccezionali che si registrarono soprattutto grazie ad una delle piovosità estive più alte della seconda metà del Novecento: 217,6 mm dei quali ben 121,6 ad agosto, mese in cui il frutto ha più bisogno di acqua per prendere consistenza.

Dopo questo prosperoso periodo, nella seconda metà del Novecento la castanicoltura ha manifestato una notevole crisi determinata da molteplici fattori; in modo particolare ha inciso l'ulteriore sviluppo dell'industria, che ha spinto la popolazione di montagna ad abbandonare le campagne e le colture più disagevoli, diminuendo, quindi, le cure e le attenzioni verso i castagneti.

serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 15:45 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@IOXSONGXLEGGEND :


C’è un frutto rotondetto,
di farina ne ha un sacchetto,
se lo mangi non si lagna:
questo frutto è la castagna.

La castagna è proprio buona,
è lucente, un po’ birbona:
giù dal riccio schizza via:
se ti coglie, mamma mia!

La castagna in acqua cotta
prende il nome di ballotta;
arrostita e profumata
prende il nome di bruciata.

Se la macini è farina
dolce, fine, leggerina:
se la impasto cosa faccio?
Un fragrante castagnaccio!

IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 29/10/2016 ore 15:46 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@serena1O scrive:
C’è un frutto rotondetto,
di farina ne ha un sacchetto,
se lo mangi non si lagna:
questo frutto è la castagna.

La castagna è proprio buona,
è lucente, un po’ birbona:
giù dal riccio schizza via:
se ti coglie, mamma mia!

La castagna in acqua cotta
prende il nome di ballotta;
arrostita e profumata
prende il nome di bruciata.

Se la macini è farina
dolce, fine, leggerina:
se la impasto cosa faccio?
Un fragrante castagnaccio!

:cuore bella
ti67
Partecipante
ti67 29/10/2016 ore 17:21

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@IOXSONGXLEGGEND : le castagne lesse sono quelle che preferisco :-)
serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 20:06 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@ti67 scrive:
le castagne lesse sono quelle che preferisco

:-) :rosa Sono troppo buone, a casa mia nn mancavano mai!!




CASTAGNA, REGINA D’AUTUNNO
serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 20:09 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna









@IOXSONGXLEGGEND scrive:
Dopo questo prosperoso periodo, nella seconda metà del Novecento la castanicoltura ha manifestato una notevole crisi determinata da molteplici fattori; in modo particolare ha inciso l'ulteriore sviluppo dell'industria, che ha spinto la popolazione di montagna ad abbandonare le campagne e le colture più disagevoli, diminuendo, quindi, le cure e le attenzioni verso i castagneti.




serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 20:15 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna





@ti67 scrive:






Le proprietà benefiche e le calorie della castagna






@ti67 : le castagne lesse sono quelle che preferisco





serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 20:19 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna




La castagna è un frutto molto antico, da sempre sfruttato dai popoli della montagna per l'alimentazione e il commercio. Chiamato anche "Pane dei poveri" è da sempre presente nella cultura della Vallecamonica.


serena1O
Proprietario
serena1O 29/10/2016 ore 20:21 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

La castagna è il frutto del castagno a differenza della castagna dell'ippocastano che invece è un seme. Le castagne derivano infatti dai fiori femminili (solitamente 2 o 3) racchiusi da una cupola che poi si trasforma in riccio. La castagna è un achenio, ha pericarpo liscio e coriaceo bruno scuro, all'apice è presente la cosiddetta torcia cioè i resti degli stili mentre alla base è presente una cicatrice più chiara denominata ilo.

La forma dei frutti dipende, oltre che dalla varietà delle castagne, anche dal numero e dalla posizione che essi occupano all'interno del riccio: emisferica per i frutti laterali e schiacciata per quello centrale; i frutti vuoti, abortiti, di forma appiattita sono detti guscioni.

