Foto inserita da SheRocky il 7 agosto nella raccolta Ritratti

Commenti

Mostra più commenti (TOT precedenti)
SheRocky

SheRocky - lunedì 7 agosto 2017

Clamoroso quanto accaduto allo stadio Olimpico.
Tutti gli occhi erano puntati su Usain Bolt, all'ultima esibizione nei 100 metri della carriera e sul suo erede designato, Christian Coleman, dieci anni in meno sulla carta d'identità, che in stagione aveva dimostrato di poter competere con il giamaicano.
Alla fine, da vero sprinter, è spuntato Justin Gatlin, che a 35 anni ha zittito i fischi a lui riservati dal pubblico inglese, andando a conquistare il secondo oro nei 100 metri ai Mondiali dopo quello centrato a Helsinki nel 2005. L'americano, che in carriera ha subito una squalifica di 4 anni per doping dal 2006 al 2010, era reduce dall'argento olimpico di Rio, quando chiuse in 9"89. Molto bello l'abbraccio a fine gara con Bolt, un omaggio al campione che dirà addio al termine di questi Mondiali.
“Ero in ottava corsia, sono arrivato molto concentrato a questa gara - ha detto Gatlin a fine gara -. E’ una cosa eccezionale, mi sono reso conto subito di aver vinto. E’ pazzesco. Bolt è stato ispirazione per tutti noi, ha guidato la disciplina per tanti anni. Devo ringraziare lui se ho corso così bene. Ho lavorato duro per arrivare fino a qui, credo di essermelo meritato.”

Ed ha ringraziato Bolt, per il come vedasi foto...
tex.965

tex.965 - giovedì 10 agosto 2017

@SheRocky :
Grande foto ..piena di significato :cuore
gandalf3

gandalf3 - giovedì 10 agosto 2017

@tex.965 : @SheRocky : :clap :rosa :bacio :rosa :clap
A.metysta

A.metysta - giovedì 10 agosto 2017

@SheRocky : il lato bello dell'umanita'............... :rosa :rosa :rosa