L'importanzautunno04a che il frutto ha da sempre rivestito nella coltivazione del castagno è testimoniata da tutta una serie di documenti che ne segnano il cammino via via nel tempo e fanno capire come essa influenzò la cultura e la politica dei luoghi. Del resto la vita delle persone è stata strettamente legata ad essa, in quanto la castagna ha rappresentato per lungo tempo una delle fonti principali per l'alimentazione e non a caso è stata soprannominata “il cereale che cresce sull'albero”, perché molto simile al riso ed al frumento dal punto di vista nutrizionale. Ciò ha fatto sì che si potessero trovare diversi modi di propagazione della pianta, cercando di affinarne le qualità, aumentarne le varietà e conseguentemente migliorarne il frutto che poteva essere utilizzato fresco, secco o macinato ai molini.


Molte sono le varietà dei castagni e di conseguenza anche delle castagne. Tali varietà dipendono innanzi tutto dall'altezza e dai luoghi in cui si coltivano, così che il paesaggio delle selve si configura con caratteristiche che variano da luogo a luogo.
L'Inchiesta Agraria di Jacini ricorda molte varietà di castagni domestici, diversi fra loro sia per la grossezza del frutto sia per la qualità della farina ottenuta, che può essere più o meno dolce e conservabile, a seconda della resistenza della pianta alle temperature.
Fenaroli elenca i seguenti tipi di castagne: Carpinese, Ciria, Lojola, Montan, Neiranda, Marrone, Pastinese, Brandigliana, Alotta, Lizzanese, Agostana, Rossera, Bellina, Biancola, Invernizza, Raggiolana, Valcamonica, Verdesa, Frombola, Pistolese, Torcione.


La gente comune, talvolta, ha attribuito alle castagne dei nomi che cambiano da zona a zona (ad es. le Ponticose sembra siano chiamate così dal paese di Pontecosi, in provincia di Lucca); alcuni, però, sono ricorrenti, come il Marrone (di buona qualità e grossezza).

Sin dai tempi più antichi le genti di montagna avevano imparato a macinare le castagne secche ed a trarne degli sfarinati da impiegare come succedanei delle più costose farine di cereali, ottenendone zuppe, farinate, polente, puree, focacce e castagnacci. Frutto particolarmente ricco per chi non ha a disposizione granaglie, ma purtroppo con uno scarso apporto proteico dato che da 100g di prodotto secco si ricavano solo 6g di proteine che, se sono ben più di quelle che si ricavano dalla stessa quantità delle patate, non sono sufficienti a pareggiare l’apporto che potrebbe fornire la stessa quantità di cereali che ne contengono il 12%. Per quanto riguarda la possibilità di lavorare la farina di castagne per l’ottenimento di prodotti da forno quali pane o biscotti, si deve considerare che la castagna è completamente priva di prolammine e gluteline progenitrici del glutine e quindi non panificabile come tale. Certo questo la rende un frutto appetibile per le preparazioni prive di glutine e destinate ai celiaci, anche se la lavorazione necessita di alcuni accorgimenti per rendere la farina di castagne compattabile.

Per quanto riguarda le caratteristiche nutritive la castagna si differenzia dalla gran parte della frutta per un modesto contenuto di acqua che non va al di là del 52% e di conseguenza il frutto apporta un valore energetico abbastanza alto (153 Kcal). Per quanto riguarda i carboidrati, anche la castagna tal quale si distingue per averne una concentrazione maggiore rispetto a tutti gli altri nutrienti con un valore di circa il 33%, a fronte di un 1,8% di grassi ed un 3,2% di proteine. La peculiarità della castagna è però la presenza di quantità significative di amido, il 22,3%, che la fa collocare tra la frutta farinosa; a questi si aggiungono zuccheri solubili per l’8,6% ed il 7,3% di fibra. Nel frutto fresco prendono posto anche alcune vitamine del gruppo B (B1,B2) PP, il potassio, il fosforo, il ferro ed il calcio, il tutto a darne un frutto nutriente e apportatore di una buona carica calorica.







IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 30/10/2016 ore 08:21 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@ti67 scrive:
le castagne lesse sono quelle che preferisco

io preferisco le caldarroste fatte nel camino :yeye
ti67
Partecipante
ti67 30/10/2016 ore 08:25

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@IOXSONGXLEGGEND : il mio camino è troppo piccolo per mettere il caldarroste:-)
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 30/10/2016 ore 08:28 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@ti67 scrive:
il mio camino è troppo piccolo per mettere il caldarroste

falle nel forno a legna ,dovrebbero uscire bene :many
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 30/10/2016 ore 08:47 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@serena1O :

FARINA DI CASTAGNE: 10 IDEE PER UTILIZZARLA AL MEGLIO




La farina di castagne è un ingrediente molto versatile, che può risultare utile per la preparazione di ricette sia dolci che salate.

Al di là di alcune ricette tradizionali, questa farina viene utilizzata piuttosto raramente in cucina al giorno d'oggi, mentre in passato rappresentava un alimento di base, in sostituzione della pregiata farina di grano, nella cucina povera. E' il momento di riscoprire la farina di castagne e di utilizzarla al meglio nelle nostre ricette.

1) Pasta fresca
La farina di castagne si presta senza problemi alla preparazione della pasta fresca, in abbinamento con la farina di grano tenero o la semola di grano duro. Dovrete seguire le vostre ricette tradizionali sostituendo un terzo, e fino alla metà, del quantitativo indicato per la farina classica con della farina di castagne, in modo che l'impasto possa comunque legare senza problemi. Potrete impastare e formare la vostra pasta a mano o con l'aiuto della classica macchina per la pasta a manovella.




2) Gnocchi di patate e farina di castagne
Ecco come arricchire la preparazione dei classici gnocchi di patate. Dopo averle lessate o cotte al vapore, schiacciate le patate e formate un composto omogeneo, ma non troppo solido, aggiungendo a poco a poco della farina di castagne, accanto alla farina di grano. Se volete preparare degli gnocchi senza glutine, potrete abbinare alla farina di castagne, una farina "bianca" specifica per celiaci.



3) Crema di farina di castagne e ceci
Questa crema a base di farina di castagne e di farina di ceci si prepara davvero rapidamente. Per ottenere una crema di farina di castagne e ceci per due persone dovrete versare in una pentola 80 grammi di farina di ceci e 2 cucchiai di farina di castagne. Unite 200 ml di acqua fredda e mescolate con una frusta per evitare i grumi. Aggiungete altri 450 ml d'acqua, mescolate ancora e portate ad ebollizione. Rimestate di tanto in tanto e cuocete a fiamma bassa fino a quando la crema non si sarà addensata. Bastano pochi minuti. Servitela con erbe e verdure di stagione tritate a piacere.



4) Addensare le zuppe
Se avete la necessità di addensare una zuppa risultata troppo liquida, potrete ricorrere alla farina di castagne. Capita, nella preparazione di zuppe e vellutate, che la quantità di brodo presente risulti superiore al previsto, nel momento in cui si iniziano a frullare gli ingrediente. Ma a tutto c'è rimedio. Vi basterà unire 2 o 3 cucchiai di farina di castagne, mescolare e continuare a frullare.



5) Torte più morbide

La farina di castagne tende a trattenere molto l'umidità degli ingredienti liquidi utilizzati nella preparazione dei dolci. Ciò vi aiuterà ad ottenere torte più morbide e avrà lo stesso effetto per quanto riguarda preparazioni da forno come muffin e plumcake. Calcolate di utilizzare 2 cucchiai di farina di castagne ogni 250 grammi della farina di base prescelta per la preparazione del dolce.



6) Castagnaccio
Per preparare il vostro castagnaccio versate in una ciotola 300 gr di farina di castagne, 50 gr di pinoli e 50 gr di uvetta precedentemente ammorbidita in acqua e scolate. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio e unite 4 cucchiai di olio extravergine e acqua quanto basta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Potete arricchire la vostra ricetta con altra frutta secca, gocce di cioccolato o zucchero di canna integrale per dolcificare, ricordando comunque che sia la farina di castagne che l'uvette risultano già piuttosto dolci. Cuocete il castagnaccio in forno a 180° per 40 minuti.


@Giunone1960



7) Torta di farina di castagne, riso e mele
Una torta di farina di castagne diversa dal classico castagnaccio.



8) Panini con farina di castagne
La farina di castagne si conferma un ingrediente perfetto per la preparazione di ricette sia dolci che salate. Questi panini sono ottimi per accompagnare gli antipasti o gli aperitivi. Potrete utilizzare l'uvetta per prepararli in versione dolce, oppure le olive per ottenere una variante salata.



9) Pancake alla farina di castagne
Potrete utilizzare la farina di castagne come ingrediente speciale per arricchire i vostri pancake. Formate una pastella non troppo liquida mescolando 160 gr di farina integrale, 40 gr di farina di castagne, 300 ml di acqua fredda e due cucchiaini di lievito per dolci. Cuocete i pancake in padella con un filo d'olio a fiamma bassa, fino a doratura, versando un mestolo di pastella sul fondo già caldo e rigirandolo su entrambi i lati.



10) Plumcake senza glutine
Per preparare un plumcake alla farina di castagne senza glutine, utilizzate 300 gr di farina di castagne, 100 gr di zucchero di canna integrale, 70 ml di olio di mais biologico, 2 barattoli di yogurt, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, 75 grammi di uvetta e un pizzico di sale. Mescolate con la frusta yogurt, olio e uova. Unite lo zucchero di canna, il lievito, la farina e l'uvetta. Amalgamate per ottenere un impasto liscio e omogeneo. Versate in uno stampo da plumcake e cuocete in forno a 180°C per 40 minuti.
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 30/10/2016 ore 10:50 Quota
serena1O
Proprietario
serena1O 30/10/2016 ore 11:28 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@ombra.1961 scrive:
Le proprietà benefiche e le calorie della castagna



AZZZZ stasera tutti a casa tua,aspettaci,nn mangiarle tutte
:hoho :clap :clap :clap :many
serena1O
Proprietario
serena1O 30/10/2016 ore 11:31 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@IOXSONGXLEGGEND scrive:
Amministratore30/10/2016 ore 08:22
segnala
Le proprietà benefiche e le calorie della castagna
@serena1O :

porcini niente quest'anno



x adesso,mai dire mai tanto ci riandrai di uovo , echi sa se n porti un bel po di Porcini :cuore :many :many
Giunone1960
Amministratore
Giunone1960 31/10/2016 ore 13:46 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

L'autunno è la mia stagione preferita,così romantica,figurarsi se non mi piacciono le castagne %-) %-) .E le mangio solo io,in famiglia non le apprezzano,ho rinunciato a capire perchè.Ma fanno così bene e in tutti i sensi !!!
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 31/10/2016 ore 14:21 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@serena1O scrive:
n porti un bel po di Porcini

:cuore :many ormai la stagione sta finendo
IOXSONGXLEGGEND
Amministratore
IOXSONGXLEGGEND 31/10/2016 ore 14:22 Quota

(nessuno) Le proprietà benefiche e le calorie della castagna

@Giunone1960 scrive:
E le mangio solo io,in famiglia non le apprezzano,ho rinunciato a capire perchè.Ma fanno così bene e in tutti i sensi !!!

azz,strano che nn le mangiano, di solito piacciono a tutti

Vuoi partecipare anche tu a questa discussione?

Rispondi per lasciare il tuo messaggio in questa discussione